Persone

Lucio Fontana

Lucio Fontana (1899–1968) č stato un artista italo-argentino. Pittore e scultore, ha fondato il movimento spazialista.

Nato a Rosario di Santa Fč, in Argentina da padre scultore e madre attrice, di origine italiana, all’etą di 6 anni Lucio Fontana č andato a Milano per frequentare le scuole. Nel 1910 l’artista ha iniziato l’apprendistato nella bottega paterna. Si č iscritto successivamente a una scuola di Maestri Edili, che ha lasciato per arruolarsi come volontario durante la Prima Guerra Mondiale. Ferito, nel 1921 č tornato in Argentina, dove ha iniziato l’attivitą di scultore. Tra il 1925 e il 1927 Lucio Fontana ha vinto alcuni concorsi per poi frequentare l'Accademia di Brera, a Milano. Ha partecipato a esposizioni e concorsi in Italia, in Spagna e in Argentina. Durante la Seconda Guerra Mondiale Fontana č tornato in Argentina, dove ha ideato il Movimento Spazialista, che inserisce nelle opere le dimensioni del tempo e dello spazio.

Nel 1982, la moglie di Lucio Fontana, Teresita Rasini ha dato vita alla Fondazione milanese Lucio Fontana.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Lucio Fontana
    • News24

    Il contemporaneo č senza ombre da Christie's Londra

    Un "Concetto Spaziale, Attese" di Lucio Fontana del 1961 di grandi dimensioni, colore argento vivo con ben cinque tagli, ha guidato il piccolo gruppo di opere di arte italiana proposta, con 3,4 milioni di £ una volta aggiunte le commissioni, verso la stima bassa di 3-5 milioni raggiunta dopo un solo rilancio contro la riserva, un prezzo di tutto rispetto sebbene abbia deluso le aspettative di molti, mentre un elegante "Concetto Spaziale" con buchi e vetri blu scuro del 1953 č passato di mano...

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Fundación Proa: filo diretto per l'arte tra Italia Sud America

    ...i suoi fondatori Lucio Fontana e Tomįs Maldonado, o quella pił recente «Pop Realismi e Politica. ...nel lavoro di Fontana e ogni due o tre anni presentiamo una mostra Prehispanic, in genere dal Messico, paese con cui abbiamo rapporti stretti e dove Tenaris ha una forte presenza».

    – di Maria Adealaide Marchesoni

    • News24

    Il mercato dell'arte in Italia regge, ma ci vuole pił ottimismo

    Farsettiarte di Prato, con sedi anche a Milano e Cortina, nel secondo semestre dell'anno non ha avuto le solite performance, per cui ha chiuso l'anno 2016 con un calo del 22% rispetto all'anno precedente. "In controtendenza rispetto agli ultimi anni - riporta il responsabile della succursale di

    – di Silvia Anna Barrilą e Marilena Pirrelli

    • News24

    In asta il design italiano batte le stime

    ...realizzato da Fontana Arte negli anni Sessanta, in cristallo curvato, ottone verniciato, cristallo di gemme e specchiato, esitato a 40.640 euro. ... Si č confermato anche l'interesse per i pezzi pił rari e inusuali della Fontana Arte, come il rarissimo mobile bar di Pietro Chiesa, aggiudicato per la cifra di 75.000 euro. ... Il tavolo di Lucio Fontana, aggiudicato per 102.500 euro, si č...

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    Sotheby's, Lotti: «Il calo sul mercato italiano č in linea con la riduzione dei volumi internazionale»

    stato un "Concetto Spaziale, Attesa" di Lucio Fontana aggiudicato a euro 1.323.000, artista che occupa anche la terza e la quarta posizione della top ten. "Si tratta di tre "Concetti Spaziali" della serie "Tagli", in bianco, giallo e blu - spiega Lotti -, che hanno come ulteriore preziosa caratteristica comune il fatto che tutti e tre provenivano da collezionisti privati che li acquistarono nei primi anni Settanta".

    – di Silvia Anna Barrilą e Marilena Pirrelli

    • News24

    Dorotheum, il 2016 si chiude con ottimi risultati per gli Old Master

    L'asta di giugno di arte contemporanea, considerato la migliore di sempre, ha visto una forte richiesta per l'arte italiana, primo fra tutti Lucio Fontana con il suo monocromo Concetto spaziale, Attese che ha raggiunto 735mila euro e a seguire il record per un'opera di Carla Accardi aggiudicata per 234.800 euro.

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    Rylands lascia dopo 35 anni la Guggenheim Collection di Venezia, si aprono le selezioni

    A partire dal 1986 ha ricoperto inizialmente il ruolo di deputy director del Museo di Palazzo Venier dei Leoni e dal 2000 quello di direttore, incrementando la collezione che oggi conta circa 500 opere, acquisendo nel 2012 il lascito della raccolta privata di arte europea e americana del secondo dopoguerra di Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof, composto da 80 lavori di Afro, Alberto Burri, Alexander Calder, Willem de Kooning, Lucio Fontana, Jean Dubuffet, Jasper Johns, Donald Judd, Mark...

    – di Gabriele Biglia

1-10 di 327 risultati