Persone

Janet Yellen

Janet Louise Yellen è nata il 13 agosto del 1946 a Brooklyn ed è un'economista e politica statunitense, dal 3 febbraio 2014 è presidente della Federal Reserve.

Dal 18 febbraio del 1997 al 3 agosto del 1999 è stata Direttore del Consiglio dei Consulenti Economici.

Tra il 14 giugno del 2004 ed il 4 ottobre del 2010 ha assunto la carica di Presidente della Federal Reserve di San Francisco.

Dal 4 ottobre del 2010 al 3 febbraio del 2014 è stata Vice Presidente della Federal Reserve.

Janet Yellen ha studiato economia all'Università Brown ed a Yale.

Dottoressa in economia, la Yellen ha lavorato per diversi anni come docente universitaria di macroeconomia.

Negli anni novanta è stata scelta dal Presidente Clinton come presidente del Consiglio dei Consulenti Economici, quindi è stata membro del consiglio dei governatori del Federal Reserve System.

Successivamente è diventata membro votante della Federal Open Market Committee e per sei anni presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco.
Nel 2010 è stata nominata da Barack Obama vicepresidente della Federal Reserve, carica che ha mantenuto per quattro anni, prima di succedere a Ben Bernanke nella presidenza della Federeal Reserve.

La Janet è la prima donna a rivestire questo ruolo ed è risultata essere nel 2014 la seconda donna più potente, nella lista delle 100 donne più potenti del mondo secondo Forbes.
Janet Yellen è coniugata con il collega economista George Akerlof, vincitore nel 2001 del Nobel per l'economia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Janet Yellen
    • News24

    E il dollaro inverte la tendenza al ribasso

    E sono del resto proprio le attese sui futuri movimenti di Janet Yellen e soci ad aver influenzato il cambio, così come i tassi dei titoli di Stato americani, anch'essi ieri in crescita (all'1,35% la scadenza a 2 anni, al 2,27% il Treasury decennale).

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Usa vicini alla piena occupazione

    Nelle riunioni al vertice la Fed e il suo presidente Janet Yellen hanno da tempo pronosticato un'ulteriore mini-stretta di un quarto di punto percentuale entro fine anno del tasso interbancario oggi tra l'1% e l'1,25 per cento.

    – Marco Valsania

    • News24

    Continua la prudente strategia monetaria della Fed

    Gli analisti non si aspettavano niente di diverso, ma i mercati - dopo l'audizione della presidente Janet Yellen al Congresso - avevano iniziato a scommettere, non senza qualche nervosismo, un cambiamento di strategia: il suo riferimento, in quella occasione, a possibili rischi alla stabilità finanziaria - una considerazione in realtà normale nella valutazione degli effetti della politica monetaria - era stato valutato come il preludio all'annuncio di nuove iniziative, in senso maggiormente...

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Quelle parole contro l'ansia

    Il medesimo meccanismo è tornato all'opera un paio di settimane dopo, quando la presidente della Banca centrale americana (Fed) Janet Yellen ha presentato al Congresso il rapporto semestrale sulla politica monetaria .

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Domani la riunione Bce, si cercano indizi sulla fine del qe

    Secondo la Bce il calo dei senza lavoro - in senso ampio, questa volta - si trasformerà in un aumento dell'inflazione, sia pure con un maggior ritardo rispetto al passato («la curva di Phillips è più piatta», ha detto qualche giorno fa il capoeconomista Peter Praet, con parole quasi identiche a quelle della presidente della Fed Janet Yellen).

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Borse, Tokyo in lieve rialzo (+0,1%), Fast Retailing fa da freno

    Le audizioni al Congresso della presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, hanno lasciato a molti la sensazione secondo cui i segnali relativamente deboli sull'inflazione negli Usa potrebbero far rallentare il passo della manovra di irrigidimento monetario da parte della banca centrale statunitense.

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    Draghi torna a Jackson Hole

    L'intervento, dopo un'assenza di tre anni, nei quali la stessa presidente della Fed Janet Yellen non sempre ha partecipato agli incontri, cade a ridosso della riunione del consiglio della Bce il 7 settembre, al termine del quale molti osservatori di mercati ritengono che l'istituto di Francoforte possa annunciare le modalità di riduzione dello stimolo monetario a partire dal 2018.

    • News24

    Con la Yellen «colomba» tornano gli acquisti, brillano le scadenze lunghe

    Il mercato, segnalano i trader, ha registrato in queste ultime ore un cambiamento di tendenza abbastanza netto, complice soprattutto l'ultimo discorso del Presidente della Fed, Janet Yellen, che i mercati hanno interpretato nel senso di un allungamento dei tempi del rialzo dei tassi negli Usa.

    – di Claudio Celio

1-10 di 949 risultati