Persone

Karol Wojtyla

Karol Wojtyla è stato Papa dal 1978 fino al 2005, anno della sua morte. Scelse il nome di Giovanni Paolo II in onore del suo predecessore, Giovanni Paolo I, morto dopo solo 33 giorni di pontificato. Prima di diventare Papa è stato cardinale, arcivescovo e vescovo di Cracovia. Sempre a Cracovia, nel 1946, Wojtyla era stato ordinato sacerdote. In precedenza aveva studiato all'Università, approfondendo in particolare lo studio della filologia, della letteratura e delle lingue. Durante la guerra Wojtyla era stato anche costretto a sottoporsi all'addestramento militare e a svolgere diversi lavori, tra cui quello di manovale in una cava.

Sia come vescovo di Cracovia sia come Papa, Wojtyla si è contraddistinto per la lotta al comunismo che allora dominava nell'Europa dell'est. Si è altresì schierato contro il consumismo e il capitalismo sfrenato, considerati non in sintonia con il credo cristiano. Durante il suo pontificato ha cercato di lanciare un messaggio universale, sia ai cristiani sia ai credenti di altre religioni, cercando di ridurre le distanze tra le diverse confessioni. Più di ogni altro Papa nella storia Giovanni Paolo II ha viaggiato in tutto il mondo e ha cercato il contatto con i giovani. Dal punto di vista della morale Wojtyla è stato un conservatore, rifiutando l'aborto e il sacerdozio femminile, confermando il celibato dei sacerdoti e la tradizionale visione morale della sessualità.

Nel 1981 è stato vittima di un attentato per mano di Ali Ağca, il cui movente rimane tutt'oggi oscuro. Con l'opera svolta durante ill suo lungo pontificato Karol Wojtyla ha lasciato una grande impronta nella storia ed è stato un Papa molto amato dalla gente.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Karol Wojtyla
    • Agora

    In ricordo di Michael Novak

    Se qualcuno avesse detto che il comunismo sarebbe decaduto entro dodici anni dalla prima messa di Wojtyla come Papa; che la Polonia sarebbe stata libera; che la Russia (privata dell'impero) avrebbe lottato per sopravvivere sotto la democrazia e la... Sin dalla sua tesi sulla buia notte dell'anima, Karol Wojtyla ha incentrato il proprio studio sulla vita dello spirito umano; anche nel suo ultimo lavoro su Max Scheler, nella sua magnum opus, completata a Cracovia, Persona e atto e per tutto il...

    – Gianfranco Fabi

    • News24

    La circoncisione rituale entra nelle strutture sanitarie pubbliche

    I maschi di religione ebraica e di religione mussulmana potranno essere circoncisi ad un prezzo concordato di 400 euro in regime di attività libero professionale come prestazione extra Lea (Livelli essenziali assistenziali) grazie a un progetto "clinico culturale" che vede tra i sottoscrittori il Policlinico Umberto I di Roma, l'Associazione internazionale Karol Wojtyla, la Comunità ebraica di Roma e il Centro islamico culturale d'Italia.

    • News24

    Circoncisione negli ospedali pubblici per 400 euro

    I maschi di religione ebraica e di religione mussulmana potranno essere circoncisi ad un prezzo concordato di 400 euro in regime di attività libero professionale come prestazione extra Lea (Livelli essenziali assistenziali) grazie a un progetto "clinico culturale" che vede tra i sottoscrittori il Policlinico Umberto I di Roma, l'Associazione internazionale Karol Wojtyla, la Comunità ebraica di Roma e il Centro islamico culturale d'Italia.

    – di Federica Micardi

    • News24

    Autunno in Europa: 10 città low cost

    Dai 48 fino agli 86 euro. Ecco quanto si spende per una notte in doppia nelle città più convenienti d'Europa per il mese di novembre. E' quanto emerge da Room5, il blog magazine di trivago, motore di ricerca che mette a confronto più di 900.000 hotel da oltre 250 siti di prenotazione online. Ecco la

    – di Arianna Garavaglia

    • Agora

    E' morto Andrzej Wajda, maestro del cinema polacco. La sua ammirazione per Walesa nell'intervista del 2013

    E' morto la scorsa notte Andrzej Wajda. Ecco l'intervista fatta a Venezia nel 2013 per il film su Lech Wales A 86 anni Andrzej Wajda arriva al Lido con un film importante fuori concorso, "Walesa. Uomo della speranza", che ricostruisce la vita politica e personale del leader di "Solidarnosc", il movimento polacco che rovesciò la dittatura comunista. La figura di Walesa, interpretato da un convincente Robert Wieckiewicz, è raccontata nella cornice dell'intervista che Oriana Fallaci (un'ecceziona...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    L'Europa e la «zoppìa» mai corretta

    Se non è proprio il Paese che ha sognato, di certo è il Paese per cui ha speso le energie e la passione di una vita. Da qualche tempo il presidente Ciampi, con l'incedere degli anni, aveva diradato i suoi incontri, quei colloqui al Senato preziosissimi per fare il punto sui più rilevanti argomenti

    – di Dino Pesole

    • News24

    Anche la processione è videosorvegliata nella roccaforte della 'ndrangheta

    Gli inni alla Vergine dei confratelli, i cantici delle donne che camminano in ginocchio battendosi il petto, il fragore dei portantini che corrono nella navata centrale del Santuario di Polsi e le centina di migliaia di fedeli che fino a domani accorreranno per la processione che conclude la Festa

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Ferrotramviaria Spa è un operatore privato

    Il gravissino incidente ferroviario avvenuto sulla rete Bari-Nord, che collega Barletta al capoluogo pugliese, e ha provocato almeno 25 morti, si è verificato all'altezza del cimitero di Corato, su una tratta gestita da Ferrotramviaria spa. La società privata, costituita nel 1937 dal conte Ugo

    • News24

    Scoperta a Bari "cellula" legata all'Is, fermati tre presunti terroristi

    Gli obiettivi terroristici erano a Roma, Bari e Londra. Una «cellula» legata all'Isis (Stato Islamico dell'Iraq e della Siria) e Isil (Stato Islamico dell'Iraq e del Levante) intendeva colpire «governi, forze militari, istituzionali, (...) cittadini e altri obiettivi civili» in Europa. Tutto era

    – Ivan Cimmarusti

1-10 di 111 risultati