Ultime notizie:

Khaled Meshal

    • News24

    Economia e guerra in Siria, cosa cambia dopo il disgelo Israele-Turchia

    L'accordo tra Turchia e Israele cambierà di nuovo la mappa delle alleanze in Medio Oriente e come influirà sulla guerra in Siria? E' questa una delle domande chiave dopo l'intesa raggiunta a Roma tra Ankara e Tel Aviv. «Credo che sia un passo importante per normalizzare le nostre relazioni», ha

    – Alberto Negri

    • Agora

    Dal Qatar e dalla Russia soldi alle imprese occidentali ma anche alle guerre nel mondo

    Le due facce del Qatar e della Russia. Bracci finanziari nel capitalismo globale in grado di investire su colossi bancari, grandi gruppi dell'energia, grandi multinazionali quotate e pure sul lusso italiano. Ma anche bracci finanziari di organizzazioni militari, paramilitari e, per finire terroristiche, che in questi giorni sono sotto i riflettori dei media internazionali. Il caso piu' eclatante resta il Qatar. Il piccolo emirato viene indicato come finanziatore di Hamas e, a sentire quello che ...

    – Carlo Festa

    • News24

    L'uccisione dei 3 israeliani: ora guerra contro Hamas?

    Il primo ministro Benjamin Netanyahu oggi si troverà di fronte a un bivio, come è già accaduto in passato ad altri governi israeliani. Limitarsi a una

    – di Alberto Negri con un articolo di Roberto Bongiorni

    • Agora

    "Stato Palestinese". O l'Isola che non c'è

    D'ora in poi non chiamatela più "Autorità Palestinese" ma "Stato di Palestina". Lo ha deciso per decreto il presidente Abu Mazen. Si inizino dunque i festeggiamenti. Anche se al momento la ex A.P. che non ha i soldi per pagare i salari dei suoi 140mila dipendenti, non ha probabilmente nemmeno quelli per stampare la carta con la nuova intestazione.   Non so da quanti anni sogno di vedere con questi occhi una Palestina indipendente, accanto e in pace con uno Stato d'Israele garantito nella sua si...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Likud di Palestina e Hamas d'Israele

    Nel suo primo comizio elettorale a favore dell'israeliano Bibi Netanyahu, il palestinese Khaled Meshaal ritornato dall'esilio, ha scrupolosamente riproposto l'armamentario ideologico di Hamas. Nessun passo avanti, zero lungimiranza: la Palestina islamica sarà interamente liberata dal Mediterraneo al fiume Giordano con la resistenza popolare o la guerra totale; Israele non ha diritto di esistere; conquista di Gerusalemme pietra su pietra; rapimento di israeliani civili e militari per liberare i ...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Gaza, al lavoro sulla tregua

    Ma i negoziati non fermano i raid e i lanci di razzi: più di cento i morti - PRESSIONI DI WASHINGTON - Il Governo di Tel Aviv: «Preferibile la soluzione diplomatica, ma se fallisce invadiamo». Obama: fermare subito l'escalation di violenza

    – Antonella Scott

1-10 di 16 risultati