Persone

Kim Jong-un

Kim Jong-un è nato l’8 gennaio del 1984 a Pyongyang ed è, dal 18 dicembre del 2011, leader supremo della Repubblica Popolare Democratica di Corea.

Terzo figlio del dittatore coreano “caro leader” Kim Jong-il, è il più giovane capo di Stato al mondo e detiene inoltre i seguenti titoli: Presidente del Partito del Lavoro di Corea e presidente della Commissione per gli Affari di Stato (dal 29 giugno 2016); Presidente della Commissione militare centrale (dal 27 settembre 2010) e Comandante supremo dell'Armata Popolare Coreana (dal 30 dicembre 2011).

Ha studiato privatamente scienze informatiche in Corea del Nord ed ha conseguito due lauree: una in fisica all'Università Kim Il-sung e una all'Accademia Militare Kim Il-sung.

Nel 2009, secondo quanto diffuso dall’agenzia informativa sudcoreana Yonhap, Kim Jong-un è stato nominato successore dal padre Jong-il, temporaneamente incapace per malattia, per assumere definitivamente la carca di leader supremo, dopo la morte di Jong-il, ufficialmente avvenuta il 17 dicembre del 2011.

Secondo le fonti ufficiali di Stato Jong-un, noto con l’epiteto “brillante compagno”, si è sposato con Ri Sol-ju, ballerina e cantante che lo avrebbe reso padre nel marzo del 2013 di una figlia, Ju-ae.

Nell’agosto del 2013 Kim Jong-un ha condannato a morte lo zio Chang Sung-taek per alto tradimento e per il tentativo di golpe che avrebbe cercato di organizzare a suo danno, sempre nello stesso anno ha minaccia di attaccare, facendo ricorso alle armi nucleari, gli Stati Uniti e la Corea del Sud.

In questi giorni il regime di Kim Jong-un è al centro della cronaca internazionale per il clima di forte tensione che si è venuto a creare tra Corea del Nord e Stati Uniti d’America, in seguito allo stanziamento della portaerei Usa Carl Vinson di fronte alle coste nordcoreane per far desistere la Corea del Nord dall’effettuazione di ulteriori test nucleari.

Ultimo aggiornamento 12 aprile 2017

Ultime notizie su Kim Jong-un
    • Agora

    Israele e Iran: sindromi belliche

    Il Washington Post l'ha chiamata "Trump derangement syndrome". E' quella forma di squilibrio mentale a causa della quale la persona che detestiamo polarizza così tanto la nostra ostilità da radicalizzare le opinioni. Per esempio: Donald Trump è talmente prono a Vladimir Putin che i democratici più liberal, sempre favorevoli al dialogo, oggi sono anti-russi quanto i repubblicani con tendenze da Dottor Stranamore come John McCain. O chi è sempre stato per una soluzione diplomatica del nucleare No...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Corea del Nord, Kim fa i conti con la recessione e spera nel petrolio cinese

    Le inasprite sanzioni internazionali hanno provocato in Corea del Nord la più profonda recessione economica in un ventennio, ma ora Pyongyang spera nei segnali già in atto di un allentamento nell'applicazione delle sanzioni da parte della Cina, che pure coincide con un irrigidimento degli

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Perché ora Trump riconosce le intrusioni russe

    Donald Trump è rientrato da un summit da dimenticare con Vladimir Putin. Ma l'amnesia non sarà facile, questa volta, per il presidente americano, nonostante la vocazione a sovvertire regole e aspettative di diplomazia e politica. Trump, è il giudizio collettivo che risuona dai banchi

    – di Marco Valsania

    • News24

    Trump: Germania «prigioniera della Russia» per accordi energetici

    New York - Uno spettro si aggira per l'Europa. E ne è portatore Donald Trump, atterrato ieri sera nel Vecchio continente per una settimana di incontri con gli alleati che si annunciano più burrascosi che mai. E' lo spettro che ha già seminato paure manifestandosi non più d'un mese fa: quello di un

    – di Marco Valsania

    • News24

    Finita la luna di miele tra Trump e Kim? Pyongyang: «Pompeo ha modi da gangster»

    E' già finita la sorprendente luna di miele tra Donald Trump e Kim Jong-un avviata con l'enfatico incontro bilaterale di Singapore? Pare proprio di sì, a giudicare da come i media nordcoreani hanno biasimato il segretario di stato Mike Pompeo poco dopo la sua partenza di ieri da Pyongyang. Se ai

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Corea del Nord, lavori nel nucleare alla vigilia dell'incontro con Trump

    La Corea del Nord ha continuato a sviluppare i suoi piani nel nucleare, anche nell'imminente vigilia del summit tra il suo leader Kim Jong Un e il presidente Usa Donald Trump. Secondo il Middlebury Institute of International Studies, la Corea del Nord ha recentemente ampliato un complesso

    • News24

    St Regis

    La suite del St Regis di Singapore che ha ospitato Kim Jong-un a Singapore è grande 335 mq e costa 8000 dollari a notte. Ad allietare il leader nord coreano nelle ore di permanenza in camera c'erano la vasca idromassaggio, un lusso riservato a tutti negli hotel di lusso, ma anche una palestra

1-10 di 468 risultati