House Ad
House Ad

Jean-Michel Basquiat

Jean-Michel Basquiat (1960 – 1988) è stato un pittore e un writer statunitense. Insieme a Keith Haring è uno dei più importanti esponenti del graffitismo americano.

Nel 1976 Jean-Michel Basquiat ha studiato alla City-as-School di Manhattan, istituto per ragazzi talentuosi ma con difficoltà nelle scuole tradizionali. Nel 1977, all’età di 17 anni ha conosciuto il graffitista Al Diaz, con il quale ha iniziato l’attività di writer, tappezzando i muri di Manhattan con frasi rivoluzionarie e firmandosi Samo, acronimo di Same Old Shit. Nel 1978 Basquiat ha abbandonato gli studi e per guadagnarsi da vivere vendeva cartoline decorate. Ha conosciuto Henry Geldzahler ed Andy Warhol, che l’ha fatto entrare alla sua Factory. Nel 1980 Jean-Michel Basquiat ha debuttato al Time Square Show, retrospettiva che ha segnato la nascita di due avanguardie newyorkesi: la downtown (neopop) e la uptown (rap e graffiti). L’anno successivo ha partecipato al New York/New Wave. Insieme ad Andy Warhol e a Francesco Clemente, nel 1984 Jean-Michel Basquiat ha creato una serie di dipinti a sei mani, commissionati da Bruno Bischofberger. Nel 1985 ha fatto delle esposizioni alla Galerie Bischofberger di Zurigo, alla Mary Boone Gallery di New York e alla Akira Ikeda di Tokyo. Due anni più tardi ha presentato le due opere a New York, nella galleria di Vrej Baghoomian.

Jean-Michel Basquiat è morto nel 1988, all’età di 27 anni, a causa di un’overdose di eroina.

(Aggiornato il 22 settembre 2010 )

Ultime notizie su Jean-Michel Basquiat

Moda

Louis Vuitton offre appartamenti ad accesso riservato, ma anche eventi itineranti per (quasi) tutti

07/12/2012 09:31

A Londra questo particolare spazio occupa l'intero secondo piano e vi si accede solo con un ascensore privato; è composto da un open space che può essere diviso per creare una serie di suite, tutte dotate di caminetti, arredate con mobili antichi e decorate con opere d'arte di artisti come Jeff Koons, Jean-Michel Basquiat, Hans Hartung e Bertrand Lavier.

News24

Dentro il Calvario di Bruegel

22/02/2012 11:04

Per Lech Majewski l'adattamento del romanzo The Mill and The Cross del critico d'arte e scrittore Michael Francis Gibson si inserisce nel percorso artistico da lui iniziato anni prima nel campo della pittura e della poesia, e proseguito in seguito con la realizzazione di film di grande rilevanza artistica, tra i quali Basquiat (1996), film ispirato alla vita dell'artista Jean-Michel Basquiat, che lo vede impegnato come sceneggiatore, al fianco del regista Julian Schnabel .

News24

In vendita il cane di Freud

05/02/2012 08:16

Viaggi 24

In viaggio da soli. Finalmente

19/09/2011 01:14

Chi brama una svolta radicale alla Into The Wild, cerchi altrove. E chi sospetta un deprimente tentativo dedicato ai cuori solitari, ha sbagliato strada. Questa è una proposta per veri avventurieri. Un viaggio dedicato, pensato e preparato su misura. La propria misura. Con il gusto di improvvisare, di lasciarsi trasportare dagli eventi e dalle situazioni, di fare incontri inaspettati e di non dipendere da nessuno. Assecondando la propria personalissima idea di relax

Nova100

Basquiat e Haring, di Leonardo Terzo

23/08/2011 07:13

Emporio Porpora, Vuoto, 2011 Ho visto a distanza di giorni due volte il film di Schnabel su Basquiat, il documentario di Tamra Davis anch'esso su Basquiat e quello di Cristina Claussen su Keith Haring. ... Jean-Michel Basquiat (1960-1988) e Keith Haring (1958-1990) hanno due storie parallele, con molti punti di contatto di natura biografica, poi ovviamente risolti in modo formalisticamente diverso nella loro arte. ... Tamra Davis, Jean-Michel Basquiat: The Radiant Child, 2011Cristina Claussen, The...

News24

Da Parigi ad Amsterdam il meglio delle mostre estive

22/07/2010 02:07

Se per quest'estate all'insegna dell'arte siete alla ricerca del paese da sogno la vostra tappa è obbligata: Parigi. Dreamlands è al Centre Pompidou. Dal

News24

Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea

07/05/2010 04:50

Questo era Jean-Michel Basquiat secondo il poeta e critico Rene Ricard che nel 1981, nel suo saggio "The Radiant Child", riuscì a cogliere la personalità inquieta del giovanissimo artista e a intuire, prima di altri, il tragico destino a cui era inesorabilmente predestinato (morì per overdose a soli 27 anni).

News24

Haiti nelle opere di Basquiat

20/01/2010 03:17

News24

Haiti nelle opere di Basquiat

20/01/2010 03:17

News24

Haiti nelle opere di Basquiat

20/01/2010 03:17

  1. 1
  2. 2
  3. 3