Ultime notizie:

James K. Galbraith

    • News24

    Cosa significano realmente i tagli fiscali di Trump per l'economia Usa

    L'obiettivo della politica economica dichiarato dall'amministrazione Trump è di incrementare la crescita negli Stati Uniti passando dal tasso post-crisi finanziaria del 2% al 3%, almeno. In termini storici, non è in dubbio che la crescita raggiunga questo livello. La crescita reale del Pil

    – di James K. Galbraith

    • Econopoly

    Una "unione degli investimenti" per spingere l'Europa fuori dalla crisi

    Pubblichiamo un post di Guido Iodice e Thomas Fazi. Iodice scrive di politica, tecnologia ed economia su diverse testate. Nel 2012 insieme a Daniela Palma ha dato vita a Keynes blog. Fazi è saggista, giornalista, traduttore e autore di documentari. Scrive di questioni europee per testate italiane e straniere. Collabora con la rete della società civile Sbilanciamoci!. Sito: thomasfazi.net - In una recente intervista a Le Figaro, il ministro dell'Economia Padoan ha usato parole molto dure contro l...

    – Econopoly

    • News24

    Un nuovo approccio al debito sovrano

    Il debito pubblico della Grecia è stato reinserito nell'agenda dell'Europa. É stato forse il principale obiettivo del governo greco. Dopo anni di "estensioni e

    • Agora

    Un Euro ri-legittimato contro il deficit democratico. Difficile, ma meglio il confronto che il partito trasversale del silenzio

    Euro moneta "illegittima", da riconfigurare riallineandola allo spirito del Trattato di Maastricht e rilegittimandola con l'approvazione dei parlamenti nazionali? L'ipotesi è suggestiva ma oggettivamente di difficile praticabilità politica, tuttavia un libro in uscita nei prossimi giorni ("Non chiamatelo Euro" di Angelo Polimeno, Mondadori editore) è destinato quanto meno a accendere le luci su un dibattito -partito da un saggio del giurista ed ex ministro Giuseppe Guarino- dove i silenzi, anche...

    – Guido Gentili

    • News24

    Europa, per colmare il deficit democratico perché non ri-legittimare l'euro?

    In un'Europa (meglio: in un'Eurozona) la cui costruzione mostra evidenti le crepe di un deficit democratico, s'aggira un nuovo fantasma. Perché passata la fase dell'esordio entusiastico, la domanda circola: non è che il famoso Quantitative easing della Bce finisce per far passare l'idea, in tanti

    – Guido Gentili

    • News24

    PROSPETTIVA USA/ Mr Obama, non è solo populismo

    Per Robert Reich, l'ex ministro del Lavoro di Bill Clinton e ora professore in una Berkeley che ha ridotto anche il suo stipendio, la Casa Bianca di Obama è orm

    – di Mario Margiocco