Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Intesa SanPaolo è attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Il 20 luglio del 2015, Banca di Trento e Bolzano (Bank für Trient und Bozen) e Banca Monte Parma, sono state incorporate in Intesa Sanpaolo.

Il 23 novembre 2015 Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo, Cassa di Risparmio di Rieti e Cassa di Risparmio di Civitavecchia sono state fuse per incorporazione in Intesa Sanpaolo, mentre il 16 maggio del 2016 Banca dell'Adriatico si fonde per incorporazione in Intesa Sanpaolo.

Il 21 giugno 2017 Intesa ha formalizzato l’acquisto a un prezzo simbolico di 1 euro, degli asset ripuliti dai crediti deteriorati, di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Intesa SanPaolo è presieduta dal 27 aprile del 2016 da Gian Maria Gros-Pietro ed il suo amministratore delegato è Carlo Messina.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Intesa SanPaolo
    • News24

    Sud, Confindustria: lenta risalita, Pil 2018 frena a +1,1%

    L'economia del Mezzogiorno continua una «lenta ma costante risalita» da due anni. I segnali positivi restano prevalenti, ma il ritmo è «ancora contenuto, anzi si registra qualche rischio di rallentamento». E' la fotografia del Check-up Mezzogiorno di luglio 2018, realizzato da Confindustria e

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Europa scoraggiata da Wall Street. Focus su Fca, male Buzzi

    Seduta in generale calo per le Borse europee, scoraggiate nel finale dal ribasso di Wall Street, con Milano in discesa dello 0,4%, Parigi in discesa dello 0,56%, Francoforte dello 0,62% e Madrid dello 0,4%. Ha tenuto meglio Londra, attorno alla parità (segui qui l''andamento degli indici). A

    – di E. Micheli e S. Arcudi

    • News24

    Ricchezza italiana sempre più concentrata. Ecco chi la gestisce

    Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking si aggiudica il gradino più alto del podio con 151,4 miliardi di euro, seguita da Unicredit Private Banking con 63,5 miliardi e Banca Aletti (Gruppo Banco BPM) con 39,3 miliardi di euro. ... «Interpretando i risultati in termini di gruppi bancari - sottolinea Marco Mazzoni che ha condotto l'indagine - troviamo i primi tre (nell'ordine Intesa SanPaolo, Unicredit e Banco BPM) controllano il 33,6% (306,6 miliardi di euro), i primi cinque gruppi (+ Ubi Banca +...

    – di Lucilla Incorvati

    • News24

    La Borsa crede al risiko delle torri: via al dossier Ei Towers-Rai Way

    Advisor dell'operazione che si è sostanziata nel lancio dell'Opa di Mediaset e F2i su Ei Towers sono stati Mediobanca, Intesa Sanpaolo, Credit Suisse e Unicredit. L'operazione sarà finalizzata con un prestito di un pool bancario formato da Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mediobanca, tutti con ruolo di global coordinator.

    – di Andrea Biondi e Carlo Festa

    • News24

    Ei Towers, è da 57 euro ad azione l'opa congiunta di Mediaset e F2i

    Mediaset secondo i rumors avrebbe come advisor UniCredit, mentre Mediobanca e Intesa Sanpaolo sono come consulenti a fianco di F2i. L'operazione verrà finalizzata anche con un prestito di un pool bancario formato sempre da Intesa Sanpaolo, UniCredit e Mediobanca.

    – di Carlo Festa

    • News24

    Il petrolio affonda, giù le Borse. A Piazza Affari (-0,3%) svetta Leonardo

    Il crollo del prezzo del petrolio ha pesato sulle Borse europee, che così hanno chiuso deboli, fatta eccezione di Francoforte (+0,16%), che ha beneficiato della performance di Deutsche Bank. Il valore del barile è precipitato quasi del 4% (segui qui Brent e Wti), risentendo sia della prospettiva

    – di Eleonora Micheli

    • Agora

    Un asilo nido per i bambini lungodegenti del reparto di Oncoematologia pediatrica a Padova

    Intesa Sanpaolo ha inaugurato a Padova un asilo nido per i piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell'Azienda Ospedaliera della città. L'apertura dell'asilo nido rientra nel Programma Educativo Intesa Sanpaolo per bambini lungodegenti, grazie al quale la Banca offre gratuitamente servizi di asilo nido ai bambini sino a 36 mesi, lungodegenti presso i Reparti di Oncologia di ospedali di eccellenza. ...PAN, istituito da Intesa Sanpaolo insieme a importanti reti...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Europa volatile, giù Madrid. Piazza Affari debole, ma brilla Ferragamo

    Seduta a doppia velocità e con volumi di scambio non particolarmente elevati per le Borse europee. Milano ha terminato attorno alla parità (+0,11%), Londra ha chiuso in aumento dello 0,05%, Parigi ha guadagnato lo 0,67% e Francoforte lo 0,53%, nonostante l'indice tedesco Zew, che misura le

    – di E. Micheli e S. Arcudi

    • News24

    Borse europee in rialzo incoraggiate da Draghi, a Piazza Affari in volata Saipem

    Chiusura positiva per le Borse europee (segui qui l'andamento dei principali indici), che hanno voltato le spalle alle preoccupazioni per la guerra commerciale innescata dalle misure adottate dall'amministrazione Trump, proseguendo la strada del rialzo imboccata a inizio luglio. I principali

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 8378 risultati