Persone

John Lennon

John Lennon è stato un musicista e cantante inglese, uno dei leader, insieme a Paul McCartney, dei TheBeatles. Per tutti gli anni Sessanta la banda di Liverpool dominò le scene internazionali, diventando un vero e proprio fenomeno di costume. In particolare John Lennon si prestava a diventare un’icona del mondo progressista, essendo un convinto pacifista e attivista per i diritti umani. Molto scalpore suscitarono alcune sue dichiarazioni e alcuni suoi atteggiamenti, quali, ad esempio, il famoso Bed-in di protesta del 1969 contro la guerra del Vietnam. Molto chiacchierata fu anche la sua vita privata, in particolare la relazione con Yoko Ono, e l’utilizzo di droghe, per cui per tanti anni gli fu impedito l’accesso negli Stati Uniti. Con i The Beatles ha scritto alcune tra le canzoni più famose della storia della musica, veri e propri successi planetari. Basti pensare a canzoni come Imagine, Yesterday, Yellow Submarine, Let it be, Please Please me e tantissime altre. Dopo l’enorme successo con i The Beatles, Lennon si allontanò progressivamente dalla band, fino a lasciarla definitivamente nel 1970. Negli anni successivi lavorò come solista e in collaborazione con la moglie Yoko Ono e con altri artisti, tra cui Eric Clapton e Frank Zappa. Il mito di John Lennon è stato ulteriormente alimentato dalla sua morte violenta. L’8 dicembre 1980 è stato infatti assassinato a New York da Mark David Chapman, un fan squilibrato che da fervente cristiano non aveva accettato alcune posizioni dell’artista nei confronti della religione.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su John Lennon
    • News24

    La fotografa che li fece belli

    - iniziata il 6 luglio del 1957, esattamente 60 anni fa, quando a Liverpool si incrociarono fatalmente i destini di John Lennon e Paul McCartney. ... Il lutto è pudicamente testimoniato in mostra da alcuni ritratti di John Lennon e George Harrison, scattati nella triste penombra della soffitta-studio lasciata vuota da Sutcliffe.

    – di Camilla Tagliabue

    • News24

    Profumi, Aaron Taylor-Johnson testimonial di Gentleman Givenchy

    L'attore inglese Aaron Taylor-Johnson è il testimonial del nuovo profumo maschile di Givenchy Parfums, Gentleman Givenchy. Aaron Taylor-Johnson si è fatto conoscere dal grande pubblico recitando il ruolo da protagonista nella biografia di John Lennon Nowhere Boy (2009) e l'anno successivo

    • News24

    Addio a Chuck Berry, padre del rock e della rivoluzione di «Johnny B. Goode»

    Quelli nati tra gli anni Quaranta e Cinquanta ricorderanno i Beatles ma anche l'Electric Light Orchestra alla prese con «Roll Over Beethoven» oppure i Rolling Stones ma anche gli Animals che eseguono «Around and Around». Quelli nati tra gli anni Sessanta e Settanta ricorderanno soprattutto «Ritorno

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Fatevi notare, non sparare

    Ancora una mostra di Andy Warhol? Giusta obiezione perché non passa stagione in cui storici e critici non tentino una loro lettura di questo straordinario fenomeno. Già, ma che cosa può rendere diversa, o quanto meno intrigante, una nuova rassegna dedicata al più importante artista del secondo

    – di Luca Beatrice

    • News24

    E' il "Macca" la rockstar più ricca, secondo Bono. Ecco la classifica

    Non si guarda nei conti in banca degli artisti. Sui social network, nei giorni del dibattito intorno all'identità di Elena Ferrante, è stato un commento ricorrente tra quanti criticavano l'approccio dell'inchiesta. Di più: una specie di mantra. Ma, come sosteneva Protagora e come cantava Jarabe de

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Trent'anni di Dylan Dog: 10 argomenti semiseri per spiegare un successo mostruoso

    Nel settembre del 1986, esattamente 30 anni fa, usciva per Sergio Bonelli Editore il primo albo di «Dylan Dog», l'indagatore dell'incubo concepito dal genio di Tiziano Sclavi che avrebbe rivoluzionato il panorama dei nostri comics. Tra il serio e il faceto, proviamo a riassumere in dieci argomenti

    – di Francesco Prisco

    • Agora

    X Factor 10, Yamaha è sponsor tecnico: «censurate» le chitarre Fender e Gibson

    Che cosa sarebbe accaduto se John Lennon, ai tempi del concerto dei Beatles allo Shea Stadium, si fosse presentato sul palco con la Rickenbacker incellofanata? E ancora: se Jimi Hendrix a Woodstock avesse suonato l'inno americano con del nastro adesivo nero a coprire la scritta Fender della sua leggendaria Stratocaster color crema? Oppure: avrebbe inciso o meno nell'epopea dei Led Zeppelin se Jimmy Page avesse eseguito «Stairway to Heaven» con due etichette coprenti sui due manici della Gibson E...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Taxman

    «Revolver» è un disco che spiazza. Sin dalla prima traccia: la scrive e la canta George Harrison, il «Beatle tranquillo», la terza forza, apparentemente latente, del quartetto di Liverpool, dietro alle esuberanze di John Lennon e Paul McCartney. E non parla d'amore ma? di tasse. «Taxman», parabola

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Perchè mister Sammonds ha votato Brexit: ecco la provincia anti-Ue

    Casa della famiglia Sammonds, una in villetta monofamiliare, con giardino e orto, in Harold Road, quartiere residenziale sulle colline di Hastings. E' la cittadina inglese sul Canale è finita sui libri di storia per la battaglia che nel 1066 portò il condottiero Normanno Guglielmo il Conquistatore a

    – Simone Filippetti

1-10 di 218 risultati