Aziende

Intesa SanPaolo

Intesa SanPaolo è una delle più grandi banche europee.

Intesa SanPaolo è nata nel 2007 dall'unione tra Banca Intesa e SanPaolo IMI. Queste due banche, che al momento della fusione erano tra le maggiori in Italia, a loro volta sono il frutto di numerose fusioni che hanno riguardato marchi storici del settore italiano quali Cariplo, Banco Ambroveneto, Banca Commerciale, Banco Ambrosiano, IMI e diversi altri.

Intesa SanPaolo è oggi attiva in numerosissimi settori dell'attività bancaria, pur fondando principalmente la sua attività su quella di banca commerciale. Per la banca è fondamentale la vicinanza al cliente, per il quale ha creato la cosiddetta “banca dei territori”, con una forte presenza sul territorio nazionale e rivolta ai privati e alle piccole imprese. Intesa SanPaolo conta infatti oltre 5000 filiali e 11 milioni di clienti retail.

Intesa SanPaolo è inoltre presente nel settore della bancassicurazione, in particolare con i marchi EurizonVita e IntesaVita. Si occupa anche di investment banking e corporate banking, di public finance e di online banking. In molti dei settori in cui opera è la prima a livello italiano per quota di mercato. Il gruppo Intesa SanPaolo comprende oggi numerosi marchi diffusi sul territorio, come Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Firenze e molti altri istituti controllati.

Intesa SanPaolo è al centro di un importante intreccio di partecipazioni. Tra i suoi principali azionisti vi sono Crédit Agricole, Assicurazioni Generali, Barclays, ed altri grandi istituti finanziari. A sua volta Intesa SanPaolo ha importanti partecipazioni in grandi aziende italiane, come Telecom.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Intesa SanPaolo
    • Viaggi 24

    Milano celebra Emilio Isgrò

    Milano rende omaggio a Emilio Isgrò con una grande antologica curata da Marco Bazzini e allestita in tre sedi museali: Palazzo Reale, Gallerie d'Italia e Casa del Manzoni. Fino al 25 settembre si potrà ripercorrere il lavoro del grande artista siciliano che, con le sue famose cancellature, realizzate a partire dal 1964, ha fondato un nuovo linguaggio artistico.

    – Francesca Pace

    • News24

    Snam, via al piano da 4,3 miliardi

    Perché il percorso annunciato ieri si accompagna a una maxi-manovra finanziaria da 3,9 miliardi (un bridge to bond di 2,3 miliardi, linee revolving per 1,1 miliardi e linee bancarie bilaterali per 500 milioni), sindacata con un consorzio molto nutrito (Intesa Sanpaolo, Barclays, Mediobanca, UniCredit, Crédit Agricole, Citi, Ing, Jp Morgan, Socgen, Bnp Paribas e la stessa Cdp) che permetterà a Italgas, insieme a due prestiti Bei da 424 milioni "ereditati" da Snam, di ripagare il debito...

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Derivati, l'altro tallone d'Achille degli istituti tedeschi

    «Se andiamo a esplorare i derivati posseduti da banche tedesche e francesi scopriremo che i totali dell'attivo sono un multiplo del Pil dei loro paesi», sottolineava nei giorni scorsi in un colloquio con il Sole-24Ore il numero uno di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina.

    – Luca Davi

    • News24

    Acquisti sulle banche, allo studio piani di salvataggio e Atlante 2

    Banche in grande spolvero a Piazza Affari, anche se sotto i massimi di inizio seduta, dopo la debacle post referendum sulla Brexit. A spingere al rialzo i titoli del comparto (qui l'andamento dell'indice settoriale) le prime indiscrezioni sul piano di sicurezza che il Governo italiano sta mettendo

    – Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Europa chiude ancora in rialzo, Milano paga l'alt della Merkel e Londra intanto azzera effetto Brexit

    Guidano il recupero ancora una volta i titoli del comparto bancario fortemente colpiti da venerdì: Ubi Banca balza del 4,85% sempre sulla scia della presentazione del piano industriale apprezzato dal mercato, Intesa Sanpaolo avanza del 4%, Unicredit del 3% mentre sembra si stringano i tempi sulla nomina del nuovo a.d. Sulle banche si muove anche la politica: sarebbe stata avviata la messa a punto di una rete di sicurezza europea - e italiana - da utilizzarsi in caso di circostanze...

    – Flavia Carletti

    • News24

    A Piazza Affari il credito ritrova la via del rialzo

    In recupero, ieri anche Piazzetta Cuccia con un progresso del 5,79% che porta il titolo a 4,90 euro, così come Intesa Sanpaolo, che mette a segno un +4,77%. ... Volumi di scambi doppi rispetto alla media da gennaio anche per Intesa Sanpaolo, che si tiene sui livelli delle ultime tre sedute.

    – Monica D'Ascenzo

1-10 di 6642 risultati