Aziende

Leonardo-Finmeccanica

Leonardo-Finmeccanica è una holding industriale che opera direttamente o attraverso proprie controllate nell'Aerospazio e Difesa, che include i settori Elicotteri, Elettronica per la Difesa e Sicurezza e Aeronautica, Spazio e Sistemi di Difesa e nei Trasporti.

Il gruppo è leader in Italia nel settore delle alte tecnologie, mentre all'estero si colloca tra i maggiori operatori grazie alla presenza nei principali programmi internazionali di aerospazio e difesa.

Nell'Aeronautica è il principale produttore italiano e fra i maggiori a livello europeo di aerei e componenti aeronautici specializzati nei settori dei velivoli civili e militari. Nell'Elicotteristica si posiziona tra i più importanti protagonisti del mercato globale, offrendo una gamma completa di prodotti in grado di soddisfare le diverse esigenze operative militari e civili.

Nel settore dell'Elettronica per la Difesa, si posiziona tra i principali operatori nei sistemi avionici ed elettroottici, nella radaristica di bordo, nelle telecomunicazioni per la difesa, nella sicurezza e nei sistemi navali di superficie.

Nei Sistemi di Difesa si colloca tra i leader nel campo dei sistemi missilistici, dei sistemi subacquei, nell'artiglieria navale e nei veicoli corazzati.

Nel comparto Spazio è il principale operatore in Europa e tra i primi al mondo, partecipa ai più importanti programmi europei e internazionali (con le principali agenzie spaziali mondiali e con la NASA) nella progettazione, sviluppo e produzione di satelliti per usi militari e civili e componenti per strutture orbitanti, nonché nello sviluppo di sistemi e servizi satellitari e nella gestione di missioni spaziali.

Nel settore dei Trasporti è leader nazionale e si posiziona tra i principali produttori a livello mondiale.

Il recente passaggio da Finmeccanica a Leonardo ha visto l'azienda trasformarsi da holding finanziaria a realtà industriale operativa, integrata, innovatrice.

Il nuovo nome s'ispira alla celebre figura di Leonardo da Vinci, simbolo per eccellenza d'innovazione e creatività.

L'azienda ha sede in Italia, conta oltre 47.000 dipendenti, dei quali il 37% circa all'estero, è presente, con propri uffici ed insediamenti, in 15 Paesi e vanta un'importante presenza industriale in Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Polonia.

Segui in tempo reale la quotazione del titolo Leonardo - Finmeccanica.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2016

Ultime notizie su Leonardo-Finmeccanica
    • News24

    Borse, nuovo rimbalzo con le banche

    Con il terzo rialzo consecutivo di Piazza Affari e il ritorno dei titoli bancari ai massimi da fine giugno, almeno nell'indice Eurostoxx Banks, i listini azionari si sono posizionati per il finale di settimana che sarà tutto orientato a Oltreoceano con l'intervento in Wyoming della presidente della

    – Andrea Fontana

    • News24

    Piazza Affari cala il tris e chiude a +0,7%. Nuovo balzo Unicredit

    Piazza Affari concede il tris sempre supportata dalle banche e il Ftse Mib, pur mancando l'assalto a quota 17mila punti, chiude con un rialzo dello 0,68% realizzando la miglior performance di giornata dopo Madrid tra i listini europei. Gli acquisti sul settore del credito e sui media, sia a Milano

    – di Paolo Paronetto e Andrea Fontana

    • News24

    Europa debole con il greggio, Milano chiude a +0,36% grazie alle banche

    Grazie al riscatto dei titoli bancari, Milano ha archiviato da prima della classe la seduta inaugurale della settimana dei mercati azionari caratterizzata in Europa dai realizzi sul barile di petrolio e dagli acquisti sul comparto chimico e farmaceutico indotti da grandi operazioni di aggregazione

    – di Paolo Paronetto e Andrea Fontana

    • News24

    Unità e migranti, i richiami di Mattarella

    Al Paese che alza i toni e si spacca, alla vigilia del referendum sulle riforme costituzionali che pure non cita mai, ricorda che «i momenti di unità sono decisivi nella vita di una nazione, e talvolta sono anche doverosi». All'Italia impaurita dall'immigrazione rimarca l'importanza del "noi"

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Borse in frenata, timori sui tassi Usa

    Lo spettro di un rialzo dei tassi americani già a settembre ha mandato in rosso Wall Street e i principali listini europei con Milano, maglia nera del Vecchio Continente, che ha chiuso con l'Ftse Mib in ribasso dell'1,21% e l'All Share dell'1,18%. Per Piazza Affari è stata una seduta con vendite su

    – di Cheo Condina

    • News24

    Borse: Milano chiude in volata a +2%, ok Generali

    I listini europei hanno chiuso contrastati a poche ore dalla diffusione degli stress test sul settore bancario europeo. Dopo un avvio positivo, la delusione per il dato sul Pil americano del secondo trimestre cresciuto meno delle attese e quella per la fiducia dei consumatori ha portato maggiore

    – di Guido Maurino

    • News24

    In Europa solo Madrid peggio di Milano (-2%): pesano Fca, Saipem e Azimut

    Sono tornate le vendite sui listini europei dopo la riunione della Federal Reserve di ieri. Parigi, Londra e Francoforte hanno chiuso in calo anche se hanno contenuto le perdite nell'ordine di mezzo punto percentuale. Più marcati, invece, i cali di Milano e Madrid. A Piazza Affari il FTSE MIB ha

    – Guido Maurino

1-10 di 41 risultati