Persone

Lewis Eisenberg

Lewis M. Eisenberg, nato in Illinois nel 1942 da famiglia ebraica, finanziere, investitore e filantropo è stato scelto a luglio 2017 come ambasciatore degli Stati Uniti in Italia. Amico personale di Donald Trump, repubblicano moderato, è stato anche tesoriere del partito.

Nella prima metà degli anni ’60 si trasferisce a New York per frequentare la Cornell University. Si laurea in economia nel 1966 e viene assunto da Goldman Sachs dove diventa partner e lavora fino al 1989.

Nel 1990 fonda la Granite Capital International, e negli anni successivi ricopre diverse cariche nel settore pubblico, tra cui quella di presidente della Port Athority di New York e New Jersey, anche durante gli attacchi dell’11 settembre. Nel 2002 viene nominato direttore della Lower Manhattan Development Corporation che ha gestito la ricostruzione del World Trade Center.

È sposato e ha tre figli.

Ultimo aggiornamento 12 luglio 2017

Ultime notizie su Lewis Eisenberg
    • News24

    Salvini si smarca da Trump e dice no a un intervento militare Usa in Siria

    Ancora una volta fuori dal coro. Dopo i commenti positivi espressi in occasione della vittoria elettorale di Viktor Orban, in Ungheria, capofila dei paesi dell'Est contrari all'ipotesi di redistribuire i migranti tra i Paesi Ue e definito da più parti «ostentatamente xenofobo», il segretario

    – di Andrea Carli

    • News24

    70 anni fa il Piano Marshall: la relazione speciale Italia-Usa continua con Lega e M5S

    Non è uno dei tanti anniversari che riempiono le pagine dei libri di storia. Non lo è perché costituisce una tappa di fondamentale importanza per l'Europa e per l'Italia del Secondo dopoguerra. Esattamente settant'anni fa, il 3 aprile del 1948 il presidente americano Harry Truman firmava l'Economic

    – di Andrea Carli

    • News24

    Lega e M5S, le "sintonie" con Trump e con Putin

    E' solo un pregiudizio quello che ritiene gli americani spesso un po' superficiali rispetto alla politica italiana, specie dopo la scomparsa dei comunisti. E' del 2008, esattamente dieci anni fa (era il 4 aprile), l'incontro che Beppe Grillo ebbe a Villa Taverna con Ronald Spogli, allora ambasciatore

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Da De Gasperi a Salvini: quando gli Usa chiamano e l'Italia risponde

    E' stato il primo politico italiano dopo il voto del 4 marzo a varcare la soglia dell'ambasciata Usa di via Veneto a Roma. E lo ha fatto, questo pomeriggio, proprio perché Lewis Eisenberg, capo della diplomazia Usa in Italia, finanziere e veterano funzionario del partito repubblicano molto vicino a

    – di Andrea Carli

    • News24

    Chi è il finanziere Lewis Eisenberg, nuovo ambasciatore Usa in Italia

    New York - Donald Trump ha scelto l'ambasciatore americano in Italia: sarà Lewis Eisenberg. Una nomina che lo ha visto premiare un finanziere e veterano funzionario del partito repubblicano che aveva lavorato per migliorare i rapporti tra la sua campagna e il partito.

    – di Marco Valsania