Persone

Julian Assange

Julian Assange (nato nel Queensland il 3 luglio 1971) è un hacker e attivista politico australiano fondatore del sito WikiLeaks.

Dopo un'infanzia nomade, autodidatta, a 18 anni si sposa e ha un figlio. Appassionato di informatica diventa membro attivo di un gruppo di hacker con lo psudonimo "Mendax". A 23 anni viene arrestato a Melbourne con l'accusa di pirateria informatica. Studia fisica e matematica all'università ma non completa gli studi ed è coautore del libro "Underground: Tales of hacking, madness & obsession on the electronic frontier". Nel 2006 registra il dominio Wikileaks.org (sito che raccoglie la fuga di notizie, da "leak" perdita) e dall'anno dopo cominciano a esser pubblicati, in forma anonima, documenti scottanti e top secret sul conflitto in Iraq, Afghanistan e Guantanamo, (War logs), non gradite al Pentagono, che vengono rilanciate sui media internazionali.

Poco dopo la release di altri documenti sui diplomatici statunitensi il 18 novembre 2010 il tribunale di Stoccolma emette un ordine di cattura contro Assange per stupro e molestie nei confronti di due donne. L'accusa si trasforma subito, inspiegabilmente, in un mandato di arresto europeo e il 7 dicembre l'attivista si fa arrestare a Londra. Assange rifiuta di essere estradato a Stoccolma perché teme di essere consegnato alle autorità americane che vogliono accusarlo di spionaggio. Dopo un'impasse giudiziario, Assange si rifugia all'ambasciata britannica dell'Ecuador, dove tuttora di trova dopo aver richiesto asilo politico.

Il 19 maggio 2017 la Svezia ha archiviato le indagini sulle accuse di stupro nei confronti di Assange, ma su di lei pende il mandato di estradizione per la divulgazione di segreti militari.

L'ultimo scoop annunciato sui media è la pubblicazione di file esplosivi che potrebbero far saltare la carriera politica di Hillary Clinton. Anche per questo accanimento sugli affari interni, alla vigilia delle elezioni, secondo un dossier pubblicato sul New York times Assange sarebbe un collaboratore dei servizi segreti russi. Aldilà delle vicende giudiziarie del suo fondatore, a dieci anni dalla fondazione Wikileaks, è ancora il più importante archivio digitale al mondo di informazioni riservate su stati, aziende e organizzazioni.

Ultimo aggiornamento 19 maggio 2017

Ultime notizie su Julian Assange
    • News24

    La rabbia del figlio di Daphne Galizia: «Siamo in un Paese mafioso»

    «Mia madre è stata assassinata perché era per lo Stato di diritto contro chi vuole violarlo. Ecco dove siamo: in un Paese mafioso dove puoi cambiare gender sulla carta di identità ma vieni ridotto in pezzi se eserciti le tue libertà». A pronunciare queste parole è Matthew Galizia, figlio di Daphne,

    • News24

    Licenziato da Google per un documento sessista, Wikileaks gli offre un posto

    La nota interna, un manifesto di dieci pagine, in cui un dipendente sosteneva che le donne sono meno adatte degli uomini a svolgere professioni nel settore tecnologico per questioni biologiche proprio non è piaciuta a Google. La società non ha perso tempo e, in risposta alle critiche piovute da più

    • NovaCento

    Gianluca che vuole disegnare per aiutare gli altri

    ...Cena con Gramsci, Julian Assange dall'etica hacker a Wikileaks per le Edizioni Becco Giallo e Cattive abitudini, l'ammaestratore di Istanbul e Bronson Drawings per GIUDA edizioni, Officina del macello per Eris Edizioni e Le cicatrici tra i miei denti per NdA.

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Assange, la Svezia archivia le accuse

    La procura svedese ha deciso di archiviare le indagini sulle accuse di stupro nei confronti di Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, perché non c'è la possibilità di arrestarlo «nell'immediato futuro». La polizia britannica ha però precisato che nel caso Assange lasciasse l'ambasciata

    • News24

    La Svezia archivia l'accusa di stupro per Assange

    La procura svedese ha archiviato le indagini sulle accuse di stupro nei confronti del fondatore di Wikileaks, Julian Assange. Da cinque anni Assange è rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador di Londra per sfuggire alla richiesta di estradizione da parte dei giudici di Stoccolma che, a suo avviso,

    – di Redazione Online

    • Agora

    "This Russia thing"

    Quando la primavera si avvicina all'estate, alternando i giorni tempestosi della vecchia stagione ai climi dolci che annunciano la nuova, sento sempre il desiderio di andare in Normandia. Non per le sue ostriche ma per tornare in pellegrinaggio nei luoghi dello sbarco. E' in questa parte di stagione del 1944 che gli alleati iniziarono la liberazione dell'Europa; è all'inizio del luglio 1943 che sbarcarono in Sicilia iniziando la lunga e drammatica marcia verso Nord e la liberazione del nostro p...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Ecuador, vince Lenin Moreno, erede di Correa. Assange non sarà estradato

    L'Ecuador elegge un nuovo presidente, Lenin Moreno, di centrosinistra, erede politico di Rafael Correa. Una vittoria risicata ottenuta con il 51,07% dei voti, contro il 48,93% dell'avversario, Guillermo Lasso, di centrodestra. Questo è il risultato del ballottaggio di un'elezione presidenziale

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    WikiLeaks, caccia grossa alla talpa

    NEW YORK - E' caccia grossa alla super-talpa: l'Fbi e la Cia hanno fatto scattare assieme un'immediata inchiesta penale per stanare la "fonte" di WikiLeaks, il dipendente o ex dipendente che avrebbe fornito a Julian Assange un vero e proprio arsenale di guerra cibernetica della Central Intelligence

    – di Marco Valsania

    • Info Data

    Il ritorno di Julian Assange. La storia, la timeline e i numeri

    Il 2017 si aperto con tre "leaks"di rilievo. L'archivio di e-mail sottratte all'account di Hillary Clinton, i documenti sullo spionaggio operato dalla Cia nel corso delle elezioni francesi e Vault 7. Martedì l'organizzazione guidata da Julian Assange ha chiamato così questa nuova pubblicazione di documenti confidenziali Vault 7, aggiungendo che si tratterebbe solo della prima uscita di una serie.  I file diffusi includono per ora 8761 documenti e sono stati distribuiti  via torrent attraverso un...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Cia, una crisi di diritti e privacy ma anche di intelligence

    La saga dell'intelligence americana esplode nuovamente in una crisi aperta. Già impegnata in una guerra domestica di attrito con il presidente Donald Trump, ora è finita nuovamente sotto attacco dall'esterno, da WikiLeaks. E la stabilità perduta dalla Cia e dalle sue agenzie sorelle si allontana

    – di Marco Valsania

1-10 di 252 risultati