Aziende

La Rinascente

Comprendente 12 punti vendita posizionati in alcuni delle principali città italiane (tra le quali Milano, Roma, Torino, Firenze, Palermo, Catania e Genova) e un concept store a marchio Jam, il gruppo La Rinascente è una delle più importanti società di grande distribuzione in Italia.

Creato dall’idea dei fratelli Luigi e Ferdinando Bocconi, in via Santa Radegonda a Milano, nel 1865, il primo punto vendita della futura catena ha riscosso subito un successo tanto grande da far ingrandire l’attività nel giro di una decina d’anni fino a farla trasferire nella imponente e storica sede di Piazza Duomo a partire dal 1877. A questo primo esempio di grande magazzino all’italiana, che venne arricchito con diverse attività di uso comune, come uno sportello bancario e un ufficio postale, se ne sono affiancati in poco tempo diversi altri in giro per l’Italia. Quando nel 1917 il Senatore Borletti ha rilevato l’attività commerciale, la catena di negozi è diventata molto famosa sul territorio nazionale, tanto che una delle personalità più di spicco dell’epoca, il poeta Gabriele D’Annunzio, ha coniato per essa il nome de La Rinascente. È concentrata tra gli anni Cinquanta e Sessanta, epoca del boom economico in Italia, la principale fortuna del gruppo La Rinascente che all’interno dei suoi negozi ha creato una rete di vendita all’avanguardia che è basata sui primi esempi di ricerche di mercato tra i gusti dei clienti.

Acquisita dal gruppo Fiat nel 1969, La Rinascente è divenuta nei successivi trent’anni un punto di riferimento per lo shopping della classe media che all’interno dei punti vendita hanno sempre potuto trovare articoli di ogni genere (dall’abbigliamento alla cancelleria) con prezzi differenziati. Nel 2005 la Ifil ha venduto però La Rinascente a un gruppo eterogeneo di investitori (tra i quali Pirelli Re e Deutsche Bank) che hanno dato vita alla controllante La Rinascente Spa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su La Rinascente
    • Agora

    Federdistribuzione, quattro saggi alla ricerca del nuovo presidente

    Quattro saggi al lavoro per designare i possibili papabili per il vertice di Federdistribuzione. Due dei quattro saggi sono Maniele Tasca, dg di Selex, e Giorgio Santambrogio, ad di VéGé. Un meccanismo di selezione dei candidati che ricorda quello di Confindustria (che ha tre saggi) . Il mandato dell'attuale presidente Giovanni Cobolli Gigli (nella foto) si è esaurito, ma si è detto disponibile a ricoprire l'incarico fino all'approvazione del prossimo bilancio, nell'aprile 2018. Federdistribuz...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Alla Triennale in mostra Grazia Varisco e l'opera si rivaluta

    L'artista milanese Grazia Varisco ha compiuto 80 anni il 5 ottobre e laTriennale di Milano le ha reso omaggio con una personale intitolata "Allineamenti scorrevoli ricorrenti" (fino al 12 novembre) con opere di proprietà dell'artista che vanno dai primi anni 80 al 2015. La mostra è stata

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    • News24

    Fragranze su misura con la Burberry Bespoke Collection

    Garden Roses, High Tide, Hawthorn Bloom, Tudor Rose, Wild Thistle, Antique Oak e Amber Heath: sono i nomi delle sette fragranze create dal profumiere Francis Kurkdjian sotto la direzione creativa di Christopher Bailey che compongono la collezione Burberry Besopke.

    – di Marika Gervasio

    • News24

    A Milano la sfida dei negozi green, apripista nel mondo del retail sostenibile

    Gli inventori della bioedilizia e della bioclimatica, due discipline considerate il futuro dell'architettura? Michelangelo, Raffaello e Bramante. La qualità totale? Quella che prescinde dal marketing e dalla comunicazione, perché è prima di tutto passione personale. Anche in questo gli italiani

    – di Giulia Crivelli

    • Agora

    Federdistribuzione riflette su obiettivi e governance. Deciderà in primavera

    Federdistribuzione rivedrà  profondamente la natura della sua missione? L'associazione delle grandi catene commerciali, con il comunicato finale dell'ultima assemblea, sembra rimettere in discussione quanto fatto in questi anni, sin dalla fuoriuscita da Confcommercio, avvenuta nel dicembre del 2011. Molto attiva e combattiva sul fronte delle aperture anche nei giorni festivi,  Federdistribuzione, pur lavorandoci da un paio d'anni, non ha ancora firmato il primo contratto della categoria. Federd...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    I big globali del lusso si affidano ai manager italiani

    Nemo propheta in patria, una frase latina che non sembra valere per gli italiani né per i francesi, almeno nel mondo del lusso e almeno per i top manager del settore. I primi sono profeti in patria e all'estero: sono saldamente ai vertici delle aziende italiane dell'alto di gamma e di alcuni tra i

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    I big globali del lusso si affidano ai manager italiani

    Nemo propheta in patria, una frase latina che non sembra valere per gli italiani né per i francesi, almeno nel mondo del lusso e almeno per i top manager del settore. I primi sono profeti in patria e all'estero: sono saldamente ai vertici delle aziende italiane dell'alto di gamma e di alcuni tra i

    – Giulia Crivelli

    • News24

    Lily James per My Burberry Blush

    L'attrice britannica Lily James è il volto della campagna, scattata da Mario Testino, di My Burberry Blush, la nuova eau de parfum femminile, ispirata a un giardino londinese alle prime luci dell'alba, quando i fiori si schiudono con una sferzata di energia. E' stata creata dal profumiere Francis

1-10 di 151 risultati