Ultime notizie:

Londra

    • News24

    Menù ad alta quota, in aereo tra caviale e vini pregiati

    Aereo e buon cibo non sono mai stati ottimi alleati. Anche se le compagnie aeree si rivolgono sempre più agli astri dell'alta cucina per migliorare i menu di bordo. Il risultato è tutt'altro scontato, ma bisogna ricordare l'aereo non è un ristorante, non ha cucina né cuochi o camerieri.

    – di Sara Magro

    • Info Data

    Londra? Grande come Venezia e con il Pil della Campania

    Se cerchiamo l'area più ricca d'Europa dobbiamo viaggiare verso nord-ovest, a Londra, e fermarci poi esattamente al centro del suo cuore finanziario - dove secondo Eurostat ciascun abitante nel 2015 ha, in media, un reddito di oltre 350mila euro annui. Si tratta di un numero talmente grande che è persino difficile metterlo nel giusto contesto: nessun'altra provincia europea risulta avvicinarsi anche solo lontanamente, e fa impallidire anche città super sviluppate in altre nazioni: per arrivarci ...

    – Davide Mancino

    • News24

    I tesori indiani nelle collezioni di Buckingham Palace

    Il principe di Galles si rese conto di quanto fossero preziosi e rari questi oggetti e al suo ritorno decise di mostrarli in pubblico, prima a Londra e in giro per la Gran Bretagna e poi a Parigi e Copenhagen, a pagamento con il ricavato da... Queen's Gallery, Londra

    – di Nicol Degli Innocenti

    • Info Data

    La nuova mappa europea dei redditi: i napoletani guadagnano meno dei polacchi

    L'agenzia europea di statistica ha aggiornato di recente i propri numeri sul PIL degli europei, portandoli al 2015. Quanto più si scende in dettaglio tanto maggiore è l'attesa, per cui soltanto ora scopriamo qual è la situazione di quell'anno, ma il bello è queste sono le statistiche al maggior livello di dettaglio disponibile: così che possiamo usarle per guardare a ciascuna delle province del continente e costruire la mappa più dettagliata che abbiamo a disposizione. La media generale dell'Eu...

    – Davide Mancino

    • News24

    Il Ponte supera i 15 milioni di fatturato nel primo semestre 2018

    Gioielli: quello dei gioielli è un mercato globalizzato e la percentuale dei clienti stranieri che si interessa e partecipa all'asta è molto elevata: molti provengono da New York e hanno origini arabe, indiane, israeliane o italiane, ma ci sono anche orientali che vivono a Londra o europei che vivono ad Hong Kong.

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    • News24

    Senza intesa stop al regime preferenziale

    Le novità introdotte dalle Dogane in materia di «Made in» e il dibattito sui nuovi assetti della Ue dopo il divorzio con Londra rilanciano il tema dell’origine (preferenziale e non) delle merci. ... Per questa ragione una creazione di un’Unione doganale o di una zona di libero scambio tra la Ue e Londra dopo la Brexit sarebbero le uniche due soluzioni che permetterebbero alle merci di viaggiare a dazio zero. ...di Londra dall’Unione, un’ipotesi di hard...

    – di B.San.E.Sba.

    • News24

    Per le imprese sarà decisivo pianificare i flussi di mercato

    Una hard Brexit comporterebbe il fallimento dei negoziati tra la Ue e Londra sul lato doganale, il disconoscimento dei criteri di origine preferenziale e di conseguenza l’applicazione dei dazi per tutte le merci movimentate tra i due sistemi.

    – di Benedetto Santacroce e Ettore Sbandi

1-10 di 26787 risultati