Persone

Jacques Chirac

Jacques Chirac è un politico francese del partito gollista. É stato Presidente della Repubblica Francese, ministro di diversi dicasteri, Primo Ministro e Sindaco di Parigi.

Jacques Chirac ha studiato all'Institut d'études politiques Sciences Po di Parigi e all'École Nationale d'Administration. Entrato a far parte della Corte dei Conti, si è iscritto al Parti Communiste Français (Pcf) e successivamente ha aderito al gollismo. Deputato all'Assemblée Nationale nel 1967 e rieletto dal 1968 al 1971, ha assunto la carica di Segretario di Stato (Lavoro, Economia e Finanze) e dal 1971 al 1974 di ministro dei Rapporti con il Parlamento, dell‘Agricoltura, e dell‘Interno. Dal 1970 al 1979 Jacques Chirac è stato Presidente del Consiglio generale della Corrrèze. Dopo la vittoria di Valéry Giscard d'Estaing, alle elezioni presidenziali del 1974, è stato eletto Primo ministro, carica che ha mantenuto fino al 1976, quando si è dimesso e ha rifondato il partito gollista. Dal 1995 al 1997 Jacques Chirac è stato Sindaco di Parigi. Dopo la candidatura alle presidenziali vinte da François Mitterrand, dal 1986 al 1988 è stato di nuovo nominato Primo ministro. Dal 1995 al 2002 è diventato Presidente della Repubblica Francese, rieletto per il secondo mandato fino al 2007. É membro di diritto del Consiglio costituzionale.

Jacques Chirac è sposato con Bernadette Chodron de Courcel e ha due figlie.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Jacques Chirac
    • News24

    L'Europa e il virus dell'estremismo

    In modo palese o camuffato, l'Europa non smette di sbandare a destra. Quasi tutti lo chiamano populismo, un modo per condannare, denigrandoli, i partiti anti-sistema che stanno facendo terra bruciata ai tradizionali, autori della politica del dopoguerra, oggi in costante perdita di consensi.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Leonardo tra le sabbie del deserto, il Louvre apre ad Abu Dhabi

    Riuscireste ad immaginare "La Belle Ferronnière" di Leonardo da Vinci tra le sabbie dorate del deserto di Abu Dhabi? Forse no. L'11 novembre il bel ritratto di dama sarà una delle gemme dell'arte occidentale che accoglierà come un'odalisca i visitatori presenti all'inaugurazione del nuovo Louvre

    – di Gabriele Biglia

    • News24

    Francia, la popolarità di Macron crolla al 40%

    Si oscura la stella di Emmanuel Macron, eletto trionfalmente a maggio presidente della Repubblica francese. E l'autunno che si avvicina, con laprospettiva di duri tagli sociali e previdenziali, non promette nulla di buono. Sono in arrivo, secondo la stampa francese, manifestazioni e scioperi, che

    • News24

    E' morta Simone Veil, è stata la prima presidente del Parlamento europeo

    La Shoah, l'emancipazione delle donne, il progetto europeo. Simone Veil, morta oggi a 89 anni, è stata al centro di questi tre grandi eventi del secolo scorso, diventando una vera e propria icona della politica - ma anche della società e della cultura - francese ed europea. Nata il 13 luglio del

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Riforma del lavoro in Francia: Macron all'attacco delle 35 ore

    PARIGI - Il primo cantiere aperto da Emmanuel Macron - subito dopo quello relativo alla moralizzazione della politica, con una proposta di legge già varata dal Consiglio dei ministri - riguarda il diritto del lavoro. Si tratta anche del primo vero test politico e sociale del nuovo inquilino

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Le elezioni anticipate logorano chi le indice

    La perdita da parte del Partito conservatore della maggioranza parlamentare nelle elezioni anticipate del Regno Unito ancora una volta ha dimostrato che esperti di politica, sondaggisti e altri che fanno pronostici avevano torto. E, ancora una volta, fioccano le spiegazioni per un risultato che

    – di Ray Persaud e Adrian Furnham

    • News24

    La fabbrica delle élite francesi non conosce né crisi né recessioni

    Come si è arrivati a questo? E' ciò che si chiede gran parte del mondo, e la quasi totalità dell'élite francese, riguardo della seconda tornata delle presidenziali in Francia. Charles de Gaulle incluse il ballottaggio nella costituzione della V Repubblica per costringere i francesi a scegliere in

    – di Hugo Drochon

    • Econopoly

    Cosa deve succedere perché Macron sia in grado di governare

    Pubblichiamo un post di Christopher Dembik, head of Macro Analysis di Saxo Bank -  "Non vi è alcuna controversia tra il Ministro delle Finanze e me. Per una semplice ragione che riguarda in particolare la difesa. Io decido e lui fa ciò che io decido". Jacques Chirac, 14 luglio 2004 Le cinque principali deduzioni dalla prima tornata elettorale: 1 - Diversamente da quanto è accaduto ai tempi della Brexit e delle elezioni USA, i sondaggi in Francia hanno dimostrato di essere altamente attendibil...

    – Econopoly

    • News24

    Il trasformismo di Marine Le Pen

    Ho un vivo ricordo della prima apparizione in televisione della candidata francese alla presidenza Marine Le Pen. Accadde poco prima della campagna elettorale per le presidenziali del 2002, quando avevo l'incarico di moderatrice in un dibattito alla TV pubblica francese. Per par condicio ci serviva

    – di Christine Ockrent

    • News24

    Olocausto e negazionismo, bufera sui vertici del Front National. Colpo per Marine Le Pen

    PARIGI - Un negazionista alla guida del Front National! Un brutto "incidente" di percorso, a maggior ragione in questo momento, per Marine Le Pen. Che in sei anni di presidenza ha fatto di tutto per svecchiare il partito, renderlo presentabile, cacciando i nostalgici e i fascisti duri e puri, a

    – dal nostro corrispondente Marco Moussanet

1-10 di 256 risultati