Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Intesa SanPaolo è attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Il 20 luglio del 2015, Banca di Trento e Bolzano (Bank für Trient und Bozen) e Banca Monte Parma, sono state incorporate in Intesa Sanpaolo.

Il 23 novembre 2015 Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo, Cassa di Risparmio di Rieti e Cassa di Risparmio di Civitavecchia sono state fuse per incorporazione in Intesa Sanpaolo, mentre il 16 maggio del 2016 Banca dell'Adriatico si fonde per incorporazione in Intesa Sanpaolo.

Il 21 giugno 2017 Intesa ha formalizzato l’acquisto a un prezzo simbolico di 1 euro, degli asset ripuliti dai crediti deteriorati, di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Intesa SanPaolo è presieduta dal 27 aprile del 2016 da Gian Maria Gros-Pietro ed il suo amministratore delegato è Carlo Messina.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Intesa SanPaolo
    • Agora

    Intesa Sanpaolo e Loacker insieme per la filiera delle nocciole italiane: più ettari a Nordest, più credito all'agricoltura

    Intesa Sanpaolo e Loacker hanno firmato un accordo di partnership per sostenere la filiera della produzione delle nocciole italiane. Loacker è l'azienda (base a Auna di Sotto/Renon) che dal 1925 si è evoluta da piccola pasticceria a marchio che vende prodotti dolciari in tutto il mondo. Qualità e la tracciabilità della materia prima sono oggi fondamentali per garantire prodotti di eccellenza: per questo motivo il marchio ha deciso di favorire lo sviluppo della produzione di nocciole sul territo...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Calcio, Pirlo: "La mia partita d'addio il 21 maggio a San Siro"

    La carriera straordinaria di Andrea Pirlo deve ancora vedere un ultimo atto: la partita di addio dell'ex centrocampista di Inter, Milan e Juventus. Evento che si disputerà il 21 maggio a Milano, a San Siro. Ad annunciarlo è stato lo stesso campione del mondo del 2006 durante un evento "Intesa

    – a cura di Datasport

    • News24

    Come imparare a risparmiare con le figurine Panini

    Nella filiale di banca Intesa Sanpaolo in Piazza Cordusio oggi si è parlato dei giovani, delle loro esigenze, delle loro incertezze e delle possibili soluzioni per venire incontro alle loro necessità. Oggetto dell'incontro la presentazione di una ricerca Ipsos sul mondo dei ragazzi italiani, il

    – di Isabella Della Valle

    • News24

    La farmaceutica traina l'export dei poli tecnologici del Lazio

    L'export dei Poli tecnologici del Lazio è tornato a crescere a ritmi più sostenuti di quelli osservati per i Poli nazionali. Il terzo trimestre 2017 si è chiuso con un incremento delle esportazioni delle realtà hi-tech a doppia cifra, pari al +24,1%, a fronte di un +11,4% dei Poli italiani (al

    – di Andrea Marini

    • News24

    Milano si sgonfia sul finale ma resta positiva (+0,28%), Creval a picco

    Chiusura in lieve rialzo per le Borse europee (segui qui l'andamento degli indici), che sul finale hanno registrato una brusca frenata, risentendo della volatilità di Wall Street (segui qui i principali indici), in una giornata ricca di dati macro americani. In particolare ha destato preoccupazione

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    L'Europa chiude di slancio, Milano maglia rosa con Bper e Recordati

    Seduta positiva per le Borse europee, con Milano capofila, in scia anche alle indicazioni sul Pil del quarto trimestre diffuse in mattinata. I listini continentali, di pari passo con il recupero di Wall Street, partita in rosso e poi girata in positivo, hanno trovato slancio nel finale, recuperando

    – di A. Fontana e P.Paronetto

1-10 di 8180 risultati