Persone

Luigi Gubitosi

Luigi Gubitosi è un manager italiano nato a Napoli il 22 maggio 1961. Dal 2012 al 2015 è stato direttore generale della Rai. Il 2 maggio 2017 è stato nominato dal Mise commissario per gestire l'amministrazione straordinaria di Alitalia, insieme a Enrico Laghi e Stefano Paleari.

Laureato in Giurisprudenza, ha anche studiato alla London School of Economics e ha conseguito un master in Business Administration all'INSEAD di Fontainebleau.

La sua carriera come manager inizia in FCA, dove è stato direttore finanziario fino al 2005, poi prosegue in Wind con il ruolo di CEO fino al 2011. Dopo una breve esperienza in Bank of America Merrill Lynch approda in Rai come direttore generale. Da ottobre 2015 è operating partner della società Advent International, uno dei più grandi investitori di private equity al mondo.

Dal 2007 è professore di Advanced Corporate Finance alla LUISS e da dicembre 2016 consigliere di amministrazione e presidente del comitato controllo e rischi del gruppo Sole 24 Ore.

Il 15 marzo 2016 Luigi Gubitosi è stato cooptato come nuovo membro del cda di Alitalia, in sostituzione di Roberto Colaninno.

In passato il manager è stato Vice Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici (CSIT), di Asstel e membro del Comitato Fisco e Corporate Governance di Confindustria. E' stato inoltre membro del Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Scacchi di Torino 2006 e del Consiglio di Amministrazione di Cometa (fondo pensione dei metalmeccanici), F2i Sgr e Maire Tecnimont.

È appassionato di storia e di scacchi, è sposato e ha un figlio.

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

Ultime notizie su Luigi Gubitosi
    • Agora

    Il dossier Alitalia a Lufthansa, Air France, British Airways e Ryanair

    Nel frattempo, i commissari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi, Stefano Paleari si sarebbero messi al lavoro assieme all'advisor finanziario Rothschild, nominato per seguire tutti i passaggi della procedura e ai legali della procedura straordinaria (gli studi Gianni Origoni Grippo Cappelli e Lombardi?Segni).

    – Carlo Festa

    • News24

    Bene gli ascolti, liti su news e nomine

    Il nuovo vertice parte annullando il Piano delle News proposto da Luigi Gubitosi, approvato a maggioranza dal cda uscente e dalla Vigilanza.

    • News24

    Alitalia, pubblicato il bando: offerte entro il 5 giugno

    Corrono in cinque alla selezione degli advisor del collegio dei commissari straordinari di Alitalia. Si sta concludendo il beauty contest per affidare l'incarico: Merrill Lynch, Lazard, Mediobanca, Rothschild e Citigroup compongono la rosa di nomi tra i quali a giorni è prevista la scelta; gli

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Alitalia, i destini incrociati di Etihad e Qatar Air

    In un laconico e dimesso comunicato stampa, così lontano dalla roboante retorica di tre anni prima, Etihad ha detto addio ad Alitalia: con la legge Marzano, il capitale della compagnia emiratina, che aveva comprato il 49% per quasi 400 milioni, è stato azzerato. Fine dell'avventura nei cieli

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Entro fine luglio il nuovo piano Alitalia

    Si definisce la raod map dei commissari straordinari di Alitalia: a metà maggio verrà pubblicato il bando per la raccolta di manifestazioni di interesse; sarà una procedura veloce, e la ricerca sarà ad ampio spettro per verificare la sussistenza sul mercato di operatori interessati ad acquisire la

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Alitalia, entro il 17 maggio bando per manifestazioni d'interesse

    «Contiamo di rispettare il termine di quindici giorni dal 2 maggio» per la pubblicazione del bando per le manifestazioni di interesse. Sono le parole del neocommissario di Alitalia Enrico Laghi durante la presentazione alla stampa della gestione straordinaria della compagnia. «Abbiamo il dovere di

    – di Nicola Barone

    • News24

    Alitalia, buco virtuale da 350 mln sui derivati. Beffa per le banche azioniste

    E' una di quelle storie di sovrapposizioni tra gli azionisti di riferimento che sono anche creditori della società. E nel caso di Alitalia e dei derivati che pesano sui conti della compagnia è il ruolo sovrapposto di socio forte e di azionista nel vettore che hanno le tre banche (Intesa, UniCredit e

    – di Fabio Pavesi

1-10 di 261 risultati