Aziende

Italgas

Italgas è leader in Italia ed è uno dei principali operatori in Europa nella distribuzione del gas naturale. Vanta 180 anni di esperienza ed è la società che ha accompagnato lo sviluppo economico e sociale del Paese favorendone la crescita sostenibile.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Fondata nel 1837 a Torino, come Compagnia di Illuminazione a Gaz per la Città di Torino, nel corso degli anni ha cambiato più volte denominazione, divenendo prima Società Italiana per il Gas e infine Italgas S.p.A.

Nel 1967 la Società passò sotto il controllo di Eni, già allora uno dei più importanti gruppi energetici al mondo. A partire dal 1970 Italgas si rese protagonista del processo di metanizzazione del Paese rafforzando notevolmente la propria presenza anche nel centro-sud.

Nel 2016, nell'ambito di un progetto di riorganizzazione industriale di Snam, Italgas viene separata e quotata in Borsa dopo 13 anni di assenza in conseguenza del delisting operato da Eni nel 2003.

Italgas detiene la partecipazione totalitaria di Italgas Reti, alla quale fanno capo le partecipazioni azionarie nelle Controllate e Collegate. Attraverso le Controllate e Collegate opera in 1.582 Comuni, gestisce una rete che si estende complessivamente per circa 65.000 chilometri con 7,4 milioni di utenze servite.

Le principali partecipazioni azionarie, per numero di utenze servite, riguardano le società Napoletanagas (99,69%), ACAM Gas (100%), Toscana Energia (48%), Metano S. Angelo Lodigiano (50%) e Umbria Distribuzione Gas (45%).

Al 31 dicembre 2016 i ricavi totali della società ammontavano a 1.079 milioni di euro, mentre gli utili netti erano pari a 221 milioni di euro.

Presidente di Italgas è Lorenzo Bini Smaghi, mentre amministratore delegato è Paolo Gallo, la sede principale della società è a Milano, in via Carlo Bo n. 11.

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2017

Ultime notizie su Italgas
    • News24

    Draghi «colomba» rassicura i mercati: Milano +1,2%, l'euro crolla sotto 1,17

    I toni super-accomodanti di Mario Draghi, anche nell'annunciare la fine del Quantitative easing, hanno rassicurato i mercati e spinto le Borse europee, che hanno vissuto una seduta a due facce. A Milano il Ftse Mib ha guadagnato l'1,22%, sui massimi di giornata, a Parigi il Cac40 l'1,39% e a

    – di Flavia Carletti

    • News24

    In attesa delle gare, Italgas punta su rete e digitalizzazione

    Le gare per la distribuzione gas, che avrebbero dovuto consentire alla società di consolidare ulteriormente la propria leadership (garantendosi più del 40% dell'intero mercato italiano), sono rimaste al palo tranne pochissime eccezioni. E dovrà essere il nuovo governo a riprendere in mano il

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Il piano Italgas non scalda il mercato, il titolo soffre a Piazza Affari

    Italgas debole a Piazza Affari dopo il varo del muovo piano industriale al 2024. Il titolo è in coda al listino principale e ha toccato un minimo a 4,755 euro con un calo di quasi due punti percentuali in un mercato moderatamente positivo. Il piano prevede investimenti per 4 miliardi di euro, una

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Wall Street vira in negativo dopo la Fed. Ferrari ai massimi storici

    Seduta cauta per le Borse europee, mentre Wall Street vira in negativo dopo la notizia che la Federal Reserve si aspetta altri due rialzi dei tassi nel corso del 2018 dopo quello di un quarto di punto deciso oggi.

    – di C. Di Cristofaro e S. Arcudi

    • News24

    Italgas, nuovo piano fino al 2024. Investimenti per 4 miliardi

    Investimenti, incluse le acquisizioni, pari 4 miliardi di euro, altri 1,6 miliardi che potrebbero essere "puntati" sulle gare gas per rilevare reti di terzi e l'avvio di un "un programma di digitalizzazione delle reti e dei processi aziendali". Sono questi, in estrema sintesi, i principali

    – di Cheo Condina

    • News24

    Piazza Affari si sgonfia sul finale (+0,15%). Spread torna a salire a 246

    Borse europee contrastate (segui qui l'andamento dei principali indici)sebbene lo storico vertice tra il presidente americano, Donald Trump, e il leader nordcoreano, Kim Jong-un, sia andato bene. Sale tuttavia l'attesa per le decisioni che domani prenderà la Federal Reserve in materia di tassi di

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Lo spread scende a 236 punti, Piazza Affari vola (+3,4%) sulle parole di Tria

    Seduta da incorniciare per Milano, che il giorno dopo le elezioni amministrative vola grazie alle banche e al calo dei rendimenti con lo spread Btp-Bund in ritirata a 236 punti base. Piazza Affari archivia così la giornata come migliore d'Europa a +3,42% - recuperando così tutto il passivo

    – di Cheo Condina

    • News24

    Milano schiacciata da banche e Fca. Il ribaltone politico premia Madrid

    Dopo la partenza in positivo, Piazza Affari ha azzerato i guadagni nel corso della seduta e ha accelerato i cali nel finale, chiudendo in ribasso dello 0,45%. In attesa del voto di fiducia al nuovo Governo, in calendario per la serata di martedì, l'attenzione degli investitori si è spostata sul

    – di A. Fontana e S.Arcudi

    • News24

    Effetto dazi sulle Borse, ma Milano tiene sul finale. Spread a 254

    Giornata di vendite sulle Borse europee, penalizzate nel pomeriggio dalla notizia che l'amministrazione Trump ha annunciato dazi su acciaio e alluminio anche per l'Europa, area che invece dallo scorso marzo era stata esentata. Anche il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, ha

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Tregua sullo spread, Piazza Affari rimbalza del 2% con banche e utility

    La tregua sullo spread Btp-Bund, che sulla scadenza decennale chiude in ribasso a 275 punti base (dai 303 di ieri), fa respirare Milano che archivia la seduta con un rialzo del 2,09%. Il parziale allontanamento delle elezioni a luglio - che sia con un ritorno all'alleanza di Governo M5S-Lega o con

    – di Cheo Condina

1-10 di 266 risultati