Persone

Laura Boldrini

Laura Boldrini è nata il 28 aprile del 1961 a Macerata ed è una giornalista, funzionaria e politica italiana, attualmente Presidente della Camera.

Laureatasi in giurisprudenza nel 1985 presso l'Università La Sapienza di Roma, ha lavorato, contestualmente agli studi universitari, presso l'Agenzia Italiana Stampa e Emigrazione (AISE).

Nel 1986 è diventata giornalista pubblicista e tra il febbraio '87 e l'agosto '88 è stata impiegata alla Rai con contratti a tempo determinato nel settore di produzione di vari programmi televisivi e radiofonici.

Nel 1989, attraverso un concorso per Junior Professional Officer (JPO), comincia la sua carriera nelle Agenzie delle Nazioni Unite.

Ha lavorato per quattro anni alla FAO, spostandosi, dal 1993 al 1998, al Programma Alimentare Mondiale (WFP), come portavoce per l'Italia.

Dal 1998 al 2013 è stata Portavoce dell'Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR) per l'Europa Meridionale, occupandosi principalmente dei flussi migratori nel Mediterraneo.

Durante la sua carriera ha svolto molte missioni in luoghi di crisi, tra cui Ex-Jugoslavia, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Iran, Sudan, Caucaso, Angola e Ruanda.

Laura Boldrini ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali: la Medaglia Ufficiale della Commissione Nazionale per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna (1999), il titolo di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2004), il Premio Consorte del Presidente delle Repubblica (2006), il Premio giornalistico alla carriera Addetto Stampa dell'Anno del Consiglio Nazionale Ordine Giornalisti (2009), il riconoscimento speciale 'Italiana dell'anno' del settimanale Famiglia Cristiana (2009), il Premio Renato Benedetto Fabrizi dell'ANPI (2011).

Candidatasi alle elezioni politiche del 2013, come capolista di Sinistra Ecologia e Libertà nelle circoscrizioni Sicilia 1 e 2 e Marche, risulta eletta in tutte e tre le circoscrizioni ed opta per il seggio della circoscrizione Sicilia 2.

Il 16 marzo del 2013 a sorpresa viene candidata ed eletta Presidente della Camera dei deputati, risultando, dopo Nilde Iotti (1979-1992) ed Irene Pivetti (1994-1996) la terza donna nella storia della Repubblica italiana a ricoprire tale incarico.

Laura Boldrini è separata ed è madre di una figlia, Anastasia nata nel 1993.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Laura Boldrini
    • News24

    Commissione banche, sì unanime

    Ora il prossimo atto sarà la scelta del presidente, rivendicato anche dalla opposizioni, scelta che passerà dai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso.

    – Davide Colombo

    • News24

    Slitta ancora la concorrenza, le modifiche restano sul tavolo

    L'alternativa, anche questa non del tutto esclusa dalla stessa maggioranza, potrebbe essere quella di chiedere al presidente della Camera Laura Boldrini più tempo e rinviare ancora l'approdo del Ddl per il via libera dell'Assemblea.

    – di Carmine Fotina e Marco Mobili

    • News24

    Tortura, Consiglio d'Europa: Italia modifichi il ddl

    Lo ha detto Nils Miuznieks, commissario dei diritti umani del Consiglio d'Europa, in una lettera inviata tra gli altri ai presidenti dei due rami del Parlamento, Laura Boldrini e Pietro Grasso.

    • News24

    Ddl penale, il Governo chiede la fiducia. Bagarre M5S: distruggono la giustizia

    Conto alla rovescia per la fiducia sulla riforma del processo penale, oggi in Aula alla Camera per la terza ed ultima lettura che completerà l'iter parlamentare iniziato a gennaio 2015. In apertura della seduta pomeridiana la ministra per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro ha annunciato

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    I 30 anni dell'Erasmus: così è nata la generazione Europa

    «L'Erasmus ha creato la prima generazione di giovani europei. Io la chiamo una rivoluzione sessuale, un giovane catalano incontra una ragazza fiamminga, si innamorano, si sposano, diventano europei come i loro figli»: la definizione è di Umberto Eco. E oggi che quella definizione è cronaca, a

    – di Maria Luisa Colledani

    • News24

    «Franchi tiratori», il segreto violato per pochi minuti

    Sarebbe stato il sogno di Romano Prodi ma anche quello delle tante vittime illustri dei "franchi tiratori": poter sollevare, anche solo per qualche istante, il velo che tiene nascosto il dettaglio delle votazioni segrete e scoprire chi ha disatteso gli accordi presi. Si saprebbe così, per esempio,

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Due giugno, parata ai Fori Imperiali. Mattarella: «Paese sia coeso»

    Quattrocento sindaci con le fasce tricolori (in prima fila quelli di vari Comuni del Centro Italia colpiti dal sisma) hanno dato il via stamattina alla parata del 2 giugno per il 71esimo anniversario della Repubblica, il cui motto era "Insieme per il Paese". Le celebrazioni sono cominciate alle

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Alfano rilancia: accettiamo sfida 5%, collaborazione con Pd conclusa

    «Noi continueremo a sostenere il governo Gentiloni e non faremo ostruzionismo sulla legge elettorale. Accettiamo la sfida del 5% e non presenteremo emendamenti per abbassarla». Lo ha affermato il leader di Ap Angelino Alfano dopo la Direzione del partito, incalzando il segretario Pd Matteo Renzi:

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Draghi in prima fila, i banchieri del Tesoro e l'applauso a Ciampi

    Si è aperto con un applauso alla memoria di Carlo Azeglio Ciampi, scomparso il 16 settembre, il discorso di Ignazio Visco. In prima fila - tra Rosy Bindi e Mario Monti - nel salone al primo piano di Palazzo Koch c'è Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, che non si vedeva qui in Via

    – di Marco Ferrando

1-10 di 779 risultati