Ultime notizie:

Lorenzo Tomasin

    • News24

    Come non scrivere un romanzo, secondo me

    «Di mestiere faccio il linguista» è la frase con cui un intelligente filologo introduce i suoi periodici interventi nella rubrica di un quotidiano pugliese. Lo dice per mettere le mani avanti sul punto di vista, consapevolmente parziale, da cui riguarda all'attualità. La stessa formula potrebbe

    – di Lorenzo Tomasin

    • News24

    Con l'Ermafrodito del Panormita l'Umanesimo riscoprì l'erotismo

    I lettori della Domenica avranno notato la continuità con cui stiamo insistendo nel fornire, cogliendo ogni occasione propizia, una visione storicamente corretta dell'Umanesimo e del Rinascimento e dei suoi valori di fondo, con interventi, tra gli altri, di Gabriele Pedullà, Alessandro Pagnini, Lorenzo Tomasin, Lucio Russo, Claudio Giunta (di cui è in uscita per il Mulino, su questi temi, E se non fosse la buona battaglia?).

    – di Armando Massarenti

    • News24

    Inattualità delle lingue romanze

    Marcello Barbato, tra i pochi linguisti romanzi propriamente detti oggi attivi in Italia, ha pubblicato un eccellente Profilo storico-comparativo che suscita la provocatoria domanda con la quale potrebbe iniziare qualsiasi corso di Filologia romanza: che senso ha studiare le lingue romanze oggi?

    – di Lorenzo Tomasin

    • News24

    Con nonna Montessori la grammatica è da favola

    A molti italiani ormai un po' vecchietti, il nome di Maria Montessori fa subito venire in mente l'immagine che la ritraeva sulla banconota da mille lire (quando c'erano una volta le lire): il volto sorridente, stampato in rosa, di una nonnina con i capelli cotonati e una strana collana retta da un

    – di Lorenzo Tomasin

    • News24

    Il Cardinal della Grammatica

    A Pietro Bembo, uno degli autori centrali del nostro Rinascimento, arride da qualche tempo una fortuna che potrebbe riscattarlo da un lungo oblio, o almeno da una posizione ingiustamente defilata. Sebbene il suo peso per la storia della lingua e della letteratura italiane non sia affatto inferiore

    – di Lorenzo Tomasin

    • News24

    Il Cardinal della Grammatica

    A Pietro Bembo, uno degli autori centrali del nostro Rinascimento, arride da qualche tempo una fortuna che potrebbe riscattarlo da un lungo oblio, o almeno da una posizione ingiustamente defilata. Sebbene il suo peso per la storia della lingua e della letteratura italiane non sia affatto inferiore

    – Lorenzo Tomasin

    • News24

    Io sto con la professoressa

    Rileggo, a cinquant'anni dalla pubblicazione, la Lettera a una professoressa firmata dai ragazzi di Barbiana che si raccolsero attorno a don Lorenzo Milani: il priore moriva il 26 giugno di quello stesso 1967, poco più che quarantenne, e veniva sùbito laicamente santificato da chi voleva farne,

    – di Lorenzo Tomasin

    • News24

    Medioevo fantastico

    Il fantastico nella letteratura medievale, opera postuma di Alberto Varvaro (1934-2014, uno dei più grandi filologi romanzi europei all'alba di questo secolo), è un libriccino di appena 144 pagine, indici compresi, con un titolo molto accattivante frutto, forse, di una rielaborazione in casa

    – Lorenzo Tomasin

    • News24

    I piaceri della grammatica

    Anche se una simile, generalissima distinzione meriterebbe di essere meglio dettagliata, tra i linguisti di oggi si intravvede una distinzione abbastanza chiara tra chi tende a studiare la lingua in primo luogo come un prodotto biologico, e come tale soggetto alle dinamiche proprie dell'evoluzione,

    – di Lorenzo Tomasin

1-10 di 34 risultati