Persone

Luciana Littizzetto

Luciana Littizzetto è un’attrice, una cabarettista e una doppiatrice italiana. Ospite fissa del programma Che Tempo che fa, condotto da Fabio Fazio e trasmesso su Rai3, ha lavorato in tv a Le Iene, Quelli che il calcio e in radio come Deejay. Da autrice ha ideato personaggi comici come Sabrina. Ha recitato in film come Manuale d’amore e Matrimoni e altri disastri.

Diplomata al Conservatorio di Torino, Luciana Littizzetto si è laureata in Letterarie e nel 1990 ha studiato recitazione. Ha insegnato alle scuole medie, impiego che ha lasciato dopo aver vinto il Festival di cabaret Bravograzie ad Aosta. Nel 1993 la Littizzetto ha esordito su Rai3 in Cielito Lindo, condotta da Claudio Bisio e Athina Cenci. Passata in Mediaset, nel 1997 ha recitato in Tre uomini e una gamba del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. L’anno successivo ha partecipato alle trasmissioni Mai dire gol, Ciro, figlio di Target e a Zelig. L’esperienza cinematografica è continuata con E allora Mambo con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, Ravanello pallido (di cui la stessa Littizzetto è autrice), Se devo essere sincera e altri ancora. Dal 2005 è nel cast di Che tempo che fa. In qualità di doppiatrice, ha prestato la voce a due personaggi di Il dottor Dolittle 2.

Luciana Littizzetto ha scritto libri, tra cui: Ti amo bastardo, Zelig; La principessa sul pisello; e La Jolanda furiosa. È testimonial pubblicitaria per Citroën, La3 e Coop. È legata a Davide Graziano: hanno due ragazzi in affido.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Luciana Littizzetto
    • Agora

    A «Italia's got talent» vince Moses, teen idol con l'armonica. E adesso cresceranno le vendite di Hohner?

    A rigore «Money, it's a gas!» non dovrebbe occuparsi di «Italia's got talent». Ma siccome la finale dell'edizione 2016, in onda ieri sera su Sky Uno, l'ha vinta un musicista, per giunta contro un musicista, qualche parola ci sembra il caso di spenderla. Si è imposto Moses (nella foto), l'armonicista sardo emigrato a Londra, contro Ivan Dalia, il pianista non vedente di Teverola che in una continua improvvisazione jazzistica era capace di mescolarti Gershwin con i Weather Report in trenta secondi...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Luciana Littizzetto battuta dall'ironia delle clarisse

    Madre Giuliana, superiora della Passionate, come tutti immaginano e si aspettano, ha messo la parola fine a suon di preghiere. «Stiamo pregando affinché tutte queste chiacchiere si fermino. Come ha detto il Santo Padre: basta col terrorismo delle chiacchiere; chiacchiere che fanno tanto male». E

    – Stefano Biolchini

    • News24

    Da Brad Pitt ai One Directions: generosità da star

    Non è una novità che le celebrities amino associare il loro nome a delle cause giuste. E' un'ottima strategia per farsi apprezzare ancora di più dal pubblico e far crescere la loro popolarità. Spesso vengono accusate di usare le iniziative benefiche per incrementare il proprio "brand", ma a dire il

    – Monica Melotti

    • News24

    Anche la terza serata sopra i dieci milioni

    Supera i dodici milioni di spettatori il break in onda alle 21:51 durante la terza serata del Festival di Sanremo. Era dal 2011 che un break della terza serata non produceva ascolti così elevati. Il break di tre minuti con 12.139.620 persone a seguirlo vale un incremento del 45% rispetto allo

    – Francesco Siliato

    • Info Data

    Ascolti: Sanremo sopra i 10 milioni. Dal 1987 a oggi il declino del nazionalpopolare (UPGRADE)

    I dirigenti della Rai alzano i pugni al cielo in segno di vittoria. Sanremo sarebbe andato oltre ogni più rosea aspettativa. Vediamo se è così. Nella prima serata di Sanremo 2015 i telespettatori sono stati 11.767.000 telespettatori, con il 49,34% di share medio. Oltre 3 punti percentuali e quasi un milione in più rispetto all'anno scorso, quando Fabio Fazio e Luciana Littizzetto avevano ottenuto il 45,93% di share medio pari a 10.938.000. con la seconda serata. Carlo Conti incrementa l'audien...

    – Luca Tremolada

1-10 di 109 risultati