Persone

Jean-Claude Juncker

Jean-Claude Juncker è nato il 9 dicembre del 1954 a Redange-sur-Attert (Lussemburgo) ed è un politico ed avvocato del Lussemburgo, Presidente della Commissione europea.

Dal 20 luglio del 1984 al 7 agosto del 1999 è stato Ministro del Lavoro e dell'Occupazione del Lussemburgo.

Tra il 14 luglio del 1989 ed il 23 luglio del 2009 è stato Ministro dell Finanze.

Dal 1° luglio del 1997 al 31 dicembre del 1997 e dal 1° gennaio del 2005 al 30 giugno dello stosso anno è stato Presidente del Consiglio europeo.

Tra il 14 luglio del 1989 ed il 23 luglio del 2009 è stato Ministro delle Finanze.

Dal 1° gennaio del 2005 al 30 aprile del 2012 è stato Presidente dell'Eurogruppo.

Dal 1° novembre del 2014 ha assunto l'incarico di Presidente della Commissione europea.

Laureatosi in Diritto all’Università di Strasburgo (Francia), Jean-Claude Juncker ha svolto la professione di avvocato fino al 1980, dopodichè si è completamente dedicato alla carriera politica.

Nel 1982, a soli 28 anni, viene nominato segretario di stato al Lavoro ed alla Sicurezza Sociale.

Nel 1984 viene eletto per la prima volta al parlamento lussemburghese.

Nominato ministro del Lavoro e ministro al Bilancio, nel 1989 Jean-Claude Juncker viene scelto per la carica di ministro delle Finanze.

Nel 1990 viene nominato presidente del Partito Popolare Cristiano Sociale, incarico che ha lasciato nel 1995, quando ha assunto la carica di Primo Ministro.

Tra il 1989 e il 1995, Juncker è stato inoltre governatore della Banca Mondiale.

E' stato insignito di numerose onorificienze sia lussemburghesi che straniere.

Jean-Claude Juncker è sposato dal 1979 con Christiane Frising, dallo loro unione sono nati due figli.

Ultimo aggiornamento 08 novembre 2016

Ultime notizie su Jean-Claude Juncker
    • News24

    Agenzie europee, l'Italia chiede una short-list per l'assegnazione dell'Ema (farmaci)

    Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk hanno proposto ai Ventisette un metodo di voto che prevede un sistema di selezione a tre turni con decisione a maggioranza. ... Quindi pensare ad una maggioranza più ampia (rispetto a quella semplice prevista dalla proposta dei presidenti Juncker e Tusk, ndr).

    – di Beda Romano

    • News24

    Banche venete, ipotesi liquidazione «ordinata». E' pronta Intesa ma spunta Iccrea

    Non c'è solo Intesa Sanpaolo a valutare, nel rispetto di tutte le condizioni poste a livello di capitale presente e redditività futura, l'acquisto a prezzo simbolico di uno o più asset facenti capo a Popolare Vicenza e Veneto Banca. Al tavolo, secondo quanto risulta a Il Sole 24 Ore, ci sarebbe

    – di M. Ferrando e G. Trovati

    • News24

    Brexit, traslocano Eba e Agenzia farmaci. Come saranno scelte le sedi

    Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker hanno inviato ai Paesi membri alla fine della settimana scorsa una proposta di tabella di marcia. ... L'aspetto più interessante è il metodo di voto proposto dai due presidenti Tusk e Juncker. ... Nel frattempo, oggi i ministri degli Affari europei riuniti in Lussemburgo dovranno discutere e possibilmente approvare la proposta di Jean-Claude Juncker e Donald Tusk.

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    • News24

    Incendio in Portogallo, almeno 62 morti. Tre giorni di lutto nazionale

    Una micidiale ondata di caldo africano unita a venti fortissimi. E un fulmine che in questo clima estremo nella notte ha innescato il tragico incendio che ha provocato finora 62 morti a Pedrogao, nella zona centrale del Portogallo. Questo è l'ultimo bilancio provvisorio della tragedia, fornito dal

    • Agora

    I fondi del Fesr utilizzabili anche per le spese di ricostruzione dopo calamità naturali

    Il regolamento che autorizza a finanziare le operazioni di ricostruzione a seguito di disastri naturali anche tramite il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e' stato approvato dal Parlamento europeo in via definitiva. Nelle norme che regolano la politica di coesione 2014-2020 viene quindi introdotto un percorso prioritario per le operazioni di ricostruzione con un tasso di co-finanziamento che puo' arrivare fino al 95% di supporto da parte del Fesr. Tali aiuti saranno dati agli Stati memb...

    – Giuseppe Chiellino

    • News24

    I 30 anni dell'Erasmus: così è nata la generazione Europa

    «L'Erasmus ha creato la prima generazione di giovani europei. Io la chiamo una rivoluzione sessuale, un giovane catalano incontra una ragazza fiamminga, si innamorano, si sposano, diventano europei come i loro figli»: la definizione è di Umberto Eco. E oggi che quella definizione è cronaca, a

    – di Maria Luisa Colledani

    • Agora

    Un metro per giudicare la presidenza Macron? Il futuro dell'arma nucleare

    L'arrivo di Emmanuel Macron all'Eliseo ha suscitato interesse e speranze; in alcuni casi, come in Italia, anche divertenti tentativi di imitazione pur di approfittare con malcelata disperazione della sua immagine positiva. L'uomo politico è giovane. Ha un programma di riforme economiche e politiche ambizioso. Crede nell'Europa e intende proseguire sulla strada dell'integrazione, dopo che i più recenti presidenti francesi hanno trascinato i piedi. Come per ogni uomo politico, una buona dose di ca...

    – Beda Romano

    • News24

    La svolta di Berlino sulla politica di coesione

    Considerata finora un duro avversario, la Germania diventa un po' a sorpresa "paladina" dei fondi strutturali della Ue. Il position paper sul futuro della politica di Coesione approvato dal governo federale tedesco e trasmesso a Bruxelles in vista della discussione del Quadro finanziario

    – di Giuseppe Chiellino

    • News24

    Nord Stream 2, Bruxelles chiede il mandato per trattare con i russi

    La Commissione europea ha presentato una richiesta formale al Consiglio europeo per ottenere un mandato negoziale con la Russia in vista della costruzione di Nord Stream 2. La società di Gazprom che promuove il gasdotto ha replicato con un comunicato in cui afferma che «non c'è bisogno di nessun

    – di Beda Romano

1-10 di 1888 risultati