Persone

Liliane Bettencourt

Nonostante gli 87 anni di età, Liliane Bettencourt è l’imprenditrice francese che ha il controllo di L’Oreal, la multinazionale francese della cosmesi che venne fondata da suo padre Eugene Schueller nel 1907. Considerata la seconda persona più ricca di Francia grazie al suo patrimonio stimato in circa 23 miliardi di dollari (nel 2008), Liliane Bettencourt ha il controllo del 27,5% di azioni di L’Oreal. Rimasta orfana della madre a soli 5 anni, nel 1927, Liliane Bettencourt ha avuto per tutta la vita uno stretto rapporto con il padre, partecipando attivamente alla crescita dell’azienda nella quale è entrata a lavorare all’età di 15 anni come apprendista. Nel 1950 Liliane ha sposato il politico francese Andre Bettencourt, dal quale ha avuto una figlia, Francoise, nata tre anni dopo. A 35 anni, alla morte del padre, Liliane Bettencourt ha ereditato il controllo de L’Oreal: l’azienda, trasformatasi in una public company nel 1963, è però sempre rimasta sotto il controllo della figlia del fondatore. Nel 1987, Liliane Bettencourt ha fondato la Fondation Bettencourt Schueller, fondazione filantropica che si occupa di aiutare lo sviluppo della scienza medica.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Liliane Bettencourt
    • News24

    Lo strano caso di Deirdre McCloskey

    Il liberismo è giusto, il liberismo funziona, il liberismo chiarifica, penetra e cattura l'essenza dello spirito evolutivo. Il liberismo in ogni sua forma: di vita, di amore, di sapere, di denaro, ha improntato lo slancio in avanti di tutta l'umanità. Non si sa se Gordon Gekko piaccia a Deirdre

    – Michele Masneri

    • News24

    Parigi, svolta anticorruzione

    Nell'ultima classifica di Transparency International sulla "percezione della corruzione", presentata all'inizio di dicembre, la Francia si colloca al 26° posto, alla pari con Estonia e Qatar, perdendo quattro posizioni rispetto al 2013 e otto rispetto al piazzamento migliore mai ottenuto: il 18°,

    – Marco Moussanet

    • News24

    Tentata corruzione, fermo per Sarkozy

    Avrebbe avuto informazioni su inchieste che lo riguardavano in cambio dell'appoggio a un giudice - PRIMA VOLTA - Una misura di questo tipo non era stata mai adottata per un ex presidente L'indagine è partita dalle intercettazioni telefoniche

    – Marco Moussanet

    • News24

    L'ombra dello scandalo su Sarkozy

    Le Monde: informazioni da un giudice sulle inchieste che lo coinvolgevano - SOTTO LA LENTE - I magistrati interessati al caso L'Oréal-Bettencourt e all'affaire Tapie, dove il finanziere ottenne dallo Stato un maxi-rimborso

    – Marco Moussanet

1-10 di 51 risultati