Persone

Leonardo Del Vecchio

Leonardo Del Vecchio è un imprenditore italiano, fondatore di Luxottica. È considerato uno degli uomini più ricchi d'Italia e del mondo. Leonardo del Vecchio è nato a Milano, ma è bellunese di adozione, avendo scelto di spostarsi ad Agordo, in provincia di Belluno, per fondare la sua azienda. Luxottica s.a.s. inizialmente produceva semilavorati per altri produttori che poi assemblavano gli occhiali finiti. Nel 1967 Del Vecchio decide di non limitarsi più alla produzione di parti per conto terzi ma di produrre gli occhiali completi, con il marchio Luxottica. La scelta è indovinata e le attività vanno molto bene, tanto che nel 1971 decide di dedicarsi unicamente alla produzione di occhiali finiti. Sempre nel 1971 Luxottica si presenta alla fiera di settore MIDO di Milano, ottenendo un grande successo.

Luxottica è oggi una delle più grandi aziende al mondo per gli occhiali di lusso e da sole, e produce montature per marchi quali Ray-Ban, Vogue, Prada e Chanel. Dal 1990 Luxottica è quotata in borsa a New York, e dal 2003 a Milano, dove è entrata a far parte dei titoli a maggior capitalizzazione. Leonardo Del Vecchio ha ottenuto una laurea ad honorem in MBA dalla MIB School of management di Trieste e una laurea ad honorem in ingegneria dei materiali dal Politecnico di Milano. Riguardo alla sua filosofia che lo ha portato al successo ha dichiarato: “se si produce al meglio, compatibilmente con i mezzi e le risorse che si hanno a disposizione, allora è praticamente impossibile che il cliente non lo riconosca e che preferisca i concorrenti”.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Leonardo Del Vecchio
    • Info Data

    Lusso, un arsenale da 24,5 miliardi di euro nelle casse dei 10 big

    Sebbene abbia pubblicato risultati in linea con le attese l'azienda fondata da Leonardo Del Vecchio si è rimangiata in Borsa i guadagni legati all'annuncio della fusione con Essilor e registra un calo del 6% rispetto ai livelli di inizio anno.

    – Andrea Franceschi

    • News24

    Le tentazioni «fai da te» dei colossi

    O meglio, svetterà: la fusione tra l'azienda fondata da Leonardo Del Vecchio e il gigante francese che domina il mercato delle lenti, deve ancora avere il via libera definitivo dei regolatori europei.

    • News24

    Lusso, in cassa un «tesoro» da 24,5 miliardi

    Sebbene abbia pubblicato risultati in linea con le attese l'azienda fondata da Leonardo Del Vecchio si è rimangiata in Borsa i guadagni legati all'annuncio della fusione con Essilor e registra un calo del 6% rispetto ai livelli di inizio anno.

    – Andrea Franceschi

    • News24

    A IdeA Fimit gli immobili Edison

    Idea Fimit avrebbe sbaragliato quindi la concorrenza di nomi del calibro dei due colossi assicurativi Amundi e Generali, ma anche di Leonardo Del Vecchio, che in zona Cadorna ha appena fatto shopping acquistando da Beni Stabili per 114,5 milioni di euro la sede di Luxottica con l'intento di creare un hub direzionale, e di Atlantica.

    – di Paola Dezza

    • News24

    Versace: i costi alle stelle mandano in rosso il bilancio. Ma salgono i ricavi

    Dai documenti consultati da Radiocor, è emerso che la finanziaria detenuta da Santo Versace (30% del capitale), Donatella Versace (20%) e Allegra Versace Beck (50%), e nel cui consiglio di amministrazione siede anche Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica, ha archiviato il 2016 con un risultato netto positivo di 3,5 milioni.

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Del Vecchio compra e vende immobili a Milano

    Si riaffaccia al mercato immobiliare di Milano Leonardo Del Vecchio. ... Sul mercato circola anche la voce che Leonardo Del Vecchio abbia comprato dalla joint venture tra gli americani di Varde e Borio Mangiarotti uno degli immobili del portafoglio Sforzesco, un edificio nel giardino di palazzo Litta, adiacente proprio alla sede di Luxottica.

    – di Paola Dezza

    • News24

    AcciaItalia rilancia 1,850 mld per Ilva, ma perde Cdp e Arvedi

    AcciaItalia non molla e intensifica il pressing nel tentativo di acquisire l'Ilva. E anche se Cassa Depositi e Prestiti e Arvedi si sono sfilati dalla cordata, Jindal e Leonardo Del Vecchio, presente con la Delfin, rilanciano l'offerta scartata nei giorni scorsi dai commissari straordinari

    – di Domenico Palmiotti

    • News24

    Ilva, quella svolta industriale che ha evitato un'altra Iri

    Questa è una soluzione. Buona? Cattiva? La migliore? La peggiore? Di sicuro è una soluzione. La vicenda dell'Ilva ha trovato il suo approdo stabile e definitivo. In Italia, dove le operazioni politico industriali - e questa è stata una operazione politico industriale - hanno la consistenza del

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Arcelor Mittal-Marcegaglia in testa per aggiudicarsi l'Ilva

    Am Investco Italy (la cordata composta da ArcelorMittal e dal gruppo Marcegaglia, ai quali si aggiungerà in caso di aggiudicazione Intesa Sanpaolo) è a un passo da rilevare gli asset dell'Ilva in amministrazione straordinaria.

    – di Matteo Meneghello

1-10 di 373 risultati