Persone

Luigi Brugnaro

Luigi Brugnaro è nato il 13 settembre del 1961 a Mirano (VE) ed è un imprenditore, dirigente d'azienda e dirigente sportivo, dal 15 giugno 2015 è il nuovo sindaco di Venezia.

Figlio di una maestra di scuola elementare e di un operaio e leader sindacale della Montefibre di Porto Marghera, Brugnaro cresce a Spinea (VE) dove frequenta le scuole dell'obbligo e consegue il diploma di maturità scientifica, per poi iscriversi e laurearsi in Architettura all'Università IUAV di Venezia.

Nel 1997 Brugnaro fonda l'agenzia per il lavoro Umana SPA, con sede legale a Marghera, agenzia che ottiene il riconoscimento nel 2004.

Luigi Brugnaro è presidente di Umana Holding che ha 300 milioni di fatturato grazie al lavoro interinale e che raggruppa 20 aziende operative nei servizi, nella manifattura, nell'edilizia e nell'agricoltura.

Tra il 2009 ed il 2013 è stato presidente di Confindustria Venezia.

Attualmente è membro di Giunta nazionale e componente effettivo del Direttivo nazionale di Confindustria, delegato per il Veneto all'Expo 2015 e presidente del Comitato Expo Veneto.

Tra il 2012 ed il 2014 è stato presidente di Assolavoro (l'Associazione di categoria nazionale delle Agenzie per il lavoro che aderisce a Confindustria nazionale e al Ciett (l'Associazione Europea del settore).

Ha contribuito alla sua notorietà anche la presidenza e proprietà della Reyer Venezia Mestre, società sportiva di basket fondata nel 1872 e che sotto la sua guida è tornata in serie A1 e milita nel massimo campionato sia con la squadra maschile che con quella femminile.

Il suo ingresso in politica avviene nel marzo del 2015, quando annuncia ufficialmente di volersi candidare alla carica di sindaco di Venezia, dichiarando di non essere né di destra né di sinistra.

Il 1° giugno del 2015, sostenuto da una coalizione riconducibile al centro destra (con l'appoggio tra l'altro della lista di Forza Italia e dell'Area Popolare) Brugnaro ottiene, in qualità di capolista, 34000 voti, pari al 28,7% dei consensi espressi.

Il consenso ottenuto al primo turno ha permesso a Brugnaro di accedere e vincere il ballottaggio contro l'avversario della coalizione di centro sinistra Felice Casson.

Ballottaggio tenutosi il 14 giugno e vinto da Brugnaro (anche con l'appoggio di Fratelli d'Italia, Alleanza Nazionale e Lega Nord) col 53,21 % dei consensi espressi.

Brugnaro è separato e padre di cinque figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Luigi Brugnaro
    • Agora

    E' veneta la app che cambia il trasporto pubblico (e crea posti di lavoro ad alta tecnologia per Venezia)

    Un team di giovani veneziani e veneti (adottivi e non), molti laureati a Ca' Foscari e allo Iuav, giovani e motivati sotto la guida di Tomaso Minelli. C'è Nicola, 23 anni, il più giovane, e John, che a 28 anni si può definire l'anziano del team, italoamericano nato a Marostica che forse avrebbe fatto la valigia se non avesse trovato una occasione di lavoro qui. Qui a Venezia, dove circa 30 anni fa è nato il Venice Project Center del Worcester Polytechnic Institute (fondato nel 1988) per lo studi...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Venezia, bando per la trasformazione dell'isola delle Vignole in Gazzetta ufficiale

    Va in Gazzetta Ufficiale da oggi 29 settembre il bando per la concessione di valorizzazione dell'isola delle Vignole a Venezia (la cosiddetta isola di Sant'Andrea). Con un sopralluogo del sindaco Luigi Brugnaro e del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, è decollato così il "Progetto Venezia",

    – di Paola Pierotti

    • News24

    Il rilancio di Venezia parte dalla riqualificaizone del Lido

    «Il Lido di Venezia come Saint Tropez, non solo alberghi ma una rigenerazione in chiave green e glamour». Beniamino Piro, presidente della nuova Agenzia Sviluppo Venezia voluta dal sindaco Luigi Brugnaro, ha descritto così il futuro possibile della storica località con un domani tutto da ripensare.

    – di Paola Pierotti

    • News24

    Venezia, sanzioni fino a 450 euro ai turisti che non rispettano la città

    Dopo l'ennesima bravata, con il tuffo di 4 turisti belgi dal ponte di Calatrava, la Giunta comunale di Venezia ha innalzato le sanzioni per le violazioni al decoro della città. La delibera approvata su proposta del sindaco Luigi Brugnaro, Innalza fino a 450 euro per le infrazioni più gravi le

    • News24

    Turisti belgi si tuffano dal ponte di Calatrava

    Ennesimo schiaffo alla bellezza di Venezia. Protagonisti della bravata un gruppo di giovani turisti belgi che, dopo essersi spogliati, si sono tuffati in mutande nel Canal Grande dal ponte Calatrava, a piazzale Roma. Si sono tuffati in mutande alle sei di mattinaIl video che impazza in rete -

    • News24

    Grandi navi a Venezia, ecco il piano per farle passare per Marghera

    Con il viavai estivo di navi da crociera in quello che potrebbe essere il principale porto passeggeri del Mediterraneo si riapre il dibattito sulle grandi navi a Venezia. Nuova ipotesi: scacciamo le navi più grandi dal centro storico e allontaniamole a Marghera. Se ne dovrebbe discutere in questi

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Klimt, raro giardino fiorito del periodo d'oro in asta a Londra

    «Bauerngarten», tra i dipinti paesaggistici più importanti di Gustav Klimt (1862-1918), mai apparso sul mercato, sarà messo all'incanto a Londra il 1° marzo daSotheby's, con una stima a richiesta. Sarà il leading painting dell'incanto serale di «Impressionist and Modern Art». Le aspettative sono

    – di Gabriele Biglia

    • Agora

    Il gioco di squadra che ha (ri)portato a investire su Porto Marghera

    I lavoratori hanno accettato alcune deroghe sulla contrattazione di secondo livello per i nuovi assunti, sulla maturazione dei permessi e sulla crescita professionale che matureranno in tempi più lunghi. Al tempo stesso, viene introdotto - per tutti - il welfare aziendale su base volontaria che con i flexible benefit garantirà servizi e agevolazioni detassate e decontribuite con maggior risparmio fiscale per il lavoratore. Ieri è arrivata la conferma della decisione, da parte del board di Pilki...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Periferie, Causin: «Nelle città serve più legalità e decoro»

    «Nelle città serve una svolta di legalità e decoro». Andrea Causin (Ap) - deputato di Ap e presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulle periferie - ha presentato oggi una proposta di legge in cinque articoli per contrastare tutti quei comportamenti che ledono la sicurezza e il

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Per le bonifiche di Porto Marghera arrivano 72 milioni e un commissario

    A Ca' Farsetti, sede del Comune, il ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, e il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, hanno firmato il protocollo d'intesa "Riqualificazione ambientale del SIN", per il completamento dei 3,5 chilometri di marginamenti delle

    – di B.Ga.

1-10 di 88 risultati