Le nostre Firme

Luca Orlando

Luca Orlando nato a Milano il 9 gennaio 1966 è un giornalista italiano, inviato del Sole 24 Ore per Imprese & Territori, ideatore e realizzatore della serie di video “In Fabbrica” dedicati al racconto della manifattura italiana, autore del blog “La chiave a stella”.

Laureato con lode in Economia Aziendale all'Università Bocconi di Milano dopo un quadrimestre svolto alla York University di Toronto, inizia l'attività lavorativa come revisore di bilancio presso Cooper's & Lybrand per poi entrare nelle ricerche di mercato alla Nielsen corporation di Corsico.

Attraverso un concorso per praticanti giornalisti entra in Rai nel 1995, svolgendo per sei anni la propria attività all'interno della redazione economica di Milano, conducendo programmi e telegiornali e realizzando servizi per Tg1, Tg2, Tg3, oltre che per la testata regionale.

Nel 2001 entra come vicecaporedattore a 24Ore Tv, nel 2005 passa al quotidiano presso la redazione Finanza. Nel 2007 è caporedattore dei Dorsi Regionali del Sole 24 Ore, nel 2009 è caporedattore presso la redazione di Economia e Imprese. Da giugno 2011 è inviato presso la redazione di economia e imprese.

Nel 2013, all'interno della sezione video del sito del Sole 24 Ore, avvia la produzione di “In Fabbrica”, una serie di filmati video realizzati all'interno dei principali distretti della manifattura made in Italy per raccontare il flusso produttivo che caratterizza ciascuna attività.

Ad Agosto 2014, insieme a Rosalba Reggio, realizza lo speciale video “Italia a Stelle e Strisce”, intervistando a New York i principali imprenditori e manager italiani che hanno avuto successo oltreatlantico. Si tratta per il Sole 24 Ore della prima sperimentazione di uno Storytelling che prevede testi, immagini e video, interamente prodotto, filmato e montato dai giornalisti.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Luca Orlando
    • Agora

    E' il mattone la zavorra della ripresa

    I recenti segnali inviati dall'economia reale sono concordi nell'indicare miglioramenti diffusi per le imprese manifatturiere. Abituati agli stop-and-go degli ultimi anni non possiamo ovviamente cadere nell'euforia o nell'eccesso di ottimismo. Ma è pur vero che gli ultimi mesi del 2016 hanno fatto registrare crescite inattese per la produzione industriale, progressi evidenti nell'export, un rilancio esplosivo dei crediti a medio-lungo termine (dunque investimenti) e una decisa riduzione delle so...

    – Luca Orlando

    • News24

    Manifattura, giù le sofferenze. Crescono i segnali di ripresa

    A guardare le medie c'è poco da festeggiare. Le sofferenze lorde (200,9 miliardi a fine dicembre) sono sui livelli dell'anno precedente; quelle nette (86,9 miliardi) in pericolosa risalita proprio negli ultimi mesi, anche se inferiori del 2% rispetto ai massimi di novembre 2015.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Wise conquista le auto Tatuus

    Poco più di cinque milioni di ricavi nel 2013. Il doppio tre anni dopo. La "corsa", per Tatuus Racing, produttore di auto da gara, si è sviluppata negli anni anche in bilancio, attirando l'attenzione di potenziali compratori.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Dicembre in corsa, record per l'avanzo commerciale

    Il 2016 si chiude con il botto per l'export tricolore. Viene infatti replicato per l'Italia lo scatto del mese precedente, un balzo delle vendite oltreconfine del 5,7% determinato in particolare dall'area Ue, dove le vendite crescono di oltre sette punti percentuali (+7,3%).

    – di Luca Orlando

    • News24

    Più mercato interno per la meccanica

    Mercato interno in lieve ripresa, così come l'export. Le previsioni 2017 per la meccanica varia vedono una produzione poco oltre i 45 miliardi di euro, in crescita dello 0,7% rispetto allo scorso anno, che già aveva fatto segnare un progresso dell'1,1% nei confronti del 2015.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Abb a caccia di idee insieme a PoliHub

    Partnership tra Abb e PoliHub per rilanciare l'innovazione. La multinazionale, in cerca di idee che possano potenzialmente rivoluzionare la distribuzione dell'energia, si allea con l' incubatore del Politecnico, gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, per selezionare i migliori progetti in

    – di Luca Orlando

    • News24

    In frenata i fallimenti del 2016

    In calo, per il secondo anno consecutivo, il numero dei fallimenti in Italia. I dati Cerved evidenziano una frenata dell'8,5%, che porta il totale annuo a quota 13.500 unità, livello comunque ancora quasi doppio rispetto al 2008, prima della recessione.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Industria, crescita oltre le attese: balzo del 6,6% per la produzione

    La crescita della produzione industriale oltre le attese, un balzo del 6,6% su base annua a dicembre, potrebbe avere un impatto anche sul bilancio finale del Pil 2016 (martedì il responso Istat), con l'ipotesi di una crescita tra lo 0,9 e l'1%, oltre le stime del Governo.Il dato Istat, che vede per

    – di Luca Orlando

    • News24

    Balzo record per la produzione industriale. Al rialzo le stime sul Pil

    Chiusura col botto per la produzione industriale italiana, in crescita a dicembre 2016 del 6,6%. Quinto progresso tendenziale consecutivo (il più robusto dell'anno, il top da agosto 2011) che rialza in modo significativo la crescita globale annua, salita all'1,6%, mezzo punto in più rispetto

    – di Luca Orlando

1-10 di 1277 risultati