Le nostre Firme

Lorenzo Bini Smaghi

Lorenzo Bini Smaghi (nato a Firenze classe 1956) è un economista di formazione che ha lavorato a lungo in Banca d’Italia, nel Fondo monetario internazionale e nel comitato esecutivo della Bce . Dopo essere stato presidente di Snam da maggio 2015 è presidente di Société Générale.

Ultimo aggiornamento 29 marzo 2017

Ultime notizie su Lorenzo Bini Smaghi
    • News24

    L'insostenibilità dello status quo

    Sono lieto che - dettagli a parte - Lorenzo Bini Smaghi condivida con me il principio fondamentale che «l'Europa si basa sulla democrazia, e in democrazia bisogna convincere gli altri». ... Mi rallegra perché la posizione di Bini Smaghi non sembra essere quella dei padri fondatori dell'Europa e dell'euro, da Monnet a Padoa Schioppa. ... Bini Smaghi non crede nella mia proposta di assemblea costituente, perché scettico sull'esperienza americana. ... Bini Smaghi mi accusa di mancanza di rigore nella...

    – di Luigi Zingales

    • News24

    E' la democrazia che regge la Ue

    Le celebrazioni, appena concluse, dei primi 60 anni dell'Unione europea sono state l'ennesima occasione mancata per fare chiarezza sul processo di integrazione - passato e in divenire - del nostro continente. E per contrastare la tentazione, sempre più diffusa, di affrontare in modo semplicistico i

    – di Lorenzo Bini Smaghi

    • News24

    «Con holding Cassa centrale saremo il sesto polo italiano»

    Lorenzo Bini Smaghi ha da poco indirizzato verso il futuro polo trentino delle Bcc, che ruoterà intorno alla holding Cassa centrale banca (Ccb), la prua di ChiantiBanca, l'istituto di credito cooperativo che l'economista fiorentino ex membro del... Bini Smaghi ha così smentito quanti ritenevano che il suo arrivo al vertice della dinamica banca di San Casciano Val di Pesa, guidata dal direttore generale Andrea Bianchi e diventata la terza Bcc italiana per dimensioni (alle spalle di Alba e...

    – Cesare Peruzzi

    • News24

    Italgas, debutto in Borsa senza scossoni

    E il ritorno a Piazza Affari è andato in scena, a Palazzo Mezzanotte, con una cerimonia in grande stile aperta, come di consueto dall'ad di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, e con la prima linea della società e dei due azionisti di riferimento - l'ad Paolo Gallo e il presidente Lorenzo Bini Smaghi per Italgas, il ceo Marco Alverà e il presidente Carlo Malacarne per Snam e, infine, il numero uno di Cdp Reti, Leone Pattofatto - tutta schierata sul palco.

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Bankitalia accelera sulla riforma delle Banche di credito cooperativo

    Via libera dalla Banca d'Italia alla normativa secondaria che fa scattare la riforma delle banche di credito cooperativo varata dal Governo. Parte quindi da oggi il conto alla rovescia: entro il 3 maggio del 2018 si dovranno presentare i gruppi bancari spa del sistema, con patrimonio netto di

    – di Gerardo Graziola

    • News24

    Banche, in Europa rallentano redditività e consolidamento

    Il processo di consolidamento del sistema bancario nell'eurozona ha rallentato nell'ultimo anno e mezzo, secondo cifre diffuse questa settimana dalla Banca centrale europea, nonostante numerosi richiami da parte delle autorità di vigilanza, fra cui la stessa Bce e la Bundesbank, al fatto che l'area

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Mps, Morelli al lavoro sull'aumento

    Banca Monte dei Paschi di Siena segna il suo nuovo minimo storico. Complice un mercato duro con il settore del credito, l'istituto più debole del paese ha chiuso la seduta di ieri in ribasso del 9,34% a 0,202 euro per una capitalizzazione complessiva di appena 592 milioni. Lo sguardo del mercato,

    – Laura Galvagni

    • News24

    Trichet: grande italiano ed europeo

    «Un grandissimo italiano e un grandissimo europeo». Jean-Claude Trichet - governatore della Banca di Francia dal 1993 al 2003 e poi, per otto anni, secondo presidente della Bce, dopo Wim Duisenberg e prima di Mario Draghi - ricorda così Carlo Azeglio Ciampi. Che proprio lui, nel 2008, aveva

    – Marco Moussanet

    • News24

    Poste in cerca di nuovi investitori

    Poste Italiane inizia il conto alla rovescia verso il collocamento della seconda tranche. L'operazione dovrebbe cadere in ottobre, con le stesse modalità dell'Ipo: due settimane di offerta, vendita di titoli sia agli investitori istituzionali che retail, debutto entro i primi di novembre. Per

    – Laura Serafini

1-10 di 390 risultati