Ultime notizie:

Karl Marx

    • Agora

    Rifugiati in Belgio, da Karl Marx a Lord Byron. I predecessori di Carles Puigdemont

    Carles Puigdemont, che da lunedì sera è a Bruxelles, sta mettendo in grave difficoltà il governo belga. Le autorità spagnole hanno emesso un mandato d'arresto europeo nei confronti del leader indipendentista catalano e non sarà facile per il Belgio sbrogliare una matassa politica e giuridica. In passato, negli anni 90, questo paese ha rifiutato l'estradizione di alcuni militanti baschi per paura che venissero torturati in Spagna. I tempi sono cambiati e la vicenda è diversa. Spagna e Belgio cond...

    – Beda Romano

    • NovaCento

    Roberto, Asimov, le macchine che pensano e gli umani che invece no

    Caro Diario, Roberto Paura, che scrive libri molto belli e ho raccontato qui, ha pubblicato su un social questa citazione del 1977 di Asimov tratta da Quel che desideriamo, un articolo pubblicato nell'antologia Visioni di robot: «In un mondo istruito e automatizzato nella maniera corretta, le macchine potrebbero rivelarsi la vera influenza umanizzante. Così, le macchine svolgranno il lavoro che rende possibile la vita, e gli esseri umani potranno dedicarsi alle occupazioni che rendono la vita pi...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Russia, i cento anni di un'assurdità logica

    Il centenario che commemoriamo questo mese, il solenne anniversario della rivoluzione bolscevica, è il centenario di un'assurdità logica e delle sue conseguenze. La presa del potere in Russia da parte dei bolscevichi è stata un caso, ma è stata interpretata come un destino. Quello che è avvenuto

    – di Paul Berman

    • News24

    Una scienza rigorosa e curiosa

    L'economia insegnata e applicata sta cambiando. Da anni. Quella che 40 o 30 anni fa era una disciplina sostanzialmente teorica e limitata in ambizioni e metodologie oggi è indiscussamente la regina delle scienze sociali in termini empirici e metodologici.

    – di Francesco Trebbi*

    • News24

    Nel parco, lungo la via siberiana

    Corriamo da un mondo all'altro come topi. Impuntiamo lo spazio. Cuciamo il tempo affinché non cada a pezzi. La nostra città è fatta così: confini e passaggi come una fitta rete cucita sopra la cartina. La Kazan' russa e quella tatara. Quella di pietra e quella di legno. E poi quella tedesca. Quella

    – Guzel' Jachina

    • News24

    Il mito del Grande uomo

    «La storia universale, la storia di quanto l'uomo ha compiuto in questo mondo altro non è, in sostanza, se non la storia dei grandi uomini che hanno operato quaggiù. Furono questi Grandi, i condottieri dell'umanità; gli ispiratori, i campioni e, in un senso vasto, gli artefici di tutto quello che

    – di Emilio Gentile

    • News24

    Pastorin, memoria e poesia di un calcio fatto di passione

    Innamorati del pallone come siamo, vorremmo che la vita scorresse lasciando intatto tempo e poesia, il profumo buono di certe facce non da fotografo e senza tatuaggi social, abbondantemente demodé e forse improponibili ai giorni nostri. Come prenderne atto e non sprofondare nella retorica della

    – di Giulio Peroni

    • News24

    La missione possibile di Angela Merkel

    Dopo 12 anni in cui ha avuto il privilegio di scelte politiche tutto sommato agevoli, Angela Merkel dovrà dar prova delle proprie reali capacità. La cancelliera ha avuto buon gioco all'inizio a governare un'economia vigorosa che cresceva da sé sull'onda della ristrutturazione spontanea dei 15 anni

    – di Carlo Bastasin

    • News24

    Nuove Officine della creatività

    Alla fine degli anni '80 del secolo scorso , Torino aprì il capitolo inaugurale della storia d'Italia nell'economia post-industriale: il processo di trasformazione dello stabilimento Fiat Lingotto, sulla base di un progetto di Renzo Piano, pose infatti l'inedito quesito sul che fare dei giganteschi

    – di Fulvio Irace

    • Agora

    I 150 anni del «Capitale» e l'equilibrio economico generale

    (nella foto, dedica di Karl Marx a Johann Eccarius, segretario generale della prima Internazionale: da una copia del 1867 del Capitale attualmente in vendita a Vienna, presso Antiquariat Inlibris Gilhofer Nfg, a 1.500.000 euro) Quell'odore di zolfo Era il 14 settembre 1867. Un editore di Amburgo, in Germania, pubblica un ponderoso testo di economia: Das Kapital, il Capitale, scritto da Karl Marx. Era il primo volume, l'unico completato dall'autore: gli altri due - o tre se si compre...

    – Riccardo Sorrentino

1-10 di 168 risultati