Ultime notizie:

Leggi e decreti

    • News24

    Partenza lenta per la Camera, Def in Aula il 19 giugno

    Camere al lavoro, ma senza fretta, dopo il lunghissimo stand by (oltre tre mesi) seguito alle Politiche di marzo. A Montecitorio, la prima riunione della Conferenza dei Capigruppo seguita al via libera al nuovo esecutivo (al Senato si dovrà attendere martedì prossimo) ha rimesso in moto la macchina

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Il rammendo delle periferie

    Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile. E' fragile il paesaggio e sono fragili le città, in particolare le periferie dove nessuno ha speso tempo e denaro per far manutenzione. Ma sono proprio le periferie la città del futuro, quella dove si concentra l'energia

    – di Renzo Piano

    • News24

    Julia che credevamo immortale

    A Julia Dobrovolskaja, la linguista (e traduttrice, lessicografa, scrittrice) russa morta a novantanove anni in Italia, dove viveva dall'82, devo molte cose. Le pazienti risposte ai miei disperati SOS, quando dopo essermi inutilmente dannata su una frase o solo una parola di un testo russo

    – Serena Vitale

    • News24

    Leggi e decreti, ingorgo estivo in Aula

    Ci sono i mega ritardatari, con tempi di attesa che neanche il Lotto o i pagamenti Pa alle imprese: il rischio clinico, che è in coda da 1.038 giorni, da 877 i trials clinici e gli Ordini e Albi per 1,2 milioni di sanitari non medici, la concorrenza da 481 giorni, il processo penale da 583. Ma ci

    – di Roberto Turno

    • Agora

    Fondi europei: la prova dell'esistenza in vita dell'Agenzia per la coesione

    La decisione era stata presa nel 2012, da attuare - si disse - con decretazione d'urgenza, dall'allora ministro per la Coesione, Fabrizio Barca. L'obiettivo era dotare l'amministrazione pubblica di un "organo d'indirizzo e di presidio dell'attuazione della programmazione dei fondi strutturali... per non scoprire troppo tardi che le cose non vanno per il verso giusto". Insomma, si voleva evitare il rischio di perdere ogni anno qualche miliardo di risorse europee. Dopo tre anni, una legge nel 2013...

    – Giuseppe Chiellino

    • News24

    Come cambia il fisco / Nel frattempo il fisco cambia mille volte

    Nell'ultimo anno, che appunto avrebbe dovuto vedere la realizzazione della delega fiscale, la produzione normativa in materia fiscale non si è arrestata. Anzi. Nella prospettiva di definire un quadro stabile, la riforma fiscale è responsabile solo di una piccola parte delle nuove norme. Il Sole 24

    • Info Data

    Tasse, bonus, sanzioni: 997 nuove norme fiscali varate nell'ultimo anno

    Negli ultimi 12 mesi, sono state 997 le nuove disposizioni fiscali introdotte da leggi e decreti. Praticamente, quattro interventi al giorno (esclusi sabati, domeniche e festivi). Solo una minima parte di queste misure, però, è stata approvata per attuare la legge delega di riforma del fisco, che mira proprio a razionalizzare il quadro delle regole, mentre la maggior parte delle disposizioni ha modificato norme esistenti. Poche quelle abrogate. Il quadro si complica se si considerano anche circo...

    – Infodata

1-10 di 34 risultati