Persone

Yulia Tymoshenko

Yulia Tymoshenko è una politica e imprenditrice ucraina.

Prima di entrare in politica, Yulia Tymoshenko ha lavorato per diversi anni ai vertici di alcune compagnie energetiche, tra cui la Compagnia generale di Energia. Dal 1999 al 2001, in un governo guidato da Juščenko, era stata Ministro per l'Energia, anche in virtù dei suoi trascorsi imprenditoriali.

Fino al 2004 Yulia Tymoshenko è stata una dei leader dell'opposizione a Kučma, ex-presidente dell’Ucraina accusato di mantenere il potere grazie a brogli elettorali; in questo periodo viene anche arrestata. Quando la Rivoluzione Arancione, una rivolta pacifica contro Janukovič (delfino di Kučma) riesce, il neo-presidente Juščenko la nomina primo ministro nel gennaio 2005.

I contrasti con l’alleato-presidente Juščenko portano allo scioglimento del Parlamento e elezioni anticipate. Nel 2006 non riesce a creare una maggioranza parlamentare che le consente di formare il governo ed è costretta all’opposizione. Tuttavia già con le nuove elezioni del 2007, in un rinnovato accordo con Juščenko, torna a capo dell’esecutivo.

Candidata alla carica di Presidente nel 2010, viene sconfitta al ballottaggio da Viktor Janukovič e si dimette dalla carica di primo ministro.

Gli interessi economici detenuti come imprenditrice di successo in un settore-chiave per l’Ucraina come quello energetico ne hanno fatto una delle persone più ricche del suo paese.

Ultimo aggiornamento 01 agosto 2016