Persone

Luigi De Magistris

Luigi De Magistris è un politico ed ex magistrato italiano, nato a Napoli il 20 giugno 1967.

Sindaco di Napoli dal 30 maggio 2011 è stato riconfermato il 19 giugno del 2016, battendo al ballottaggio, col 66,8% dei voti, il candidato di Forza Italia Gianni Lettieri.

Durante la carriera da togato, è stato titolare d'importanti inchieste come Poseidone, Toghe Lucane e Why Not.

Luigi De Magistris si è laureato a 22 anni in Giurisprudenza con 110 e lode ed ha intrapreso la carriera di magistrato, seguendo la strada del padre e del nonno.

Nel 1995 e dal 1998 al 2002 De Magistris ha lavorato presso la Procura di Napoli per poi passare come Sostituto Procuratore al Tribunale di Catanzaro.

Tra le inchieste più famose di cui è stato titolare, spicca quella legata alle Toghe lucane, che ha coinvolto magistrati e dirigenti di polizia.

Nel 2009 De Magistris ha intrapreso la carriera di politico, candidandosi alle elezioni del Parlamento europeo come indipendente nell'Italia dei Valori di Antonio di Pietro. Diventato europarlamentare nel 2009 è stato eletto Presidente della commissione del Parlamento Europeo preposta al controllo del bilancio comunitario.

Il 24 settembre 2014 ha subito una condanna in primo grado ad un anno e tre mesi di reclusione per abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta Why Not.

Il 1° ottobre 2014 gli è stato notificato, ai sensi della legge Severino dal prefetto di Napoli Francesco Musolino, il provvedimento di sospensione dalla carica di sindaco, sospensione che interviene pur in presenza di sentenza non definitiva ricorrendo il reato di abuso d'ufficio.

Il 30 ottobre 2014 viene reitegrato nella carica di sindaco in seguito alla pronuncia del TAR Campania, che sospende il provvedimento prefettizio e trasmette gli atti alla Corte Costituzionale, affinché si pronunci sulla questione di legittimità costituzionale degli artt. 10-11 della c.d. Legge Severino.

Nell'ottobre del 2015 la Corte Costituzionale dichiara infondata la questione di costituzionalità sollevata sulla legge Severino ma intanto la Corte d'Appello di Roma assolve De Magistris dall'accusa di abuso d'ufficio.

Il 5 giugno del 2016 si ricandida alla carica di sindaco di Napoli, vincendo il primo turno col 42,8% dei voti.

Il 19 giugno del 2016, viene riconfermato nella carica di sindaco di Napoli, vincendo per la seconda volta il cadidato forzista Gianni Lettieri.

E' sposato dal 1996 con Maria teresa Dolce ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Luigi De Magistris
    • News24

    Bagnoli, via libera anche dalla Cabina di regia

    E ancora il commissario per Bagnoli Salvo Nastasi, il presidente della Regione Campania Vicenzo De Luca e il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l'ad di Invitalia, Domenico Arcuri.

    – di Vera Viola

    • News24

    Legge elettorale, Renzi: premio coalizione? Dibattito assurdo

    «Il premio alla coalizione? E' un dibattito assurdo, il premio c'è già al Senato ed il Mattarellum prevede comunque un premio». Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, presentando il suo libro 'Avanti' ad Agerola (Napoli). «Sulla legge elettorale, dopo le ferie bisogna andare ad un accordo

    • News24

    «Vincoli troppo stretti per i conti»

    «Abbiamo la cassa bloccata, per debiti risalenti al 1980, quando c'era ancora il commissario all'emergenza terremoto. Altri debiti sono risalenti al 1990». Enrico Panini, Assessore al bilancio, al lavoro e alle attività economiche della Giunta guidata da Luigi de Magistris, spiega in questo modo i

    – Andrea Marini

    • News24

    Rc auto: via gli sconti agli automobilisti virtuosi del Sud, si spera nell'antifrode

    Niente Rc auto a prezzo agevolato per gli automobilisti virtuosi del Sud: la versione del Ddl concorrenza approvata ieri dalla Camera non le ha ripristinate, dopo che il Senato le aveva cancellate dal primo testo che era stato licenziato dalla Camera nell'ottobre 2015. Le speranze per chi abita in

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    Boccia: «Azzerare il cuneo per i giovani assunti in modo stabile»

    All'incontro, che è stato aperto dal presidente dell'Unione industriali Napoli Ambrogio Prezioso, partecipano anche Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, Giorgio Alleva, Presidente dell'Istat, David Sassoli, vice presidente Parlamento Europeo, Stefano Barrese, responsabile della Banca dei Territori Intesa Sanpaolo, il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti.

    – di Vera Viola

    • News24

    Ilva: oggi e domani il processo «Ambiente svenduto» entra nel vivo

    Chiusa la fase preliminare, confermato il mantenimento in Corte d'Assise a Taranto ed esclusa dal patteggiamento l'ex Riva Fire, oggi Partecipazioni Industriali, il processo «Ambiente Svenduto» entra oggi e domani nel vivo con l'ascolto dei primi 21 testimoni citati dalla Procura. Il processo è

    – di Domenico Palmiotti

    • News24

    Torre del Greco celebra i legami con il Giappone

    Nel segno del corallo, dei cammei e delle perle coltivate, i legami tra Torre del Greco e il Giappone risalgono a oltre 120 anni fa, tra artigianato, commercio e cultura. Il 20 aprile presso il complesso museale della Santissima Trinità di Torre del Greco si terra' un convegno promosso dal Comune e

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • Agora

    Turismo&cultura: Mattarella inaugura il nuovo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa (Napoli)

    Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (nella foto Ansa), ha inaugurato oggi a Pietrarsa il completamento del restauro architettonico dell'intero complesso del Museo Nazionale Ferroviario. Presenti alla cerimonia Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, Carmela Pagano, Prefetto di Napoli, Roberto Esposito, commissario straordinario del Comune di Portici. A fare gli onori di casa, i vertici del Gruppo FS Italiane: Renato Mazzoncini, am...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Da De Magistris a Casson, tutti i Pm «fuori dalle liste»

    Se la proposta di legge che la Camera si appresta a esaminare fosse stata in vigore nel 2004, Michele Emiliano non avrebbe potuto candidarsi a sindaco di Bari. Il motivo? Era stato fino ad allora sostituto procuratore nella Dda del capoluogo pugliese: le nuove norme prescrivono una pausa di almeno

    – Manuela Perrone

1-10 di 596 risultati