Ultime notizie:

La Pira

    • News24

    L'epica cavalcata della Viola del '56

    La Fiorentina per Firenze: un po' come il Festival di Sanremo per Sanremo. L'indissolubile che si nutre di orgoglio. Che si fortifica nell'unicità oggettiva, riconosciuta, indelebile nel tempo. La Viola del calcio italiano. Quella che monopolizzò il campionato del '56. Che l'anno dopo perse una

    – di Giulio Peroni

    • NovaCento

    Acqua minerale: di marca o al discount? Se si beve quella del rubinetto risparmio fino a 100 euro l'anno

    La maggioranza degli italiani considera l'acqua minerale il naturale sostituto dell'acqua di rubinetto. La scelta non è dettata da motivazioni nutrizionali, ma è frutto di un'endemica sfiducia dei cittadini verso la qualità dell'acqua di rete ritenuta non idonea. Per questo la marca della bottiglia da portare a tavola non è collegata a motivazioni salutistiche, ma a fattori più banali come il prezzo, il formato, la presenza di bollicine, la pubblicità e, in minima parte, il sapore. Continua a l...

    – Roberto La Pira

    • News24

    Cei: «Sul nuovo governo saremo la coscienza critica». I dubbi sulla flat tax

    I vescovi italiani saranno «molto vigilanti nei confronti di coloro che vanno al governo, come abbiamo sempre fatto. Saremo coscienza critica. Tutto quello che è buono lo apprezzeremo, ma quello che va contro la famiglia, la persona, il migrante o chiunque egli sia, noi saremo voce critica». Il

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Compie 40 anni la legge Basaglia, che rese i matti «cittadini»

    E' il 16 novembre 1961 quando il giovane Basaglia entra nel manicomio di Gorizia. Vede non solo la violenza delle porte chiuse e delle contenzioni. Vede "da filosofo" una violenza più grande: gli uomini e le donne non ci sono più. Ci sono più di 600 internati, senza più volto senza più storia. Vede

    – di Peppe Dell'Acqua

    • NovaCento

    Parma e San Daniele: sequestrate e smarchiate 300 mila cosce di prosciutto. E' scandalo!

    Quello che ha colpito il prosciutto crudo di Parma e di San Daniele è un vero è proprio scandalo con numeri da paura: 300 mila prosciutti sequestrati e 140 allevamenti di maiali posti sotto inchiesta della Procura di Torino. C'è di più: i due istituti di certificazione che devono controllare il rispetto dei disciplinari (Istituto Parma Qualità e Ifcq Certificazioni) sono stati commissariati per sei mesi dal Ministero delle politiche agricole per gravi irregolarità. Una notizia che minaccia il M...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Gli chef famosi "abbandonano" il cappello (obbligatorio) in cucina per distinguersi?

    Si tratta ormai di un'abitudine consolidata e ormai quasi tutti gli chef famosi non indossano il copricapo, dimostrando una voluta noncuranza  che lascia sbigottiti, visto che si tratta di un accessorio obbligatorio da indossare in cucina come i pantaloni e la casacca. La regola è ben nota ai giovani di brigata che in cucina indossano sempre e diligentemente cappello, casacca e pantaloni anche quando affiancano gli chef. Il problema non sembra sfiorare cuochi ormai diventati star tv, che con il...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    I sacchetti per l'ortofrutta si possono portare da casa. Milioni di italiani ignorano che non cambierà assolutamente nulla

    Si possono portare da casa i sacchetti per fare la spesa di frutta e verdura al supermercato. Questa notizia è stata data da decine di giornali, da un numero imprecisato di siti e da moltissime tv e radio. Tutti hanno focalizzato l'attenzione sulla possibilità di usare propri sacchetti (anche di carta) e non pagare quelli venduti dai supermercato. Pochi hanno spiegato che il Consiglio di stato si riferisce a buste: monouso, compostabili e per alimenti. Questi tre elementi cambiamo radicalmente i...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Garofalo: quali sono le differenze tra una pasta di qualità e una standard? L'azienda risponde

    Da dove viene il grano utilizzato per la pasta Garofalo? Una parte viene dall'Italia, ma la maggior quantità  viene importata dall'Australia, dall'Arizona. L'indicazione non compare sull'etichetta, dove si trova la generica scritta prevista dalla legge "grano Ue e non UE", ma sul sito del pastificio, insieme all'analisi chimica, merceologica e microbiologica dei singoli lotti. I consumatori per avere notizie precise sull'origine e la qualità del pacco di pasta devono collegarsi al sito comesifag...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Ortofrutta: i sacchetti si possono portare da casa, vanno bene anche di carta ma il supermercato deve controllare!

    Il Ministero della Salute il 4 gennaio 2018 annunciava la possibilità di portare da casa i sacchetti per fare la spesa al supermercato di frutta e verdura. Nella circolare precisava che i sacchetti  dovevano essere nuovi, monouso, compostabili e per alimenti. La nota ministeriale era praticamente impossibile visto che difficilmente i consumatori avrebbero potuto acquistare questo tipo di sacchetti a un prezzo inferiore rispetto a quello proposto dai supermercati: 1- 2 centesimi. Il Consiglio di ...

    – Roberto La Pira

1-10 di 357 risultati