Aziende

L'Oreal

Gruppo industriale francese specializzato nei prodotti cosmetici e di bellezza, L'Oreal ha festeggiato da poco il secolo di vita. Nata sulla spinta delle invenzioni del chimico francese Eugène Schueller all’inizio del Novecento (egli mise a punto una innovativa formula di sintesi che permetteva di tingere i capelli senza danni), attualmente L’Oreal è una multinazionale quotata in borsa e il cui capitale sociale è ripartito tra Liliane Bettencourt (figlia ed erede del fondatore che ha circa un quarto delle azioni), la multinazionale svizzera Nestlé (che possiede un altro quarto delle azioni) e il Ministero del Tesoro francese (circa 5%). Il resto del capitale è detenuto dal mercato.

Tanti sono i marchi del gruppo L'Oreal sul mercato italiano e internazionale e sono categorizzati in base al loro target di mercato: L'Oreal Paris, Garnier e Maybelline New York sono i brand dedicati al grande pubblico; prodotti professionali per il settore beauty sono Kerastase, L'Oreal Professionnel, Matrix, Redken, Shu Uemura, Inné e Pureology; marchi di lusso nella profumeria sono Lancome, Helena Rubinstein, Paloma Picasso, Guy Laroche, Diesel, Ralph Lauren, Giorgio Armani, Biotherm e Cacharel; brand cosmetici sono Vichy Laboratoires, La Roche-Posay, SkinCeuticals e Inneov. Oltre a queste quattro divisioni operative dedicate ai prodotti di bellezza, il gruppo L'Oreal ha consolidato partecipazioni industriali in diverse attività, come la chimica semplice, la dermatologia, la salute, la finanza, il design, la pubblicità e il settore assicurativo.

L’ultimo fatturato consolidato di L'Oreal (del 2008) è pari a 17,5 miliardi di euro: il business della società francese comprende l’impiego di oltre 67mila collaboratori, il deposito continuo di brevetti per la cosmetica e la chimica (628 depositati nel 2008) e la presenza in 130 Paesi del mondo, tra i quali l’Italia (con le sedi di Milano e Torino).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su L'Oreal
    • News24

    Ecco i Best Brands italiani: Ferrero e Samsung tra i premiati

    Allo stesso modo la classifica Best Growth Brand, dedicata alle marche cresciute di più rispetto allo scorso anno, vede in prima posizione la cinese Huawei davanti a Lenovo, Aperol, Peroni, Elvive (l'Oreal), Borotalco, Fiat, Fructis (Garnier), Dante, Farchioni.

    – di Andrea Biondi

    • Agora

    Il valore delle marche: Ferrero è il marchio più forte. Mulino Bianco è preferito dai Millenials

    Il largo consumo sempre protagonista nella classica sul valore delle marche, nonostante l'avanzata della tecnologia. Anche quando a scegliere sono i Millenials. Alla terza edizione di Best Brands, l'Oscar delle marche, Ferrero si conferma primo della classe della categoria Best Corporate Brand: quella dedicata alle marche di azienda più forti. Ha ricevuto il premio l'ad di Ferrero Italia Alessandro d'Este. Dopo Ferrero, in short list c'erano Ferrari, Brembo, Bmw, Barilla, Luxottica, Procter&Gam...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Alibaba, acquisti online per un miliardo in due minuti

    Poco meno di 25,4 miliardi di dollari, circa 21,67 miliardi di euro. E' il controvalore di quanto è stato acquistato sulla piattaforma Alibaba in 24 ore, tutte dedicate allo shopping nell'ormai consueto appuntamento che si svolge durante la festività cinese della «Giornata dei single» (11-11). Una

    – di Laura Galvagni

    • News24

    I consumi cinesi sostengono la crescita dei marchi lusso L'Oréal nel terzo trimestre

    Vendite in calo dello 0,9%, rispetto allo stesso periodo del 2016, a 6,01 miliardi di euro nel terzo trimestre 2017 per il gruppo L'Oréal a causa dell'impatto legato alla vendita di The Body Shop. A parità di perimetro il giro d'affari è cresciuto del 5,1%, trainato dalla divisione Luxe con il

    – di Marika Gervasio

    • News24

    L'Oréal sostiene le start-up con il programma Beauty-Tech

    Sampler, fondata da Marie Chevrier in Canada nel 2013, ha aiutato centinaia di marchi a gestire e valutare le proprie strategie di campionamento del prodotto attraverso un approccio più efficace e mirato; Riviter, fondata da Andi Hadisutjipto, Kris Woodbeck e Rachel Chen negli Stati Uniti, ha

    – di Marika Gervasio

    • News24

    L'Oréal dedica a Parigi il primo défilé beauty

    Democratizzare il concetto di moda e bellezza per renderle accessibili a tutte le donne, mostrare il savoir faire del marchio e celebrare Parigi, nel suo dna e in quello del gruppo L'Oréal. Per questi motivi il colosso del beauty ha deciso di organizzare Le Défilé di L'Oréal Paris, la prima sfilata

    – di Marika Gervasio

    • News24

    L'Oréal, gigante della cosmetica sempre blindato dal clan Bettencourt

    ...di maggioranza di L'Oreal al 33,05% al 31 dicembre 2016, di cui Liliane conservava l'usufrutto. ... Nestle' possiede attualmente il 23,12% di L'Oreal, in virtù di un emendamento siglato nel 2014, quando ridusse la sua partecipazione dell'8% rafforzando

    – di Tiziana Montrasio

    • News24

    E' morta Liliane Bettencourt, azionista del gruppo L'Oréal

    A marzo la rivista Forbes l'ha incoronata la donna più ricca del mondo con un patrimonio di 39,5 miliardi di dollari. E' morta a 94 anni Liliane Bettencourt, azionista del gruppo L'Oréal. Nata a Parigi il 21 ottobre 1922, Liliane è l'unica figlia di Eugène Schueller, il fondatore della

    – di Marika Gervasio

1-10 di 163 risultati