Ultime notizie:

Israel Eretz

    • News24

    Israele, un sogno incompleto

    Alla Dizengoff House, il Museo di Tel Aviv in Rothschild Boulevard, David Ben Gurion annunciava «la fondazione di uno Stato Ebraico in Eretz Israel, che sarà conosciuto come Stato d'Israele». ... Ma queste vicende «non hanno permesso di regolare quello con i palestinesi», sostiene il giovane storico David Elkaim (Histoire des guerres d'Israel, éditions Tallandier, Paris, 2018). ...una pasionaria di Eretz Israel, non del suo carattere democratico.

    – di Ugo Tramballi

    • Agora

    Eretz Israel e demografia

    Possiamo dire che la "Marcia del Grande Ritorno" a Gaza, sia una cinica forma di propaganda di Hamas: un tentativo di dare un senso alla sua esistenza. Possiamo anche affermare che il solo metodo di governo del movimento islamico, l'ala palestinese della Fratellanza, sia la guerra permanente a Israele: cioè il suicidio del popolo palestinese. E dobbiamo ricordare che il poco che passa dalle maglie della gabbia israeliana su Gaza sia usato da Hamas per costruire tunnel sotto Israele e non case. I...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Israele, una federazione di sogni che si contraddicono a vicenda

    Aveva uno sguardo intenso, colmo di una nostalgia indecifrabile. Nel suo ritratto ufficiale, che non ha nulla di solenne ma un che di struggente, è affacciato sul "suo" Danubio. Il profilo dritto, la barba nera e curata, tutto in lui tradisce un'eleganza mitteleuropea che il vento della storia

    – di Elena Loewenthal

    • Agora

    Intanto in Israele....(Parte prima)

    Ari Shavit, firma di Ha'aretz, elencava un paio di giorni fa le ricorrenze storiche che attendono Israele nel 2017. Il 120° anniversario del primo congresso sionista a Basilea; il centesimo della Dichiarazione Balfour, quando il ministro degli Esteri britannico promise al barone Rothschild la nascita di un "focolare ebraico" in Palestina; il settantesimo della risoluzione Onu che approvava la nascita di uno stato ebraico; il cinquantesimo della Guerra dei sei giorni. L'ultima non è tanto una ri...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Io sono ebreo

    Ho trovato insopportabile l'arroganza di Bibi Nertanyahu, autoinvitatosi a Parigi per fare la sua campagna elettorale (in Israele si vota a marzo) e per offendere un Paese più grande e civile del suo. Presentatosi a testimoniare tolleranza e libertà, lui che sta cavalcando l'involuzione della democrazia israeliana in Stato etnico-fondamentalista nel quale il 20% della popolazione, gli arabi, saranno cittadini senza o con meno diritti. Mi ha fatto arrabbiare sentire Netanyahu dire che gli ebrei ...

    – Ugo Tramballi