Ultime notizie:

Kenneth Clark

    • News24

    Al Warburg hanno vinto i libri

    Una visita al Warburg Institute, «dove 'l sì suona», perché qui, nel cuore di Bloomsbury, si parla anche italiano, mi ha fatto capire perché questa piccola

    – Mario Andreose

    • News24

    In Italia le biografie non hanno mai riscosso molto successo: diari, memorie, epistolari e racconti autobiografici non sembrano accendere la fantasia nazionale, a meno che diventino scritti più astratti, teorici o filosofici. Il gusto per la storia, quando esiste, nel nostro Paese non sembra

    • News24

    Gli autoritratti scarseggiano

    In Italia le biografie non hanno mai riscosso molto successo: diari, memorie, epistolari e racconti autobiografici non sembrano accendere la fantasia

    • News24

    In una pagina del suo diario, il 13 novembre 1952, Bernard Berenson scrisse qualche pensiero personale sul suo vecchio discepolo Kenneth Clark. Clark era un homo novus ma, essendo nato come si suol dire con la camicia, non tutti si rendevano conto che era un uomo di incomparabile successo. Aveva

    • News24

    Il fasto di Kenneth Clark

    La Tate Britain celebra il famoso critico d'arte e collezionista inglese con una selezione di oggetti e di dipinti da lui raccolti - Le sei sezioni esaminano la carriera, l'attività di mecenate e collezionista, gli interventi nella vita del Paese in guerra, il suo ruolo pionieristico in Tv. E anche il suo fastoso castello

    • News24

    Malcontenta ma piena di vita

    Un libro racconta la celebre villa palladiana tra il 1924 e il 1939 attraverso gli occhi di chi la acquistò, la restaurò e venne a visitarla in qualità di ospite - Comperato dal brasiliano Albert Landsberg, l'edificio divenne punto d'incontro di personaggi come Misia Sert, Le Corbusier, Djagilev, Rubinstein e Churchill

    • News24

    Malcontenta ma piena di vita

    Un libro racconta la celebre villa palladiana tra il 1924 e il 1939 attraverso gli occhi di chi la acquistò, la restaurò e venne a visitarla in qualità di ospite - Comperato dal brasiliano Albert Landsberg, l'edificio divenne punto d'incontro di personaggi come Misia Sert, Le Corbusier, Djagilev, Rubinstein e Churchill

    – Guido Beltramini

    • News24

    Leonardo e il santo in terracotta

    Un «San Girolamo» conservato nei depositi del Victoria & Albert Museum potrebbe essere un'opera del Vinciano. L'annuncio martedì in un convegno alla Certosa di Pavia

    • News24

    Leonardo e il santo in terracotta

    In un passo delle Vite dei più eccellenti pittori, scultori e architettori Giorgio Vasari parla della tecnica esperimentata da Leonardo da Vinci quando era

    – di Marco Bona Castellotti

    • News24

    Tutte le rovine dell'Urbe

    Nell'«Eneide» ci si lamentava che le pietre erano ormai mute: Massimiliano Papini descrive come il mondo antico giudicava le vestigia di epoche precedenti

    – Alessandro Schiesaro

1-10 di 11 risultati