Ultime notizie:

Julio Borges

    • News24

    Venezuela, il voto della disperazione

    Un po' "dictadura", un po'di "dictablanda". Cosa prevarrà? E' questa la domanda retorica che, con sottile ironia caraibica, ci si pone a Caracas, capitale di un Venezuela irriconoscibile. Chi vincerà alle presidenziali del 20 maggio prossimo? Il comunista, l'ultraliberista o "l'italiano"?

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela nel caos, arrestati leader opposizione. Al via le sanzioni Usa

    I due leader dell'opposizione venezuelana, Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma, sono stati arrestati dai servizi di intelligence (Sebin). Lo riferisce El Pais citando tweet di amici e parenti dei due. La moglie di Lopez, Lilian Tintori, ha scritto che gli agenti «hanno portato via Leopoldo da casa»:

    – di Redazione Online

    • News24

    Il Venezuela allo stremo vota la Costituente

    Difficile vivere a Caracas e persino arrivarci dopo che la maggior parte delle compagnie aeree internazionali ha sospeso i voli verso il Venezuela. Il governo del presidente Nicolas Maduro è sempre più isolato e arroccato ma non molla.In una Caracas blindata e in un intero Paese alla fame sono

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela al voto, l'Assemblea costitutente che spaventa l'opposizione

    Il Venezuela, stremato da due giorni di sciopero generale e da una crisi senza fine si appresta a votare. Domenica verranno eletti 540 membri dell'Assemblea costituente; una scelta voluta dal presidente Nicolas Maduro che, secondo il governo in carica, potrà arginare lo strapotere delle oligarchie

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela, l'opposizione prepara la spallata a Maduro

    Galvanizzata dal massiccio voto contro il presidente Nicolas Maduro nel «referendum simbolico» di domenica, l'opposizione venezuelana sta cercando il modo per scardinare l'egemonia del Partito socialista al potere, per riportare il Paese alla piena democrazia oltre che per risollevare l'economia

    – di L.V.

    • News24

    Venezuela senza exit strategy

    In un Paese dove un litro di acqua minerale costa come un pieno di benzina, le distorsioni sono molte: nella politica, nell'economia e nella società. La prima è questa: quando crolla il prezzo del petrolio, sui mercati internazionali delle commodity, le entrate in valuta estera si assottigliano e

    – di Roberto Da Rin

1-10 di 16 risultati