Aziende

Italcementi

Italcementi è un'importante azienda attiva nel settore dei materiali da costruzione.

Italcementi nasce nel 1864 come Società Bergamasca per la Fabbricazione del Cemento e della Calce Idraulica; assume l’attuale nome solo nel 1927 contestualmente alla quotazione in borsa (delistata il 12 ottobre 2016).

Negli anni Italcementi diventa la principale azienda italiana nel settore delle costruzioni, e comincia ad espandersi all’estero. Nel 1992 acquisisce Ciments Français, operazione che in un solo colpo triplica il fatturato e lancia Italcementi sul mercato mondiale. Grazie all’acquisizione infatti entra in nuovi mercati, diminuendo il peso percentuale del mercato italiano sul fatturato.

La struttura industriale italiana per la produzione del cemento è formata da 6 cementerie a ciclo completo, 1 impianto per i prodotti speciali e 8 centri di macinazione. La rete industriale vanta anche una presenza rilevante nel settore del calcestruzzo, con 124 impianti per la produzione del calcestruzzo e 17 cave per gli aggregati.

A ottobre del 2016 Heidelbergcement ha chiuso un’Opa lanciata sulla storica azienda di Bergamo. A seguito dell’operazione da 2 miliardi di euro il gruppo tedesco possiede il 96,356% del capitale. Heidelbergcement è il principale player mondiale di materiali da costruzione, con un fatturato pro-forma 2015 di circa 17,8 miliardi di euro, realizzato in oltre 60 Paesi presenti in 5 continenti, con oltre 62.000 dipendenti in più di 3.000 siti produttivi.

Dall'integrazione tra dei due gruppi la rinnovata società si trova al primo posto nel mondo nel settore degli aggregati (275 milioni di tonnellate di vendite), al secondo nel cemento (capacità produttiva di circa 200 milioni di tonnellate) e al terzo nel calcestruzzo (vendite pari a 49 milioni di metri cubi).

Ultimo aggiornamento 10 aprile 2017

Ultime notizie su Italcementi
    • News24

    Pesenti punta su Caffè Borbone: «Obiettivo 200 milioni di fatturato»

    «L'investimento che chiuderemo nelle prossime settimane è l'operazione Caffè Borbone. In cinque anni puntiamo a superare un fatturato di 200 milioni» con una previsione di rendimento «superiore al 15%». Lo ha spiegato agli azionisti il consigliere delegato di Italmobiliare, Carlo Pesenti, nel corso

    • News24

    Al Fuorisalone la casa green ad alta efficienza energetica

    Un ambiente urbano, tutto realizzato con imballaggi riciclati e riciclabili. Una casa del futuro stampata in 3D: a pochi passi dal Duomo, unisce cemento di ultima generazione e alta tecnologia. Un padiglione botanico, che simula le diverse stagioni dell'anno. E ancora: un edificio che sposa la

    – di Maria Chiara Voci

    • News24

    Il cemento di Buzzi tra l'incognita M5S e la crisi del mercato italiano

    Non nominate la parola M5S a Pietro Buzzi. Pessimista sul Governo, «non si riuscirà a fare e si tornerà a votare», l'amministratore delegato, assieme ai fratelli Enrico e Michele, dell'azienda di famiglia Buzzi Unicem vede come il peggior scenario un esecutivo pentastellato. Loro, produttori di

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Record di operazioni di M&A. In Italia 10 miliardi in tre mesi

    Il mercato M&A corre veloce a livello globale ma anche l'Italia sembra ben impostata. Nonostante le incertezze legate allo scenario politico nazionale, gli operatori infatti continuano ad investire. Nel primo trimestre dell'anno sono state formalmente chiuse in Italia 167 operazioni per un

    – di Carlo Festa

    • News24

    Viaggio nel cantiere 4.0 tra droni, visori e robot

    Droni che volano sul cantiere controllando i lavori; sensori applicati a oggetti e persone e che evitano infortuni; visori per la realtà aumentata che rivelano informazioni invisibili a occhio nudo; robot che lavorano in cantiere o che stampano intere case in 3D. E poi c'è il Bim, il Building

    – di Massimo Frontera

    • News24

    Premio Marzotto 2018: oltre 2 milioni e mezzo di euro per startup e Pmi innovative

    Prende il via oggi l'ottava edizione del Premio Gaetano Marzotto: la competizione rivolta a startup e pmi innovative che mette in palio un montepremi di oltre 2 milioni e mezzo di euro. Potranno partecipare al premio tutte le imprese già costituite che abbiamo un'idea imprenditoriale innovativa e

    – di Silvia Pasqualotto

    • News24

    «Essere italiani a volte ha un costo»

    Ingegneri. Italiani. Non una contraddizione in termini. E neppure una scheggia della memoria novecentesca, da maneggiare con nostalgica cautela. Piuttosto, la nuova forma dell'immaterialità della manifattura. La sua eredità non archiviata dalla Storia, ma rinnovata nella componente più tecnologica.

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Buzzi in luce, effetto chiusura deal Cementir-Italcementi

    Ben intonati i titoli del settore del cemento a Piazza Affari, all'indomani dell'annuncio della chiusura del deal Cementir-Italcementi. In particolare, in una seduta incerta, si muovono bene le Buzzi Unicem.

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Milano rialza la testa sul finale (+0,27%) con galassia Agnelli

    Chiusura positiva per le Borse europee (segui qui i principali indici) incoraggiate dalla performance di Wall Street (segui qui gli indici Usa), dove il Nasdaq ha aggiornato nuovi massimi. Anche i dati macro sono risultati incoraggianti: se ieri era emerso che l'attività manifatturiera del Vecchio

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 616 risultati