Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Intesa SanPaolo è attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Il 20 luglio del 2015, Banca di Trento e Bolzano (Bank für Trient und Bozen) e Banca Monte Parma, sono state incorporate in Intesa Sanpaolo.

Il 23 novembre 2015 Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo, Cassa di Risparmio di Rieti e Cassa di Risparmio di Civitavecchia sono state fuse per incorporazione in Intesa Sanpaolo, mentre il 16 maggio del 2016 Banca dell'Adriatico si fonde per incorporazione in Intesa Sanpaolo.

Il 21 giugno 2017 Intesa ha formalizzato l’acquisto a un prezzo simbolico di 1 euro, degli asset ripuliti dai crediti deteriorati, di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Intesa SanPaolo è presieduta dal 27 aprile del 2016 da Gian Maria Gros-Pietro ed il suo amministratore delegato è Carlo Messina.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Intesa SanPaolo
    • News24

    Sfida Edizione-Astorg per Guala

    Nell'operazione di Opa era coinvolta anche Intesa Sanpaolo che a sua volta aveva acquistato una partecipazione nel capitale della holding Gcl Holdings: partecipazione poi finita nel veicolo Melville srl, il quale a sua volta è stato acquistato da Nb Reinassance, il nuovo fondo di private equity sponsorizzato da Intesa Sanpaolo e Neuberger Berman.

    – Carlo Festa

    • News24

    Banche deboli in Borsa, gli Npl tornano sotto i riflettori

    Banche con il segno meno a Piazza Affari, con le ex popolari che sono le più penalizzate mentre si torna a ragionare sui livelli degli Npl. Sul listino milanese segnano il passo Banco Bpm, Bper Banca e Ubi Banca mentre sono passate in territorio leggermente positivoIntesa Sanpaolo e Unicredit. Ieri

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Bce chiede il «massimo sforzo» sugli Npl

    Uno scambio di opinioni «molto costruttivo e utile» sui principali temi di interesse del mondo bancario: dall'addendum alle strategia di Vigilanza per la gestione delle sofferenze, ai modelli interni, gli esami Srep e i prossimi stress test 2018. Al termine dell'incontro pomeridiano della

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Pioggia di realizzi in Europa, Milano tiene con Moncler e Leonardo

    Chiusura negativa per le Borse europee (segui qui l'andamento delle Borse) nonostante il rimbalzo di Wall Street in avvio seduta. Sui listini del Vecchio Continente hanno prevalso i realizzi dopo la corsa registrata nel primo scorcio dell'anno, mentre rimangono i dubbi sulle future mosse della

    – di Eleonora Micheli

    • Info Data

    Boom di investimenti nel fintech per 28 miliardi. Solo il 9% in Europa

    Il fintech è una grande opportunità, anche per dare impulso allo sviluppo del credito non bancario. Lo ha ricordato anche il vice direttore generale di Bankitalia, Fabio Panetta, in occasione di una recente audizione alla commissione Finanze della Camera. Peccato che gli investimenti delle banche italiane in questo campo siano ancora limitati. In soldoni, secondo i dati raccolti dalla stessa Bankitalia, la spesa destinata all'innovazione tecnologica arriverebbe al 5% di quella registrata compl...

    – Infodata

    • Agora

    Armatori in crisi: dopo Premuda e Rbd, anche per la Bottiglieri nuova proposta di acquisto

    Gli armatori italiani in crisi finiscono nel radar dei fondi e gruppi esteri. Dopo i casi di Premuda e della Rbd Armatori, ora anche la Giuseppe Bottiglieri è oggetto di una contesa tra potenziali compratori. Per la società di Napoli ci sarebbe infatti una nuova proposta di concordato da parte di una una joint venture tra la greca Oceanbulk e l'italiana Augustea, che fa capo alla famiglia Zagari, assistiti da Leonardo & Co sul lato finanziario e dallo studio Molinari sul versante legale. L'all...

    – Carlo Festa

    • News24

    Euro, una soglia che non fa più paura

    Anche la crisi, come tutti i mali, non viene solo per nuocere. Ce lo insegnano le imprese italiane: la dura recessione le ha infatti rese più forti. Tanto che oggi il super-euro fa meno male al made in Italy rispetto a qualche anno fa. La soglia del dolore delle nostre aziende, che nel 2013 secondo

    – di Morya Longo

    • News24

    «Torno a fare il banchiere e punto sulle Pmi»

    «Il bello del mestiere del banchiere è di aiutare le imprese a crescere o a risolvere i loro problemi. E da qui riparte la mia nuova avventura nel mondo del business». Corrado Passera, 63 anni, 5 figli, è uno dei manager più noti in Italia e all'estero per aver guidato grandi imprese e banche:

    – Alessandro Graziani

    • News24

    Summer school, è già tempo di iscrizioni

    Scadono il 20 gennaio le nuove 187 borse di studio offerte da aziende ed enti per partecipare a programmi estivi di Intercultura.

    – Francesca Barbieri

    • News24

    Startup: un talent per le aziende innovative

    800mila euro e la possibilità di entrare in un vero talent per startup. E' quanto prevede il programma di accelerazione B Heroes, promosso da Fabio Cannavale - imprenditore del mondo dell'innovazione e ceo di lastiminute.com Group - e da Intesa Sanpaolo. L'iniziativa, lanciata lo scorso novembre, ha

    – di Silvia Pasqualotto

1-10 di 8111 risultati