Persone

Jean-Pierre Mustier

Jean-Pierre Mustier è nato il 18 gennaio 1961 a Chamalieres (Francia) ed è stato nominato nuovo amministratore delegato di Unicredit S.p.A. quotata in borsa, carica assunta a partire dal 12 luglio del 2016.

La designazione da parte del cda è arrivata all'unanimità dopo il via libera del comitato nomine.

Mustier è già stato a capo del Corporate & investment banking del gruppo di Piazza Cordusio e succede a Federico Ghizzoni.

Jean-Pierre Mustier ha frequentato l'Ecole Polytechnique (Francia) e l'Ecole des Mines de Paris (Francia), quindi ha fatto carriera nella Société Générale, dove ha lavorato tra il 1987 ed il 2009.
Amministratore delegato dell'asset management di Société Générale (nel periodo dello scandalo legato al trader Jerome Kerviel) è uscito da UniCredit a fine 2014 e da allora è stato partner di Tikehau Capital, fondo di private debt transalpino.

Il suo nome è sempre stato in pole position negli ultimi tempi, grazie soprattutto alla conoscenza diretta del gruppo e insieme all'esperienza maturata nel mercato dei capitali (non secondaria nel caso in cui UniCredit dovesse a breve rivolgersi per un eventuale aumento).

Forte dell'appoggio degli azionisti esteri - dal blocco tedesco agli arabi, i fondi - e di CrTorino, Mustier ha dovuto attendere anche il via libera della vigilanza della Banca centrale europea (Bce).

Mustier è sposato e padre di due figli.

Con la sua nomina UniCredit ha messo fine alla ricerca del nuovo ceo che si protraeva da oltre 40 giorni e che destava preoccupazione anche nelle alte sfere della politica, visto il delicato momento attraversato dal settore finanziario a livello internazionale.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Jean-Pierre Mustier
    • Econopoly

    Banche, energia, telecomunicazioni: facciamo il punto sull'avanzata francese en Italie

    L'autore di questo post è Francesco Mercadante, analista del linguaggio e analista economico-finanziario. E' stato consulente del Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Sicilia e docente di Analisi dei Testi presso l'Università degli Studi di Palermo. E' autore di saggi su Linguaggio ed Economia - Leggendo i dati elaborati da ISTAT e Cerved circa il clima di fiducia delle imprese, la competitività, l'occupazione e, soprattutto, i fallimenti e le liquidazioni volontarie dell'ultimo anno, p...

    – Econopoly

    • News24

    Coima Res sotto la lente dopo acquisizione del Pavilion

    Coima Res in lieve rialzo a Piazza Affari, dopo l'annuncio dell'acquisizione del Pavilion, in Piazza Gae Aulenti. La società guidata da Manfredi Catella ha reso noto di avere firmato un accordo preliminare per l`acquisizione del complesso immobiliare da Unicredit per 45 milioni di euro (46,3

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Mustier: «UniCredit in anticipo sul piano e l'Italia guida la crescita degli utili»

    «I risultati di questi tre mesi del 2018 ci consegnano il miglior primo trimestre degli ultimi undici anni. Segno che il piano è efficace e che il management team sta lavorando bene in gruppo. Ma la nostra maratona non è finita, non è il tempo del giro di campo dopo la vittoria. Teniamo i piedi per

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    Unicredit, utili in crescita del 22,6% a 1,1 miliardi nel primo trimestre

    UniCredit ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 1,1 miliardi, in aumento del 22,6% rispetto allo stesso periodo del 2017. Il risultato è superiore alle attese del consensus degli analisti, che vedeva un utile a 766 milioni. Si tratta, sottolinea una nota dell'istituto, del miglior

    • News24

    Unicredit, fondo lancia l'allarme sul capitale. La banca: posizione solida

    Unicredit cede l'1,2% a Piazza Affari (le azioni sono scambiate a 17,67 euro) dopo i rilievi del fondo Caius Capital sulla struttura patrimoniale dell'istituto. Il secondo indiscrezioni riportate dal Financial Times, ha scritto all'Eba mettendo in discussione il Cet1 della banca, che non sarebbe

    • News24

    Piazza Affari (-1,64%) sconta fattore elezioni bis con spread a 131 punti

    Seduta da dimenticare per Piazza Affari, che con un calo dell'1,64% è stata per tutta la giornata la peggiore in Europa. Se le principali Borse del Vecchio Continente hanno optato per la cautela (Parigi -0,17%, Francoforte -0,28%, Madrid +0,16% e Londra attorno alla parità), Milano, che era

    – di E. Micheli e S. Arcudi

    • News24

    I mille volti della Cdp / Il terzo polo del risparmio (ancora nei cassetti)

    A fare da detonatore è stata la mancata acquisizione di Pioneer che il ceo di UniCredit, Jean-Pierre Mustier, ha scelto di cedere ai francesi di Amundi rigettando l'offerta presentata da Cdp, Poste e Anima. Così, con il passaggio nelle mani del colosso transalpino della branch del risparmio gestito

    • News24

    Deutsche Bank anticipa il rimpasto: partita la caccia al nuovo ceo

    FRANCOFORTE - Per cambiare modello di business o per lo meno intraprendere nuove strategie per ritornare ad un bilancio in utile dopo anni di conti in rosso, Deutsche bank starebbe cercando un nuovo amministratore delegato per sostituire il 57enne John Cryan. Ancora una volta allo scadere del terzo

    – dal nostro corrispondente Isabella Bufacchi

1-10 di 280 risultati