Ultime notizie:

James Madison

    • News24

    Stati sovrani per creare un'Europa sovrana

    L'allineamento dei pianeti aggiunge quasi nulla alla forza gravitazionale della luna e del sole. Anche se quell'allineamento avviene raramente (l'ultimo è avvenuto nel 1982, il prossimo avverrà nel 2357), la sua mancanza non ha influenze sul movimento delle maree. Così invece non è nella Unione

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Trump e l'America: una convivenza contrastata

    A un anno (quasi) dalla sua elezione, la personalità politica del presidente americano Donald Trump continua ad essere un "oggetto politicamente non identificato". O almeno questo sembra essere l'esito delle discussioni che si sono tenute nei giorni scorsi a San Francisco in occasione del convegno

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    I pericolosi alleati della democrazia

    Televisione, giornali e internet fanno del bene o del male alla democrazia?Da un lato, c'è una concezione decisamente positiva del ruolo dei mezzi di comunicazione. Come scrisse James Madison, uno dei founding fathers della Costituzione degli Stati Uniti: «Alla sola stampa, malgrado gli abusi che

    – di Andrea Prat

    • News24

    Conservazione dati, per la corte Ue la privacy prevale sulla sicurezza

    «Se gli uomini fossero angeli, nessun governo sarebbe necessario. Se gli angeli governassero gli uomini, nessun controllo - esterno o interno - sul governo sarebbe necessario. Nel prefigurare un governo di uomini nei confronti di altri uomini, questa è la difficoltà più grande: prima bisogna

    – di Oreste Pollicino e Giulio Enea Vigevani

    • News24

    L'anno del demagogo: così il 2016 ha cambiato la democrazia

    Il 21 giugno mattina, due giorni prima del referendum sulla Brexit, David Cameron mi ha ricevuto a Downing Street. Nel corso di una chiacchierata di una mezzoretta circa, il Primo ministro mi ha assicurato che quella sera ogni cosa sarebbe rimasta al suo posto. Non mi ha convinto fino in fondo. In

    – di Lionel Barber

    • Agora

    L'Europa dei "sonnambuli" - 08/05/16

    In questo inizio di primavera, Amsterdam non delude le attese. Il primo sole dell'anno induce a sfidare le folate di vento freddo provenienti dal Mar del Nord, accomodandosi ai tavolini all'aperto, mentre tra le dimore seicentesche si fanno strada le consuete biciclette scampanellanti. In un cielo attraversato da nuvole minacciose, la luce è tersa. La capitale olandese non tradisce il letterato Gregorio Leti che nel 1690 reputava Amsterdam "la più libera e la meglio regolata" delle città. Eppure...

    – Beda Romano

1-10 di 30 risultati