Ultime notizie:

Julio Borges

    • News24

    Venezuela senza exit strategy

    In un Paese dove un litro di acqua minerale costa come un pieno di benzina, le distorsioni sono molte: nella politica, nell'economia e nella società. La prima è questa: quando crolla il prezzo del petrolio, sui mercati internazionali delle commodity, le entrate in valuta estera si assottigliano e

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    «I morti? Colpa delle milizie armate»

    Un Paese spaccato in due, una società lacerata e una situazione economica inquietante. Ne parla così Mauro Bafile, direttore di "La Voce d'Italia", giornale italiano venduto a Caracas. E ricorda - attraverso le memorie del padre Gaetano Bafile, fondatore del giornale 50 anni fa - il clima che

    • News24

    Sangue sulla protesta venezuelana

    Il più ardito, inaudito e spettacolare dei sequestri, quello di General Motors, il gigante automobilistico americano. Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro si è spinto fin qui.

    – Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela in fiamme, 3 morti e rischio default. Gm chiude dopo esproprio

    Azione e reazione. In Venezuela la tensione è altissima. Una grande manifestazione dell'opposizione, con scontri e proteste; il bilancio è di 3 morti, due giovani di 17 e 23 anni e una guardia nazionale. Decine i fermati. La manifestazione è stata organizzata in risposta a quella del governo di

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Scontri in Venezuela, dietro le quinte Russia e Washington

    Violenze continue e uno scenario sempre più allarmante. Nel Venezuela in fiamme lo scontro tra governo e opposizione è sempre più aspro. Ma il contenzioso va ben al di là dei confini nazionali: Stati Uniti e Russia sono le due superpotenze che giocano una partita non secondaria nella crisi

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela appeso alla fedeltà dell'Esercito. Stallo o guerra civile?

    E i militari ?E' questa la grande incognita che in queste ore attanaglia il Venezuela e la comunità internazionale. Il comportamento dei militari potrebbe provocare un aggravamento della crisi e magari una sua degenerazione. Oppure contenerla. La fedeltà dell'Esercito al presidente Maduro è quindi

    – di Roberto Da Rin