Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Intesa SanPaolo è attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Il 20 luglio del 2015, Banca di Trento e Bolzano (Bank für Trient und Bozen) e Banca Monte Parma, sono state incorporate in Intesa Sanpaolo.

Il 23 novembre 2015 Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo, Cassa di Risparmio di Rieti e Cassa di Risparmio di Civitavecchia sono state fuse per incorporazione in Intesa Sanpaolo, mentre il 16 maggio del 2016 Banca dell'Adriatico si fonde per incorporazione in Intesa Sanpaolo.

Il 21 giugno 2017 Intesa ha formalizzato l’acquisto a un prezzo simbolico di 1 euro, degli asset ripuliti dai crediti deteriorati, di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Intesa SanPaolo è presieduta dal 27 aprile del 2016 da Gian Maria Gros-Pietro ed il suo amministratore delegato è Carlo Messina.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Intesa SanPaolo
    • News24

    Banche venete, nuove scadenze per chiedere i rimborsi

    ...delle good banks a Intesa Sanpaolo. ... Dopo la pubblicazione del Dm 99/2017 (avvenuta il 25 giugno scorso) il Mef - evidentemente per dare tempo alle due liquidazioni e a Intesa Sanpaolo di completare la verifica dei crediti da cedere (cosiddetta due diligence) - non ha ancora...

    – di Marcello Frisone

    • News24

    I fondi esteri salgono al 45% di Piazza Affari

    Tra il 2014 e il 2015 aveva fatto scalpore l'ingresso sul mercato della People's bank of China nel capitale di grosse società quotate come Eni, Enel, Intesa Sanpaolo e Unicredit. ... Una riduzione che si deve alla scelta di liquidare, a marzo dello scorso anno, le quote che deteneva nel capitale di Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Mps e Terna.

    – Andrea Franceschi

    • News24

    Marcegaglia: «Ottimista sull'accordo per l'Ilva»

    «Sono ottimista sulla possibilità di raggiungere un accordo» ha detto ieri Emma Marcegaglia, vicepresidente dell'omonimo gruppo siderurgico, che possiede il 15% della cordata aggiudicatrice degli asset Ilva (parte di questa quota dovrebbe essere rilevata, ad acquisizione perfezionata, da Intesa Sanpaolo).

    – di Matteo Meneghello

    • News24

    In Cina crescita salda al 6,8%

    «I dati mensili confermano la tenuta dell'attività economica di Pechino - dice Intesa SanPaolo in un report -.

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    La locomotiva Wall Street traina l'Europa, solo Milano al palo

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici) al traino di Wall Street dove oggi il Dow Jones ha superato di slancio la quota record di 23mila punti. Ha fatto eccezione Milano che in chiusura è rimasta ferma, registrando un frazionale +0,08%, risentendo anche del

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Borse in rosso, a Milano giù le banche. Il Dow Jones supera i 23mila punti

    Chiusura in territorio sostanzialmente positivo per Wall Street, con il Dow Jones e lo S&P 500 che aggiornano i loro record. Il Dow Jones sale dello 0,17% a quota di poco inferiore ai 23mila punti, soglia record superata nel corso delle contrattazioni odierne.

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Fashion Graduate Italia, a Milano tre giorni dedicati alla formazione

    Si chiameràFashion Graduate Italia e andrà in scena dal 5 al 7 novembre prossimi allo spazio Base di Milano, con il patrocinio del Comune, della Regione Lombardia e in collaborazione con Sistema Moda Italia, In Lombardia e Intesa Sanpaolo.

    – di Marta Casadei

1-10 di 7950 risultati