Ultime notizie:

Ingmar Bergman

    • News24

    Infanzia abbandonata

    E' facile collegare Loveless - che ha vinto il premio della Giuria al festival di Cannes ed è candidato agli Oscar come miglior film straniero per la Russia - a Scene da un matrimonio (1973)?di Ingmar Bergman in chiave contemporanea.

    – di Cristina Battocletti

    • NovaCento

    Antonio che dà consigli e ama le cose semplici

    Caro Diario, quello che mi è piaciuto quando ho ascoltato la prima volta Antonio Pezzano e poi ho cominciato a leggere i suoi articoli, ad esempio su Officina Turistica, gli ultimi li trovate qui, è che tu lo ascolti, o lo leggi, e impari delle cose. E mi è piaciuta anche, tanto, l'ostinazione con la quale nelle cose che fa dà valore a due parole che troppo spesso trascuriamo: profondità, per esempio dei ragionamenti, e diversità, per esempio delle fonti e dei punti di vista. Come dici? Il fatt...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Monicelli non le mandava a dire

    Il mio sogno? Essere Luis Buñuel. Così nel 2004, quasi novantenne, racconta Mario Monicelli a Sebastiano Mondadori. Quell'intervista, pubblicata nel maggio 2005, poco prima della sua morte, viene ora riedita dal Saggiatore. Un'ottima occasione per ritrovare l'opera e l'intelligenza di uno dei

    • News24

    Sentirsi a casa nella musica

    Edgar Reitz, ideatore e regista di una fra le più grandi (forse, la più grande, e non soltanto per le dimensioni narrative e la complessità delle figure agenti) saghe cinematografiche, è nato a Morbach nel Rhein-Pfalz (Palatinato Renano) martedì 1° novembre 1932. Morbach è una cittadina, o meglio,

    – Quirino Principe

    • News24

    L'intelligenza dei depressi

    Che cosa hanno in comune personalità tanto famose quanto diverse come Hans Christian Andersen, Isaac Asimov, Ingmar Bergman, Winston Churchill, Joseph Conrad, Charles Darwin, Johnny Depp, Charles Dickens, Bob Dylan, Eminem, William Faulkner, Harrison Ford, Friedrich von Hayek, Stephen King, Hugh

    – Gilberto Corbellini

    • News24

    Ottant'anni di Woody Allen: tanti auguri al maestro del cinema americano

    Si festeggia un compleanno importante sotto i riflettori del cinema americano: Woody Allen compie ottant'anni, molti dei quali passati dietro una macchina da presa.Nato a New York il 1° dicembre del 1935, con il nome di Allan Stewart Königsberg, da una famiglia ebrea di origine

    – Andrea Chimento

    • News24

    Addio a Wes Craven, regista di «Nightmare» e «Scream»

    Si è spento a 76 anni nella sua casa di Los Angeles Wes Craven, maestro del cinema horror che era da tempo malato di cancro.Nato a Cleveland nel 1939, Craven si avvicina al mondo della settima arte durante gli anni dell'Università (è laureato in lettere e filosofia) e firma il suo esordio nel 1972:

    – Andrea Chimento

    • Agora

    Big eyes e l'intervista al bravissimo Waltz: ma il film non rapisce

    La stoffa degli esclusi, di quelli che sguazzano in panni più grandi della loro taglia, Margaret e Walter Keane - sulla cui storia Tim Burton ha modellato Big Eyes - ce l'hanno. Quanto l'incompresa Alice, che si rifugia nel mondo concentrico del coniglio bianco; come l'Ed Bloom di Big fish (2003), compatito per le imprese mirabolanti e l'Ed Wood (1994) emarginato dall'establishment cinematografico. Quindi è a suo modo burtoniana, anche se non goticheggiante, la storia della coppia che tra gli...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Occhi grandi da vendere

    La stoffa degli esclusi, di quelli che sguazzano in panni più grandi della loro taglia, Margaret e Walter Keane - sulla cui storia Tim Burton ha modellato Big Eyes - ce l'hanno. Quanto l'incompresa Alice, che si rifugia nel mondo concentrico del coniglio bianco; come l'Ed Bloom di Big fish (2003),

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Bergman non va tra le quinte

    Quanto teatro, quanto cinema del Novecento hanno esplorato e sviscerato gli sbandamenti della coppia, facendone l'emblema di tutti i disagi esistenziali? Ma

    – Renato Palazzi

1-10 di 77 risultati