Persone

Italo Bocchino

Italo Bocchino è un politico, un giornalista e un editore italiano, nato a Napoli il 6 luglio del 1967. Ex vicepresidente vicario del gruppo parlamentare del Popolo della Libertà a Montecitorio, è uno degli esponenti di Generazione Italia, corrente che fa riferimento a Gianfranco Fini. Bocchino dirige Con, il bimestrale dei Conservatori contemporanei e presiede l'associazione Giuseppe Tatarella.

Italo Bocchino si è laureato in giurisprudenza ed è cresciuto alla scuola politica di Giuseppe Tatarella, dove ha ereditato la passione per la politica ed i giornali. La sua carriera politica è iniziata nelle fila di Alleanza nazionale e nel 1996 è stato eletto alla Camera dei deputati per la Campania. Nel 2001 è diventato membro in Commissione affari costituzionali, della presidenza del consiglio e interni, della III Commissione affari esteri e comunitari, della IX Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni e della Commissione Parlamentare d'inchiesta sull'affare Telekom Serbia. Nel 2005 si è candidato e ha perso le elezioni regionali della Campania, alle quali ha corso per la carica di Presidente. L’anno successivo è stato rieletto alla Camera nel collegio Campania ed è diventato capogruppo per An nella I Commissione e membro dell'esecutivo nazionale del partito.

Nel 2008, quando An è confluita nel Popolo della Libertà, Italo Bocchino è diventato vicecapogruppo del PdL. Bocchino si è dimesso da tale carica a seguito dello scontro tra Berlusconi e il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Bocchino fa parte del gruppo d’industriali editori del quotidiano L'Indipendente ed è editore del quotidiano napoletano Roma. Nel 2011 si separa consensualmente da Gabriella Buontempo, madre delle sue due figlie.
Il 13 febbraio 2011, al termine dell'assemblea costituente di Milano, è nominato vice presidente di FLI dal presidente eletto Gianfranco Fini, carica che mantiene fino alle dimissioni di Fini l'8 maggio 2013.
Candidato alle Elezioni politiche italiane del 2013 con FLI, non viene eletto al Parlamento e lascia FLI.
Il 14 giugno 2014 la Fondazione Alleanza nazionale lo designa direttore editoriale del quotidiano Secolo d'Italia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Italo Bocchino
    • News24

    Consip, faro sul «doppio gioco» di Russo

    Eppure c'è un momento in cui l'imprenditore, parlando con l'ex parlamentare di An Italo Bocchino - indagato per traffico illecito di influenze e ritenuto dagli inquirenti «l'autista» di Romeo per il suo interessamento nell'introdurlo ai piani alti... Si legge in un'informativa dei Carabinieri del Noe di Napoli (a cui qualche giorno fa la procura di Roma ha però tolto la delega) che «dall'ascolto ambientale di Romeo e Bocchino sono emerse evidenze investigative attraverso cui i predetti...

    – di Ivan Cimarrusti e Sara Monaci

    • News24

    Tutti i tentativi di arrivare a Matteo e al Pd

    ...parlamentare di An Italo Bocchino (indagato per traffico illecito di influenze). ... L'intervento di Bocchino Poi viene coinvolto anche Italo Bocchino. ... Bocchino gli suggerisce di «andare a Firenze una volta...una volta al mese vai a casa sua», e lo invita a pagare Russo a risultato acquisito.

    – Sara Monaci

    • News24

    Inchiesta Consip: fuga di notizie, revocate le indagini al Noe

    Informazioni riservate sull'indagine, inoltre, sarebbero trapelate anche sul fronte di Alfredo Romeo, il quale sembrerebbe essere connesso ad ambienti dei servizi segreti attraverso l'ex deputato di An Italo Bocchino. Negli atti si legge che «le evidenze raccolte dimostrano i rapporti frequenti tra il Bocchino e il mondo dei servizi nella persona di Marco Mancini, oggi personaggio di vertice dell'Aisi». ...avrebbe riferito a Bocchino che il pm Henry John Woodcock di Napoli «vuole acchiappà a...

    – di Sara Monaci

    • News24

    L'ad Consip accusa Tiziano Renzi e Verdini

    Il particolare è riportato nelle intercettazioni tra Romeo e l'ex deputato di An Italo Bocchino, inviate dalla procura di Napoli e all'ufficio requirente capitolino.

    – di Ivan Cimmarusti e Sara Monaci

    • News24

    Il grande ballo attorno al «bando»

    Attorno ad essa si sarebbero scatenati appetiti e manovre che chiamano in causa, a vario titolo, vecchie conoscenze (l'imprenditore Alfredo Romeo e il politico ex stretto collaboratore di Gianfranco Fini, Italo Bocchino) e i newcomers, i nuovi venuti dell'era renziana.

    – di Guido Gentili

    • News24

    Consip, accuse a Tiziano Renzi. Al via l'interrogatorio

    I documenti firmati dal sostituto Mario Palazzi - che sta coordinando i carabinieri del Noe e del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Napoli - svelano il «sistema» attraverso cui Romeo si sarebbe infiltrato nei più alti ranghi di Consip, come i rapporti stretti attraverso il suo "facilitatore", l'ex An Italo Bocchino indagato per traffico di influenze illecite, con l'ex ad della società pubblica Domenico Casalino.

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    La Gdf a caccia dei fondi neri di Romeo

    ...l'ex parlamentare Italo Bocchino, direttamente o indirettamente, hanno fatto riferimento nelle loro conversazioni intercettate dagli investigatori.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Romeo in cella, nuove accuse a Tiziano Renzi

    ...l'ex An Italo Bocchino indagato per traffico di influenze illecite, con l'ex ad della società pubblica Domenico Casalino. ... Stando alle intercettazioni, sarebbero stati vinti «grazie al lavoro svolto dallo stesso Bocchino e Casalino». ... La questione viene espressa anche da Bocchino a Casalino: «Gli devo dire (a Casilino, ndr) che "qua c'è un secondo problema sul...

    – di Ivan Cimmarusti

1-10 di 568 risultati