Aziende

Johnson & Johnson

Johnson & Johnson è una multinazionale farmaceutica americana che produce farmaci, apparecchiature mediche e prodotti per la cura personale e l'automedicazione. Con quartier generale situato a New Brunswick, nel New Jersey, la società comprende 230 filiali che operano in 57 diversi Stati. I suoi prodotti sono venduti in 175 Paesi: Johnson & Johnson comprende numerosi marchi, tra i quali: Band-Aid (linea di fasciature), Tylenol (medicazioni), Johnson's Baby (prodotti per l'infanzia), Neutrogena (prodotti di bellezza), Clean & Clear (cura del viso), Acuvue (lenti a contatto), Carefree e O.B. (assorbenti), Piz Buin (creme protettive) ed Ethicon Inc. Le azioni Johnson & Johnson sono quotate presso la Borsa di New York e fanno parte dell'indice Dow Jones Industrial Average.

L’azienda è stata fondata nel 1886 da Robert Wood Johnson I, che insieme ai fratelli James Wood Johnson e Edward Mead Johnson ha creato una linea di prodotti medicinali pronti per l'uso. Alla sua morte nel 1910, è succeduto alla dirigenza il fratello James Wood Johnson fino al 1932 e poi il figlio, Robert Wood Johnson II. Nel tempo Johnson & Johnson è cresciuta fino ad assumere l’attuale assetto societario.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Johnson & Johnson
    • News24

    Bobby Kennedy, incompiuto e amato

    «Sai», disse Bobby a Ken O'Donnel, il capo della sua campagna, dopo aver vinto le primarie in California. «Per la prima volta sento di essermi liberato dell'ombra di mio fratello: sento di avercela fatta da solo». Ai giornalisti in attesa aveva spiegato che la politica è «un'avventura onorevole».

    – di Ugo Tramballi

    • News24

    Brexit, Barnier: «No alla proposta di Londra sull'Irlanda»

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Si conferma sempre complesso il negoziato in vista dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione, fissata per il 29 marzo 2019. Il capo-negoziatore europeo Michel Barnier ha spiegato a Bruxelles che la soluzione proposta da Londra per evitare il ritorno di una

    – di Beda Romano

    • News24

    Howard Schultz, da Starbucks a sfidante di Trump alle presidenziali

    Scena prima. Interno giorno. Davanti al mercato del pesce di Seattle, al 1912 di Pike Place, tre ragazzi, amici dai tempi dell'università, fondano il primo negozio Starbucks. E' il 31 marzo 1971. Jerry Baldwin, Zev Siegl, due insegnanti di inglese e l'aspirante scrittore Gordon Bowker, amano la

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    Starbucks aprirà in Cina tremila nuove caffetterie

    Starbucks nei prossimi cinque anni aprirà uno store in Cina ogni 15 ore. Quasi due al giorno. Seicento l'anno. Tremila in totale in cento nuove città. Che si aggiungono alle 3.300 caffetterie che la catena americana ha già aperto in 141 città della seconda economia mondiale con 45mila dipendenti.

    – di Riccardo Barlaam

    • NovaOther

    Video emotivi e automatici

    Il video online si sta innovando non solo nelle forme e nel linguaggio ma anche nel processo produttivo. E a tentare nuove strade sono proprio le startup. https://www.youtube.com/watch?v=vQkvQjyliFI Cynny (https://www.cynny.it/) ha sviluppato MorphCast, una tecnologia che promette di rivoluzionare il marketing, la user experience delle persone e il Web in generale. Si tratta di un nuovo formato multimediale adattativo che coinvolge il pubblico e protegge la privacy. Lo fa attraverso una ...

    – Luca Tremolada

    • Agora

    Storie di fenicotteri, da 40 anni a spasso per il Mediterraneo

    Non ha un nome ma ha tre lettere, Drx, e un anno di nascita impresso su un anello: 1978. Osservato e fotografato nel Sinis, a ovest degli stagni di Cabras, in Sardegna, un fenicottero di quarant'anni: era stato inanellato da pulcino in Francia. I primi cerchietti sulle zampe erano stati sistemati in Camargue dagli ornitologi della Stazione biologica della Tour du Valat, coordinati dal ricercatore Alan Johnson. Ora l'avvistamento più recente. Di lui si sa che è un appassionato dell'isola: tracce ...

    – Guido Minciotti

    • News24

    La Torre della Fondazione Prada cambia lo skyline di Milano

    Lo skyline della città di Milano cambia: guardando a sud verso Porta Romana svetta la nuova Torre della Fondazione Prada, che da domani 20 aprile 2018 il pubblico potrà finalmente ammirare, entrando da via Isarco con un biglietto cumulativo di 15 euro, insieme alla collezione di Miuccia Prada e

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    La caduta del dio delle metriche

    Nel 1986, Tom Peters, guru del management americano, prendendo spunto dalla massima del teorico dell'organizzazione Mason Haire, «misurare significa fare», ha diffuso una dottrina della misurazione della performance, che ho definito «ossessione per le metriche». Col tempo, i seguaci di questo

    – di Jerry Z. Muller

    • News24

    Russia-Occidente, gli effetti economici di una nuova «guerra fredda»

    Alcuni Paesi hanno già avvertito: non si tratta solo di espellere qualche diplomatico sospettato di appartenere ai servizi di intelligence russi. Alla catena di annunci rimbalzati da una capitale all'altra lunedì potrebbero seguire ulteriori provvedimenti, destinati a incidere più a fondo nel

    – di Antonella Scott

1-10 di 440 risultati