Le nostre Firme

Lawrence Summers

Lawrence Henry “Larry” Summers è un economista e un accademico statunitense, titolare della cattedra Charles W. Eliot all'Università di Harvard, della quale è stato rettore. Dal 1999 al 2001 è stato segretario al Tesoro con il presidente Clinton e dal 2009 al 2010 consulente economico del presidente Obama.

Editorialista del Financial Times scrive sui temi di macro economia, finanza globale e politica.

Ultimo aggiornamento 27 marzo 2017

Ultimi articoli di Lawrence Summers

    Riforma fiscale: una risposta a Robert Barro

    La Camera e il Senato Usa hanno entrambi dato il via libera ai pacchetti fiscali che consentirebbero di tagliare l'imposta sul reddito d'impresa da 35% a 20%, di dedurre attrezzature e strutture aziendali più rapidamente e compiere numerosi altri cambiamenti nella tassazione sia per le persone

    – di Jason Furman e Lawrence H. Summers

    Gli Usa stanno già perdendo la sfida cinese (e il commercio non c'entra)

    Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping hanno concluso il loro primo vertice. Anche se non sono stati realizzati progressi diplomatici significativi riguardo alle principali questioni sul tappeto, va osservato che nessuna delle due parti si è nemmeno lasciata andare a esibizioni esteriori di

    – di Lawrence Summers

    Il lungo termine batte sempre il breve? Un colpo di golf sfata il pregiudizio

    E' stato pubblicato in questi giorni uno studio di McKinsey su un tema molto importante. Ripropone, infatti, la questione se le imprese adottino in modo sistematico un approccio troppo a corto raggio e non investano abbastanza sul lungo termine. Se la risposta è affermativa, come ritengono molti

    – di Lawrence Summers

    Tagli alle tasse di Trump, attenti al boomerang

    Come la famosa riforma fiscale bipartisan dell'amministrazione Reagan, nel 1986, che portò maggiore semplicità, equità ed efficienza economica allargando la base imponibile e riducendo le aliquote, una riforma del sistema fiscale oggi avrebbe le potenzialità per aiutare le famiglie americane e

    – di Lawrence Summers

    SoS infrastrutture, 5 buoni motivi per fare grandi investimenti ora

    C'è un consenso generale sull'idea che gli Stati Uniti dovrebbero aumentare sensibilmente il livello dei loro investimenti in infrastrutture. Economisti e politici di tute le tendenze riconoscono che questi investimenti possono creare occupazione di qualità e garantire stimoli economici senza i

    – di Lawrence Summers

    Le conseguenze economiche di Trump potrebbero essere molto pesanti

    Il 23 giugno, il Regno Unito voterà se rimanere nell'Unione Europea. L'8 novembre, gli Stati Uniti voteranno se eleggere Donald Trump come presidente. Queste due elezioni hanno molto in comune: tutte e due potrebbero portare a risultati che fino a poco tempo fa sembravano inconcepibili. Tutte e due

    – di Lawrence Summers

    «Fermate il mondo!»: come reagire alla rivolta contro l'integrazione globale

    Dalla fine della seconda guerra mondiale in poi, uno dei pilastri dell'ordine internazionale è il consenso generale in favore dell'integrazione economica globale, vista come forza di pace e prosperità. Dagli accordi commerciali mondiali al progetto europeo, dalle istituzioni di Bretton Woods alla

    – Lawrence Summers

    Non c'è traccia di inflazione e il mondo non sa come uscirne

    Voglio proporre un esperimento mentale che chiarisce le idee sulle sfide che si trovano ad affrontare i responsabili della politica macroeconomica negli Stati Uniti e nel resto del mondo industrializzato.

    – Lawrence Summers

    La tesi della stagnazione secolare trova sempre più conferme

    La rivista Foreign Affairs ha appena pubblicato le mie ultime considerazioni sull'ipotesi della stagnazione secolare. Sono sempre più convinto che raffiguri correttamente la situazione dei Paesi industrializzati, e che i rischi di una debolezza di lungo periodo con le attuali politiche economiche

    – Lawrence Summers

    Nessun pranzo gratis, ma tanti pasti a buon mercato

    Gli scambi sono stati per molto tempo al centro della riflessione economica. L'aforisma "Non vi è nulla di simile a un pranzo gratis" coglie un'idea centrale dell'economia: non puoi ottenere qualcosa in cambio di nulla. Tra i numerosi scambi posti in evidenza dagli economisti ci sono armi contro

    – Lawrence Summers

1-10 di 15 risultati