Ultime notizie:

Luca Guadagnino

    • News24

    Palermo capitale della Cultura 2018: gli appuntamenti da non perdere

    Da capitale della mafia a capitale della cultura italiana 2018, di strada ne ha fatta Palermo. A dire il vero la città è sempre stata culla di arte e cultura. E' la città della casa editrice Sellerio, della fotoreporter Letizia Battaglia, del virtuoso violoncellista Giovanni Sollima e della regista

    – di Sara Magro

    • News24

    I Viaggi in Italia di Guadagnino hanno già vinto l'Oscar

    «Cosa fate qui in estate?» «Aspettiamo che finisca». Elio e Oliver sono seduti al tavolino di un bar «da qualche parte nel Nord Italia» inizia vago il film Call me by your name; vaghezza che aumenta solo la voglia di sapere esattamente dove.

    – di Angela Manganaro

    • Agora

    "Chiamami col tuo nome": ecco perché il film di Guadagnino si merita l'Oscar

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di arte classica. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un giovane straniero per permettergli di lavorare con Lyle e di immergersi nella bellezza dell'Italia. Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino riavvolge indietro il nastro del tempo di oltre trent'anni ...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    L'anima filosofica di Guadagnino

    Come la villa che ne costituisce lo sfondo, Chiamami col tuo nome è un contenitore feticistico di memorie, reperti, e tracce della letteratura e arte greca antica. La Grecia simboleggiata dalle statue di Prassitele le cui copie e imitazioni sono esibite, venerate, e toccate nel film è un

    – di Mario Teló*

    • News24

    L'amore sulla soglia

    In una pianura estenuata dal calore e dall'esuberanza dell'estate, Lyle (Michael Stuhlbarg), archeologo, e Annella (Amira Casar) Perlman ospitano ogni anno per sei settimane un ricercatore, esperto di archeologia greca. E' una forma di filantropia che la coppia, colta e poliglotta, esercita verso un

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    Guadagnino, tutti i fashion film del regista candidato a quattro Oscar

    L'algida bellezza di Tilda Swinton accesa da un tubino rosso fuoco, firmato Jil Sander, quale simbolo dell'essenzialità, dell'eleganza e del potere dell'alta borghesia milanese. E' stato "Io sono l'amore" (2009), il suo secondo film, a dare definitivamente corpo al legame tra Luca Guadagnino e la

    – di Marta Casadei

    • Agora

    L'armonia tra bellezza, cibo, eleganza: ecco perché Guadagnino si merita le nomination all'Oscar

    Cibo, bellezza, eleganza: Luca Guadagnino ha sempre saputo unire nei suoi film questi straordinari elementi di italianità, da noi spesso negletti anche per desiderio di raccontare la vita minuta purtroppo lontana dalla bellezza, attirando talenti attoriali come il premio Oscar Tilda Swinton - accanto al regista palermitano in "Io sono l'amore", 2009, e "A bigger splash", 2015, -, Ralph Fiennes e Dakota Johnson ("A bigger Splash"). In passato Guadagnino ha mescolato questi ingredienti in proporzi...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Oscar, quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

    Luca Guadagnino ce l'ha fatta: l'ultimo lavoro del regista palermitano, Chiamami col tuo nome, è stato candidato all'Oscar per il miglior film e sarà tra i grandi protagonisti della cerimonia in programma domenica 4 marzo.Coprodotto da diverse nazioni, Call me by your name (questo il titolo

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Ai Golden Globe trionfa «Tre manifesti a Ebbing, Missouri»

    Sorprese e conferme nella notte dei Golden Globe, gustoso antipasto dei premi Oscar, le cui candidature verranno annunciate il prossimo 23 gennaio.La 75esima edizione dei riconoscimenti assegnati dai membri della Hollywood Foreign Press Association verrà ricordata per essere stata la prima

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Da «Chiamami col tuo nome» a «Loro», i 10 film più attesi del 2018

    Mentre addetti ai lavori e appassionati compilano le loro classifiche sui migliori film del 2017, ecco una panoramica delle dieci pellicole della nuova stagione da segnare sull'agenda di ogni cinefilo che si rispetti:Tre manifesti a Ebbing, Missouri (11 gennaio): il primo titolo da non perdere

    – di Andrea Chimento

1-10 di 112 risultati