Ultime notizie:

Klee

    • News24

    L'arte che spaventava Hitler

    Al Bauhaus avevano insegnato Kandinskij e Klee, Albers e Feininger, Schlemmer e Moholy-Nagy ma, agli occhi dei nazisti, quella scuola altro non era che una «cellula di sovversione bolscevica».

    – di Ada Masoero

    • News24

    Ascona: aria, luce e arte al Monte Verità

    Un luogo iconico, dove sono passate tanti personaggi (Paul Klee, Herman Hesse, Isadora Duncan, Harald Szeemann...), ognuna dei quali ha lasciato un'impronta. Il Monte Verità ad Ascona, meno di un'ora da Lugano, è oggi uno spazio poliedrico, museo, albergo, centro congressi e parco ma soprattutto è

    – di Luisanna Benfatto

    • Agora

    Guggenheim-GAM, viaggio nell'arte contemporanea del Medio Oriente/1 - Progetto e Potere dell'immagine

    di Giulia Maria Basile E' un viaggio, quello in cui ci si inoltra nella mostra Una Tempesta dal Paradiso che la Galleria d'Arte Moderna di Milano ospita fino al 17 giugno. Un viaggio che, partito dal Solomon R. Guggenheim Museum di New York, è approdato alla GAM raccontando l'arte contemporanea di un Medio Oriente di cui troppo spesso si ha un'idea confusa o stereotipata. Per avvicinarsi, attraverso la voce dell'arte, a un mondo meno distante di quanto solitamente percepito. Quella di Milano è l...

    – Nicola Dante Basile

    • NovaCento

    Retrotopia. Temere il futuro, mitizzare il passato

    "In quella che chiamo guerra liquida, gli Stati moderni si tengono a debita distanza dagli oneri e dalle responsabilità di controllare e gestire il territorio, In quanto ritengono di avere a disposizione strumenti di controllo più efficaci In rapporto ai costi. Le odierne tecnologie militari permettono loro di decidere dove e quando attaccare e colpire il nemico con precisione estrema pur rimanendo inaccessibili a qualsiasi controffensiva di rilievo. Essi si basano su tattiche mordi e fuggi, per...

    – Giuliano Castigliego

    • News24

    Le bambole nere per la prima volta in Europa. Sfilata a Parigi

    Strano come alcuni oggetti, per quanto piccoli, riescano a proiettare ombre di notevole grandezza, e strana la sensazione di sentirsi chiamati da quella schiera di fantasmi che si allungano sul muro. A questa genia di presenze magiche, così forti da sopravvivere a un secolo di schiavitù e a un

    – di Laura Leonelli

    • News24

    A Pistoletto il Premio Roswitha Haftmann

    Per la prima volta il Premio Roswitha Haftmann, il più cospicuo in Europa con una dotazione di 150mila franchi, va ad un artista italiano, Michelangelo Pistoletto, classe 1933, famoso in tutto il mondo come rappresentante dell'Arte Povera e dell'Arte Concettuale. "Da oltre cinquant'anni Pistoletto

    – di Silvia Anna Barrilà

    • Agora

    "Hitler contro Picasso", uno squarcio che fende il buio del nazismo sull'Arte

    di Giulia Maria Basile Quante cose ancora non sappiamo di Hitler e di ciò che è stato il rapporto dell'ideologia nazista con l'Arte? Quella con la A maiuscola, come dire di sculture di Michelangelo e dipinti firmati da Tiziano, Veermer, Rubens, Van Gogh, Matisse, Klee, Chagall, Picasso. E molti, davvero molti altri. Ce lo racconta "Hitler contro Picasso e gli altri", il documentario diretto da Claudio Poli, con voce narrante di Toni Servillo (foto sotto) e magiche note al piano del maestro Remo ...

    – Nicola Dante Basile

    • News24

    Nasce il Museo Casamonti per testimoniare una passione

    Una collezione personale, un mercante di lungo corso, un museo privato. Così nasce il Museo Casamonti. ArtEconomy24 ha intervistato Roberto Casamonti, titolare della celebre galleria fiorentina Tornabuoni Artesita sul Lungarno Benvenuto Cellini 3 che aprirà nel prossimo mese di marzo (vernice per

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    Frida Kahlo, la forza di una donna oltre il mito

    Figlia di Wilhem e moglie di Diego Rivera, Frida Kahlo è un'icona pop sempre viva, conosciuta e amata più per la sua drammatica biografia (traumi familiari, la tormentata relazione con Diego, il desiderio frustrato di essere madre, l'impegno politico, la tragica lotta contro la malattia) che per la

    – di Marina Mojana

    • News24

    Heinz Berggruen, ricordi di un collezionista

    Heinz Berggruen è stato uno dei maggiori mercanti d'arte del XX secolo e un grande collezionista, che nel 2000 ha ceduto la sua collezione di 200 opere di Picasso, Klee, Matisse, Giacometti e altri ai Musei statalidi Berlino per 253 milioni di marchi - una cifra molto inferiore all'effettivo valore

    – di Silvia Anna Barrilà

1-10 di 153 risultati