Persone

Larry Page

Larry Page è un imprenditore americano, nato nel 1973, fondatore con Sergey Brin del motore di ricerca Google e ceo di Alphabet.

Page figlio di professori universitari di informatica, frequenta la scuola Montessori in Michigan e poi si laurea brullantemente in scienze informatiche. Diventa compagno di corso di Brin nel dottorato a Stanford, Insieme abbandonano gli studi e creano Google nel 2008. A lui si deve l’invenzione di PageRank l’algortimo del motore di ricerca. Page ha guidato Google come CEO fino al 2001, quando gli è succeduto Eric Schmidt per dieci anni. Nel 2011 ha ripreso la guida dell’ azienda fino al 2015, anno che segna la riorganizzazione e la nascita della holding Alphabet.

Nella top 20 del Bloomberg Billionaires Index occupa l’11° posizione con una fortuna di 46,4 miliardi di dollari seguito dal socio Brin al 12° posto e un paio di milioni in meno.

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2017

Ultime notizie su Larry Page
    • NovaOther

    La Cina è la nuova patria degli eSport

    Venerdì scorso Alphabet, la holding proprietaria di Google, ha ufficializzato un investimento nella cinese Chushou, la piatta-forma online specializzata nel live streaming di mobile gaming competitivo. Senza rivelare l'entità del pacchetto acquisito né la valutazio-ne della startup dopo il round (serie D), in tutto Chushou ha raccolto 120 milioni di dollari dalla sua fondazione, nel 2015. Gli stage di finanziamento erano stati di iniziali 20 milioni e, un anno fa, di 58 milioni di dollari. All'o...

    – Emilio Cozzi

    • News24

    Chris Larsen, il padre di Ripple nella top ten dei Paperoni globali

    Non sono solo i gemelli Winklevoss con i loro investimenti in Bitcoin e Peter Thiel con il suo fondo a essere diventati miliardari grazie alle criptovalute. A essere baciato dalla corsa delle quotazioni di tutte le criptovalute in questi giorni è chi ha scommesso su Ripple, il vero fenomeno

    – di Pierangelo Soldavini

    • News24

    Google, Schmidt lascia gli incarichi per dedicarsi alla filantropia

    Sulle orme di Bill Gates mantenendo come l'ex fondatore di Microsoft un profondo interesse per la scienza e la tecnologia. Eric Schmidt, l'ex amministratore delegato di Google, e attuale presidente del cda di Alphabet, la holding di controllo, lascerà infatti i suoi incarichi operativi in occasione

    – di Corrado Poggi

    • News24

    Bill Gates resta il più ricco d'America, Trump più povero dopo le elezioni

    I «paperoni» americani si arricchiscono. E il fondatore di Microsoft Bill Gates, per il 24esimo anno consecutivo, si conferma il più ricco degli States con una fortuna stimata in 89 miliardi di dollari, ovvero 8 miliardi in più rispetto alla precedente rilevazione. A fare i conti in tasca ai

    • News24

    «Google acquista Apple per 9 miliardi». Ma è una bufala

    Nel gergo calcistico lo definiremmo Fantacalcio. Qualcosa di molto simile a un trasferimento di Leo Messi dal Barcellona al Real Madrid. O di Jose Mourinho nuovo allenatore della Juventus. Questa storia, però, col calcio non c'entra niente. Ed è stata etichettata come semplice fake news. Il Dow

    – di Biagio Simonetta

    • NovaOther

    La famiglia di Google entra a casa vostra

    Non solo più dati e servizi, la nuova frontiera di Google ora è quella dell'hardware. Il colosso americano ha infatti annunciato lo scorso mercoledì a San Francisco un'ampia gamma di prodotti pronti ad entrare nelle case e nelle tasche dei consumatori. Sembrerebbe un nuovo corso per l'azienda fondata nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin in verità è un'evoluzione naturale. L'obiettivo primario di Goolge è infatti conoscere sempre meglio i propri utenti per offrire contenuti, servizi e soprattutto...

    – Mark Perna

    • News24

    Google molla Uber: pronto un investimento da un miliardo in Lyft

    La luna di miele fra Google e Uber è finita da un pezzo. Ma adesso da Mountain View sono pronti a rendere molto più chiara la vicenda, con una mossa che di fatto scoprirà le carte: un investimento molto pesante in Lyft. La cifra in ballo, secondo fonti vicine alle due società citate da Bloomberg, è

    – di Biagio Simonetta

    • Info Data

    Stati Uniti: dove studiano gli "startuppers" di successo? La classifica

    Quanto conta il percorso di studi per diventare uno startupper di successo? E quanto può influire l'ateneo che si è frequentato nella scelta di un venture capital di finanziare un progetto? Se è vero che non esiste una facoltà per startupper, è vero anche che la scelta dell'università non è affatto indifferente se si vuole avviare una società innovativa e soprattutto diventare ricchi con la propria idea. Tech Cruch ha stilato una classifica che dimostra come gli startupper statunitensi di magg...

    – Infodata

    • News24

    La Valle del Danubio: la risposta europea alla Silicon Valley

    Peter Thiel, cofondatore di PayPal e ben noto investitore della Silicon Valley, una volta si lamentò dicendo che «vorremo avere macchine volanti invece ci ritroviamo 140 caratteri». Coloro che come Thiel pensano che il settore hi-tech non abbia l'ambizione di affrontare e risolvere i problemi reali

    – di Anton Spisak

    • News24

    L'hi tech europeo necessita di fondi per crescere, più che per nascere

    Un tempo l'Europa sfornava i migliori imprenditori al mondo. Thomas Newcomen, James Watt, Emil Jellinek aned Adolf Dassler sono soltanto alcuni nomi tra i tanti che hanno reso famosa l'Europa per il loro talento in grado di cambiare il mondo. Oggi, però, sono gli Usa a fare strada in questo

    – di Cornelius McGrath*

1-10 di 322 risultati