Ultime notizie:

Index Ventures

    • News24

    La corsa dei grandi fondi ai big Fintech: le startup nel mirino di dieci venture capital

    A dividersi il primo posto di questo ranking sono Index Ventures e SV Angel, ciascuno con quattro investimenti early-stage in fintech che sono cresciute fino a diventare unicorni: realtà come Funding Circle, specialista dei prestiti alle pmi avviata probabilmente all'Ipo entro la fine dell'anno, o come iZettle (acquisita da PayPal per 2,2 miliardi di dollari) e Adyen (sbarcata in Borsa il mese scorso con una capitalizzazione di 8,4 miliardi).

    – di Gianni Rusconi

    • Info Data

    Le exit in Europa valgono meno? Tutti i numeri sugli unicorni made in Ue

    In Europa oggi sono attive oltre 150 imprese tecnologiche, con una capitalizzazione superiore al miliardo di dollari e circa 0,8 miliardi di valore medio: partendo da questo dato, la società di consulenza olandese Dealroom.co ha stilato un dettagliato rapporto per delineare quali sono gli unicorni più appetibili e remunerativi. Ripartendole così: 31 aziende private finanziate dai venture capital; 12 cresciute con operazioni di private equity e potenzialmente vicine alla exit; 35 sono di propri...

    – Infodata

    • News24

    La concorrenza infiamma i salari degli esperti in tecnologie

    Simon Raymer ha un problema: il responsabile dei servizi informatici di Fraedom, un'azienda globale specializzata in sistemi di pagamento e spese, è sempre alla ricerca di talenti nel settore tecnologico. Per innovare e crescere, l'azienda deve a ogni costo assumere personale esperto. Ha bisogno di

    – di Helen Barrett

    • News24

    Per entrare nel venture capital oltre a un Mba aiuta... un colpo di fortuna

    Un diploma MBA conseguito alla London Business School è stato decisivo per Joe Krancki, che si è assicurato un posto di lavoro nel venture capital, ma non grazie a qualcosa di specifico che ha appreso in classe. A contare è stato il fatto di essere uno studente a tempo pieno in un campus, di

    – di Jonathan Moules

    • Agora

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna e gli altri. I guadagni (e le perdite) dei 15 italiani più ricchi della Svizzera. Con qualche sorpresa

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna, Bonomi, Malacalza, Fossati. E poi Gucci, Trussardi, Perfetti (quelli della "gomma del ponte"). Il club dei miliardari e dei milionari italiani tra le montagne della Svizzera vede molte conferme ma anche qualche sorpresa. Come fare soldi? Si chiedono in tanti. Ecco le storie di chi ci è riuscito. L'elenco lo hanno stilato, come ogni anno, i magazine Bilan e Bilanz, il primo di clingua francese e attento alla piazza ginevrina, il secondo di idioma tedesco ...

    – Angelo Mincuzzi

    • News24

    Bocciato a scuola, conquista la Silicon Valley: la storia di Marco Palladino

    Come essere bocciati alle scuole superiori a Milano e poi conquistare la Silicon Valley: e' la storia di Marco Palladino, 29 anni, Chief Technology officer e co-fondatore della startup tecnologica Mashape, ribattezzata di recente Kong. Trasferitosi a San Francisco a 20 anni, senza soldi e con

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    Startup francesi in testa per raccolta fondi in Europa

    Index Ventures, inglese, HV Holtzbrinck Ventures, tedesco, Sequoia Capital, americano ma con sede "europea" in Israele: sono questi i tre venture capital che guidano la classifica di Dealroom, piattaforma olandese di matching tra investitori e startup che periodicamente stila la lista dei 500

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    E' lotta per i talenti tra « big Usa» e start-up tecnologiche britanniche

    Pochi mesi dopo aver lasciato l'ufficio londinese di Google nel 2010, il pakistano Azmat Yusuf ha fondato Citymapper, una app di cartografia urbana ora utilizzata in 29 città di tutto il mondo. Il suo trasferimento da un settore consolidato ad una start-up tecnologica britannica è un esempio di una

    – di Madhumita Murgia

    • News24

    Faceit punta sull'eSport, accordi con Twitch, Valve e Time Warner

    Il mondo in cui opera questa startup è quello del gaming, e dei giochi online multiplayer in particolare. Fondata nel 2012 da Niccolò Maisto (ceo), Michele Attisani (chief operating officer) e Alessandro Avallone (chief gaming officer), ha basato da subito la propria attività a Londra e da qualche

    – di G.Rus

1-10 di 25 risultati