Ultime notizie:

Laura Ambrosi

    • News24

    Atti del Fisco, è nulla la notifica in formato «pdf»

    La notifica di un atto impositivo non è valida se avviene tramite messaggio di Pec contenente il file dell'atto con estensione «pdf» anziché «p7m». Solo il formato «p7m» garantisce infatti l'integrità e l'immodificabilità del documento informatico e l'identificabilità del suo autore relativamente

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    Visto infedele, sanzione al Caf che non dà corso ai controlli

    Va sanzionato il Caf che rilascia il visto di conformità in modo infedele senza aver effettuato alcun controllo neppure formale della documentazione prodotta circa i dati indicati in dichiarazione dai contribuenti assistiti. A chiarirlo è la Corte di cassazione con la sentenza n. 19952 depositata

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    Liti pendenti, definizione a più vie

    La domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie in cui è parte l'Agenzia si può inviare anche tramite i servizi telematici delle Entrate. Con la predisposizione dell'applicativo - annunciata ieri da un comunicato ufficiale - parte di fatto la possibilità di aderire al nuovo

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

    • News24

    Sanatoria liti con compensazione

    Il pagamento della definizione delle liti pendenti può avvenire anche mediante compensazione. Dalle somme necessarie per chiudere la lite è possibile scomputare tutti gli importi versati a titolo di iscrizione a ruolo provvisoria e quindi anche le sanzioni e interessi già corrisposti, con la sola

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

    • News24

    Controlli della Gdf sui sospettati per danni erariali

    Guardia di finanza in prima linea negli sperperi erariali: a ribadirlo è una direttiva del Comando generale datata 10 luglio con la quale sono state fornite esaustive indicazioni operative sullo svolgimento dei controlli nel delicato settore della spesa pubblica.

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    Agenzia delle Entrate, a rischio gli atti con firma digitale

    Sono sempre più numerosi gli atti dell'agenzia delle Entrate che riportano la firma digitale e non più autografa del responsabile dell'articolazione o del direttore dell'ufficio. Negli ultimi mesi la novità sembra interessare non soltanto gli avvisi di accertamento, ma anche gli atti di recupero

    – di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

    • News24

    La frode grave blocca la prescrizione

    Non si interrompe la prescrizione per il reato di dichiarazione fraudolenta mediante fatture false quando l'entità dell'Iva evasa non è rilevantissima e mancano altri elementi a dimostrazione della gravità del comportamento. A fornire questa interpretazione è la Corte di cassazione, sezione III

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    L'assoluzione non libera il rimborso

    Il contribuente assolto in sede penale non ha diritto al rimborso delle somme versate per conciliare gli avvisi di accertamento emessi. Si tratta, infatti, di procedimenti distinti e non vincolanti tra loro. Ad affermarlo è la Ctr Toscana con la sentenza 994/13/2017 depositata il 13 aprile 2017

    – di Laura Ambrosi

    • News24

    L'Agenzia delle Entrate innalza l'Iva sull'acqua

    Negli ultimi mesi l'agenzia delle Entrate ha emesso numerosi accertamenti con cui ha rettificato l'aliquota Iva applicata per la cessione di acqua di sorgente in boccioni. Ma finora i giudici tributari, condividendo le opposte tesi dei contribuenti, sono giunti a conclusioni differenti. L'acqua di

    – di Laura Ambrosi

    • Tecnici24

    ...

    – Laura Ambrosi

1-10 di 212 risultati